Homepage Recensioni dei film News sul Cinema Speciali sul Cinema Interviste Film in TV Programmazione dei Cinema (Roma) Trailer dei film Coming soon Libri di Cinema Storia del Cinema Est Film Festival

Commenti: La grande bellezza

Leggi i commenti 34 COMMENTI Vota il film 71 VOTI Invia questa pagina via e-mail a chi vuoi tu Stampa questa pagina
La grande bellezza
titolo originale La grande bellezza
nazione Italia / Francia
anno 2013
regia Paolo Sorrentino
genere Drammatico
durata 142 min.
distribuzione n.d.
cast T. Servillo (Jap Gambardella) • C. Verdone (Romano) • C. Buccirosso (Lello Cava) • S. Ferilli (Ramona) • I. Forte (Trumeau) • G. Ranzi (Stefania) • P. Villoresi (Viola) • S. GrandiI. FerrariG. PasottiL. MarinelliI. FranekM. PopolizioG. Di QuilioS. Fregni (Barbone Pazzo) • G. FerreroG. Cognoli (Agente Dia) • D. Cantarelli
sceneggiatura P. SorrentinoU. Contarello
musiche L. Marchitelli
fotografia L. Bigazzi
montaggio C. Travaglioli
uscita nelle sale 21 Maggio 2013
media voti redazione
Commenti del Pubblico
Nickname:
Password:
 
REGISTRATI «
PSWD DIMENTICATA «







Ultimi commenti e voti
pag.  1  2  3  4  5   PIÙ VECCHI
Utente di Base (9 Commenti, 75% gradimento) Maverick Martedì 28 Febbraio 2017 ore 09:34
voto al film:   7

Utente di Base (3 Commenti, 0% gradimento) Amarantolo Venerdì 1 Aprile 2016 ore 03:11
voto al film:   7

Utente di Base (42 Commenti, 45% gradimento) ioecharlot Domenica 3 Gennaio 2016 ore 13:14
voto al film:   7

Utente di Base (38 Commenti, 72% gradimento) Asdrubbale Martedì 22 Settembre 2015 ore 17:09
1 2
voto al film:   7,5

Sorrentino, come spesso gli succede, ha un stile sul filo tra eleganza e spocchia; per fortuna questo film rimane elegante evidenziando i contrasti di Roma, tra l'antica e poetica magnificenza e la triste e vuota movida odierna che risucchia il protagonista che si ritrova invecchiato e "deludente" in mondo che si sgretola. Il messaggio è chiaro l'arte italiana si impoverisce di giorno in giorno, di anno in anno; l'ambiente dove gli artisti dovrebbero coltivarsi ed elevarsi è marcio ed edonista. C'è però la luce in fondo al tunnel "la grande bellezza" esiste, basta saperla cercare.
Ti è piaciuto il commento?  
Utente di Base (1 Commento, 0% gradimento) Corniciaro Venerdì 5 Giugno 2015 ore 14:49
voto al film:   9

Utente di Base (26 Commenti, 48% gradimento) alfredH Lunedì 25 Maggio 2015 ore 08:28
voto al film:   8

Utente di Base (49 Commenti, 79% gradimento) barney Lunedì 25 Maggio 2015 ore 00:06
voto al film:   7,5

Utente di Base (6 Commenti, 100% gradimento) andre92 Lunedì 9 Marzo 2015 ore 14:31
voto al film:   6

Utente di Base (38 Commenti, 21% gradimento) glauco1 Giovedì 8 Gennaio 2015 ore 08:50
voto al film:   7,5

Utente di Base (30 Commenti, 60% gradimento) simonani Martedì 7 Ottobre 2014 ore 22:17
voto al film:   7

Utente di Base (11 Commenti, 27% gradimento) lambohbk Domenica 3 Agosto 2014 ore 23:57
2
voto al film:   7,5

