Homepage Recensioni dei film News sul Cinema Speciali sul Cinema Interviste Film in TV Programmazione dei Cinema (Roma) Trailer dei film Coming soon Libri di Cinema Storia del Cinema Est Film Festival

Commenti: Lo chiamavano Jeeg Robot

Leggi i commenti 16 COMMENTI Vota il film 35 VOTI Invia questa pagina via e-mail a chi vuoi tu Stampa questa pagina
Lo chiamavano Jeeg Robot
titolo originale Lo chiamavano Jeeg Robot
nazione Italia
anno 2015
regia Gabriele Mainetti
genere Commedia / Fantasy
durata 112 min. / opera prima
distribuzione n.d.
cast C. Santamaria (Enzo Ceccotti) • L. Marinelli (Lo Zingaro) • I. Pastorelli (Alessia) • A. Truppo
sceneggiatura N. GuaglianoneMenotti
musiche G. MainettiM. Braga
fotografia M. D'Attanasio
montaggio F. ConfortiA. Maguolo
uscita nelle sale 25 Febbraio 2016
media voti redazione
Commenti del Pubblico
Nickname:
Password:
 
REGISTRATI «
PSWD DIMENTICATA «







Ultimi commenti e voti
pag.  1  2  3   PIÙ VECCHI
Medaglia di Bronzo (68 Commenti, 55% gradimento) magio1406 Medaglia di Bronzo Domenica 8 Gennaio 2017 ore 12:03
1 1
voto al film:   7

Dopo "Il ragazzo invisibile" anche questo film raggiunge livelli ottimi....il supereroe made in Italy funziona, non ci sono dubbi! Lo Zingaro è un personaggio grandioso grazie all'interpretazione da gigante di Marinelli....il nostro Heat Ledger!!!!!
Ti è piaciuto il commento?  
Medaglia d'Argento (192 Commenti, 27% gradimento) Standby Medaglia d'Argento Venerdì 18 Novembre 2016 ore 15:55
voto al film:   7

Utente di Base (12 Commenti, 50% gradimento) GiudicoAncheIo Venerdì 30 Settembre 2016 ore 01:29
voto al film:   8,5

Medaglia d'Oro (359 Commenti, 59% gradimento) brata Medaglia d'Oro Giovedì 22 Settembre 2016 ore 07:05
3 1
voto al film:   8

Un colpo di fulmine. Pochi o quasi si erano cimentati in Italia con un genere così variegato e con un soggetto che se non trattato nella giusta maniera sarebbe risultato una ciofeca. Invece il regista indovina tutto e ci fa ben sperare per il futuro del cinema tricolore. Un plauso in più agli attori. Bravissimi!!!!!
Ti è piaciuto il commento?  
Utente di Base (0 Commenti, 0% gradimento) Tosli Lunedì 19 Settembre 2016 ore 06:35
voto al film:   7

Medaglia d'Argento (135 Commenti, 64% gradimento) Asus Medaglia d'Argento Lunedì 5 Settembre 2016 ore 19:45
1
voto al film:   6,5

Promosso con riserva, la storia è carina e anche l'evoluzione del personaggio non è male. Mi è piaciuto molto il personaggio dello Zingaro. Certo il film in se piace, magari sono da alcune scene con effetti speciali però il film ci sta!
Ti è piaciuto il commento?  
Medaglia d'Argento (160 Commenti, 76% gradimento) Bardamu1991 Medaglia d'Argento Venerdì 22 Luglio 2016 ore 00:02
voto al film:   6,5

Medaglia d'Argento (148 Commenti, 73% gradimento) Zurlistuta Medaglia d'Argento Martedì 14 Giugno 2016 ore 07:13
voto al film:   7,5

Utente di Base (13 Commenti, 58% gradimento) Palopa Giovedì 28 Aprile 2016 ore 13:03
voto al film:   7

Utente di Base (10 Commenti, 57% gradimento) ptrluxx19 Mercoledì 27 Aprile 2016 ore 20:19
voto al film:   7

Utente di Base (4 Commenti, 100% gradimento) celticpride Sabato 23 Aprile 2016 ore 10:49
voto al film:   7,5

Utente di Base (36 Commenti, 73% gradimento) Asdrubbale Venerdì 22 Aprile 2016 ore 02:45
2 1
voto al film:   7

Merita la visione, un po' di aria pulita nel cinema nostrano non guasta mai. Un villain interessante in cerca dei 5 minuti di notorietà. Un non-eroe che usa i propri poteri come tutti noi, almeno una volta, abbiamo immaginato di fare. Il mio gusto personale non ha gradito molto i rallenty in termini quantitativi.
Ti è piaciuto il commento?  
Utente di Base (1 Commento, 0% gradimento) marcus14 Venerdì 22 Aprile 2016 ore 00:23
voto al film:   7

Utente di Base (0 Commenti, 0% gradimento) Marcolino93 Giovedì 14 Aprile 2016 ore 11:43
voto al film:   6,5

Utente di Base (11 Commenti, 25% gradimento) BobbyLumet Venerdì 25 Marzo 2016 ore 18:22
1 2
voto al film:   7,5

Non pretendo di essere un grande critico cinematografico, sebbene abbia un' immensa passione e cultura sul cinema, ma dio solo sa'se sono viscerale, e le viscere mi dicono che è qualcosa di nuovo nel nostro panorama cinematografico; per nuovo si intende nella forma, perchè la storia è piu o meno di genere e già vista, anche se meno di film visti e rivisti. Colpiscono le performance di Santamaria e Marinelli, anche se quest'ultimo è il vero Deus ex machina della pellicola, straordinario come antagonista , un interpretazione folle un po alla Joker...; lo avevo visto in La grande bellezza dove fa una piccola parte, e in " Tutti i santi giorni " di P. Virzi' , dove interpreta molto bene un ruolo completamente diverso, anzi opposto rispetto a Fabio lo zingaro,ed è questo che mi fa pensare che sia di grande talento. E' un'opera prima quindi è normale che ci siano delle lacune qua e la. Infine un plauso al coraggio del regista.
Ti è piaciuto il commento?  
Utente di Base (10 Commenti, 66% gradimento) Deddo001 Domenica 20 Marzo 2016 ore 20:45
2 2
voto al film:   8

Non è originale. C'è, con le dovute proporzioni, un pizzico di qua e di là (Tarantino, Burton, il primo Inarritu, i manga, ..). Ma è unico nel panorama italiano.
Veramente, veramente divertente. E non solo.
Ti è piaciuto il commento?  
Utente di Base (20 Commenti, 60% gradimento) venusietta Sabato 19 Marzo 2016 ore 12:37
2
voto al film:   8

Che gran bel film! L'esordio del regista è stato strepitoso, un modo di rivedere un eroe manga tutto moderno, calato nella Roma più periferica, violenta e alla stesso tempo moderna, pensiamo che questa è la realtà con cui ogni giorno ci confrontiamo tra reality e talent-show: se non ti vedono in tv o su internet non vali nulla!Essere famosi a tutti i costi. La storia coinvolgente, interpretazione magistrale degli attori, con menzione per Luca Marinelli, l'antieroe che tutti vorremmo conoscere. Effetti speciali, musiche, regia, montaggio, sceneggiatura e fotografia, che dire di più?Non trovo una nota stonata!A questo aggiungo che mi ha divertito ed emozionato allo stesso tempo, tutto in poco meno di due ore.Un film italiano che fa rinascere il cinema italiano delle commedie banali e scontate degli ultimi anni!Bravo Mainetti!Ps:vedete i suoi 2 corti basette e tiger boy per capire a fondo il suo modo di vedere i supereroi!
Ti è piaciuto il commento?  
Medaglia di Bronzo (93 Commenti, 52% gradimento) botswana Medaglia di Bronzo Mercoledì 16 Marzo 2016 ore 16:13
2 1
voto al film:   6