Sicuramente non è un film per tutti.
Un film il cui significato e messaggio va estrapolato anche , ma non solo, da dialoghi apparentemente inutili.
La scena in cui la bambina in cerca della mamma si rivolge al protagonista dicendo "Tu non sei mia mamma,tu non sei nessuno" esprime tutto il significato del film: il protagonista, trasferitosi a Roma e travolto dal vortice della mondanità, si rende conto solo in età avanzata di aver sprecato la sua vita e di non aver trovato la tanto ambita Grande Bellezza.
Tutto ciò è sintomo della decadenza della società contemporanea, sempre più preoccupata dell'immagine esterna piuttosto che del significato interiore.
il Vuoto che caratterizza molte scene è in realtà un vuoto colmissimo di significati
Ti è piaciuto il commento?  
Medaglia d'Argento (172 Commenti, 53% gradimento) nylon Medaglia d'Argento Sabato 31 Maggio 2014 ore 00:11
3 9
voto al film:   8

Inquieta più che altro vedere come nessuno lo abbia capito, e sì che il senso del film è reso chiaro dal monologo finale.... Temo proprio che la classe "intellettuale" di questo Paese sia composta da impostori e saltimbanchi, che si riempiono la bocca di sciocchezze tipo "la fissità delle inquadrature", "la trama carente" o "le atmosfere decadenti"....ma cos'è, il commento alle poesie che facevate in terza media? Intellettuali e critici italiani, qui le chiacchiere stanno a zero, o si cresce o le parole si va a farle al bar!
Ti è piaciuto il commento?  
Medaglia d'Argento (172 Commenti, 53% gradimento) nylon Medaglia d'Argento Sabato 31 Maggio 2014 ore 00:04
2 8
voto al film:   8

...che, se si trattasse solo di un remake della Dolce vita felliniana, non avrebbero nè senso nè scopo. Soffre un pò il ritmo lento, ma ciò non basta a rovinarlo. Grande Servillo, come sempre del resto, ma anche Verdone in una parte un pò diversa dal solito (il suo personaggio è un altro esempio di quella Grande Bellezza cercata invano tanto a lungo dal protagonista). Per quanto riguarda le polemiche dell'Oscar, beh, non voglio nemmeno entrarci, io valuto il film e non ciò che vi ruota attorno (altrimenti "The Blair Witch Project dovrebbe essere il capolavoro massimo del cinema mondiale)
Ti è piaciuto il commento?  
Medaglia d'Argento (172 Commenti, 53% gradimento) nylon Medaglia d'Argento Venerdì 30 Maggio 2014 ore 23:59
2 6
voto al film:   8

Recepito da pubblico e critica come una sorta di "Dolce vita" del XXI secolo, il film di Sorrentino è in realtà ben di più. La ricerca della Grande Bellezza dentro una Roma chiassosa, kitsch e ninfomane è naturalmente destinata al più cupo dei fallimenti...ma ecco che, non appena la musica tace e gli ospiti se ne vanno, se si ha la capacità di far silenzio e ascoltare, la Grande Bellezza appare, non nelle forme di una festa sfarzosa o di un salotto intellettuale, ma in quelle pure e discrete di un nobile caduto che, pur affitando la propria presenza a borghesucci pretenziosi, rinnova la sua castità morale nelle lacrime per un palazzo che abita da inquilino per graziosa concessione del nuovo, impersonale proprietario; o in una bimba che corre nel chiostro d'un monastero. Se solo tutti facessimo silenzio e guardassimo, ecco che lì, dinnanzi a noi, vedremmo la Grande Bellezza, cercata nel rumore e nella "vita di società", manifestarsi apertamente. Solo così si giustificano tante scene....
Ti è piaciuto il commento?  
Utente di Base (4 Commenti, 50% gradimento) marcofebbrari Mercoledì 28 Maggio 2014 ore 11:21
1 6
voto al film:   8,5

Un grande affresco di Roma, vista da un grande regista.
Ti è piaciuto il commento?  
Utente di Base (5 Commenti, 100% gradimento) Gully9099 Venerdì 25 Aprile 2014 ore 20:33
5 3
voto al film:   8,5

Impietoso ritratto di un italia rovinata da una crisi dei valori che non riesce (ancora) a oscurare la bellezza artistico/storica del nostro paese. La fotografia di Sorrentino è per l'appunto agghiacciante: l'ambiente radical chic del film trova la sua rappresentazione chiave nella scena in cui Gambardella parla dei "trenini" delle feste paragonandoli alla condizione di quella società: una danza ridicola che non porta da nessuna parte.
Uno straordinario Servillo interpreta divinamente la parte di chi prende coscienza di tale decadenza e non trova la speranza di poter evadere da quella bassezza esistenziale. Oscar meritato, anche se le critiche sulla lentezza del film sono condivisibili, ma almeno per quanto mi riguarda, la pesantezza era pressoché assente.
Ti è piaciuto il commento?  
Medaglia d'Oro (370 Commenti, 59% gradimento) brata Medaglia d'Oro Martedì 15 Aprile 2014 ore 18:28
1 11
voto al film:   5,5