A me sa tanto di bischerata, anche se alla fine il film mi ha strappato qualche risata, soprattutto con Marinelli che ha davvero azzeccato il tono sopra le righe del personaggio che interpreta. Per il resto, la storia gira un po' a vuoto verso metà, troppe situazioni si ripetono sempre uguali, e la scazzottata finale ricorda un po' troppo quelle tra Bud Spencer e Terence Hill. L'ho trovato un film curioso, ma fatico un po' a riconoscermi in certe critiche esageratamente positive.
Ti è piaciuto il commento?  
Utente di Base (5 Commenti, 66% gradimento) suser76 Lunedì 14 Marzo 2016 ore 11:25
voto al film:   7

Utente di Base (1 Commento, 0% gradimento) Amarantolo Lunedì 14 Marzo 2016 ore 03:26
voto al film:   6,5

Utente di Base (38 Commenti, 75% gradimento) barney Domenica 13 Marzo 2016 ore 23:29
voto al film:   6

Utente di Base (7 Commenti, 80% gradimento) govigo Martedì 8 Marzo 2016 ore 14:36
3 1
voto al film:   7,5

Un film che ho visto con piacere dall'inizio alla fine; vogliamo definirlo un film di "genere", forse, ma non è tutto. Uno strano soggetto per il cinema italiano, un cast strepitoso, davvero bravi tutti, l'ambientazione in una Roma un po' surreale devastata dalle bombe ma sempre di "grande bellezza", ne fanno un gioliellino da non perdere.
Ti è piaciuto il commento?  
Medaglia di Bronzo (58 Commenti, 51% gradimento) settembrenero Medaglia di Bronzo Lunedì 7 Marzo 2016 ore 16:33
voto al film:   7

Utente di Base (19 Commenti, 57% gradimento) runner59 Lunedì 7 Marzo 2016 ore 09:20
1 1
voto al film:   7,5

Per fare un buon film occorre un soggetto valido sul quale sviluppare una sceneggiatura adeguata, una regia all' altezza, fotografia coinvolgente, montaggio che dia il ritmo giusto, musiche ed interpretazioni che lascino il segno e.......insomma a questo Jeeg Robot cosa manca ? Nulla, e' tutto al posto giusto, e la speranza e che gli "autori" non si fermino qui. Due ore senza un momento di stanca pochi film riescono a regalarcele.
Ti è piaciuto il commento?  
Medaglia d'Oro (203 Commenti, 77% gradimento) ipervoice Medaglia d'Oro Venerdì 4 Marzo 2016 ore 13:14
3
voto al film:   7,5

Un film sorprendente che regala spettacolo con un mix di generi: azione, commedia, poliziesco, fantascienza, grottesco e tanto altro. Le citazioni e i rimandi ad altri film (Romanzo criminale, Gomorra, Spiderman), alla cultura popolare (la tv trash, i social network, i cartoni animati anni ’80, i “racconti cannibali” in stile Ammaniti) e alla recente storia d’Italia (il ventennio berlusconiano, le bombe mafiose del ‘93 e il fallito attentato allo stadio Olimpico) sono frullati e perfettamente rappresentati, anche solo da singole battute (eccezionale il camorrista che “scende in campo per salvare il Paese”). I due interpreti principali sono quanto mai azzeccati: Santamaria è Enzo Ceccotti, un ladruncolo senza amici, né donne, né famiglia, che vive in un tugurio, mangia solo yogurt e passa il tempo a vedere film porno; Marinelli è lo Zingaro, un allucinato capobanda che aspira al grande salto nel mondo della malavita organizzata e alla popolarità. Un film sicuramente da vedere.
Ti è piaciuto il commento?  
pag.  1  2  3   PIÙ VECCHI
Lo chiamavano Jeeg Robot
Festival di Roma 2015
Festa del Cinema di Roma, dal 16 al 24 ottobre
Flash non disponibile
Copyright 2017 ©