Complimenti a Sorrentino per l'oscar ma a me personalmente il film non è piaciuto un granchè. Vorrebbe eseere un omaggio all'Italia ma ne usciamo con le ossa rotte. Sarà per questo che lo hanno premiato?
Ti è piaciuto il commento?  
Medaglia d'Argento (106 Commenti, 59% gradimento) cartillo Medaglia d'Argento Giovedì 20 Marzo 2014 ore 11:50
voto al film:   7

Utente di Base (19 Commenti, 46% gradimento) Nemo Lunedì 17 Marzo 2014 ore 23:08
2 8
voto al film:   5,5

Film che sembra girato al fine di vincere premi grazie alla sua bellissima fotografia, ma che ho trovato assai carente nella trama.
Ti è piaciuto il commento?  
Medaglia d'Argento (113 Commenti, 59% gradimento) kikujiro Medaglia d'Argento Sabato 15 Marzo 2014 ore 16:16
voto al film:   8,5

Medaglia di Bronzo (53 Commenti, 38% gradimento) Attila Medaglia di Bronzo Domenica 9 Marzo 2014 ore 22:50
4 7
voto al film:   6

Non è che hanno premiato il meno peggio?
Ti è piaciuto il commento?  
Medaglia di Bronzo (69 Commenti, 55% gradimento) magio1406 Medaglia di Bronzo Domenica 9 Marzo 2014 ore 19:11
voto al film:   7

Medaglia d'Argento (125 Commenti, 50% gradimento) Giallavelatura Medaglia d'Argento Venerdì 7 Marzo 2014 ore 17:46
5 6
voto al film:   8,5

Mai film fu più fedele al suo titolo. Il film prende per mano lo spettatore e lo porta nel disincantato mondo di Jep Gambardella. La scena della visita notturna nei magnifici palazzi nobiliari di una Roma Sparita vale da sola mezzo Oscar. La Bellezza sublime come eco lontana di un mondo che fu. Qual è il compito di un film se non quello di emozionare uno spettatore? Servillo semplicemente straordinario. L'Attore, con la A maiuscola. Bravissimo Sorrentino che, spero, non si curi più di tanto delle critiche assurde provenienti proprio dal suo paese: l'italiano, si sa, è esterofilo per natura, e invidioso di chi, suo connazionale, riscuote successo.
Ti è piaciuto il commento?  
Medaglia di Bronzo (67 Commenti, 52% gradimento) ales891 Medaglia di Bronzo Giovedì 6 Marzo 2014 ore 19:26
3 4
voto al film:   7,5

Sorrentino non ha bisogno di presentazioni il suo stile è inconfondibile, la cosa più importante per un grande artista. In questa sua pluri-premiata opera tocca nell'intimo gli italiani, e non solo; addensando un sublime d'insieme: intelligente poetico, evocativo, esistenziale, crudo, sottile... Va solo visto!
Ti è piaciuto il commento?  
Utente di Base (17 Commenti, 31% gradimento) Cisky Mercoledì 5 Marzo 2014 ore 10:33
voto al film:   8

pag.  1  2  3  4  5   PIÙ VECCHI
Youth - La giovinezza
La grande bellezza
This must be the place
Il divo
L'amico di famiglia
Le conseguenze dell'amore
L'uomo in più
Paolo Sorrentino
Da divo a Divo, due stili a confronto
David di Donatello 2014
Il 10 giugno la consegna degli 'Oscar' del cinema italiano
Oscar 2014
86esima edizione degli Academy Awards
Festival di Cannes 2013
66ª Edizione
Numeri Uno
una carrellata tra i protagonisti della settima arte
COMPRA
IL BLU-RAY
Compra il bluray La grande bellezza
La maschera, il potere, la solitudine. Il cinema di Paolo Sorrentino  di F. Vigni
Divi & antidivi. Il cinema di Paolo Sorrentino  di P. De Santis, D. Monetti , L. Pallanch
Flash non disponibile
Copyright 2017 ©