Homepage Recensioni dei film News sul Cinema Speciali sul Cinema Interviste Trailer dei film Coming soon Libri di Cinema Storia del Cinema Est Film Festival Civita Cinema

Recensione: Miseria e nobiltà

Leggi i commenti 1 COMMENTO Vota il film 13 VOTI Invia questa pagina via e-mail a chi vuoi tu Stampa questa pagina
Miseria e nobiltà
titolo originale Miseria e nobiltà
nazione Italia
anno 1954
regia Mario Mattoli
genere Comico
durata 95 min.
cast . Totò (Felice Sciosciamocca) • D. Palumbo (Luisella) • S. Loren (Gemma) • V. Moriconi (Pupella) • E. Turco (Pasquale)
sceneggiatura R. Maccari
musiche P. Barzizza
fotografia K. StraussL. Trasatti
montaggio R. Cinquini
media voti redazione
Miseria e nobiltà Trama del film
Don Felice e Don Pasquale, scrivano pubblico e fotografo ambulante, si fingono parenti del marchesino Eugenio onde questi possa ottenere la mano della figlia di un ex cuoco arricchito. Gli aristocratici fasulli recitano bene i loro ruoli, ma l'intrusione della donna di Don Felice rischia di mandare all'aria lo scopo per il quale è stata architettata la finzione.
Commenti del pubblico







Ultimi commenti e voti
Utente di Base (0 Commenti, 0% gradimento) Marcolino93 Martedì 30 Maggio 2017 ore 10:34
voto al film:   7

Utente di Base (39 Commenti, 72% gradimento) Asdrubbale Sabato 12 Settembre 2015 ore 17:40
voto al film:   8,5

Utente di Base (0 Commenti, 0% gradimento) Tuco Martedì 25 Dicembre 2012 ore 00:53
voto al film:   7,5

Utente di Base (0 Commenti, 0% gradimento) DogeDandolo Giovedì 18 Ottobre 2012 ore 23:37
voto al film:   9

Utente di Base (13 Commenti, 58% gradimento) Palopa Venerdì 3 Agosto 2012 ore 17:34
voto al film:   7,5

Utente di Base (5 Commenti, 25% gradimento) wuwuzela Martedì 13 Marzo 2012 ore 22:37
voto al film:   7,5

Utente di Base (0 Commenti, 0% gradimento) martella Martedì 6 Marzo 2012 ore 22:05
voto al film:   8

Medaglia d'Oro (682 Commenti, 68% gradimento) ale84 Medaglia d'Oro Mercoledì 1 Febbraio 2012 ore 13:55
voto al film:   7,5

Emblema della comicità napoletana, con gli inevitabili equivoci e il classico tripudio di scene madri, non ha perso buona parte della sua vivacità e della sua freschezza. Vistosamente e volutamente teatrale, sa divertire con grazia, merito soprattutto degli ottimi attori. Speriamo che i nuovi registi sappiano guardare più a film come questo che a Fausto Brizzi (la cui nuova fatica sembra raccapricciante, almeno dal trailer...)
Ti è piaciuto il commento?  
Utente di Base (3 Commenti, 66% gradimento) Epo11 Giovedì 1 Dicembre 2011 ore 14:21
voto al film:   7,5

Medaglia d'Oro (238 Commenti, 42% gradimento) AlbertoM Medaglia d'Oro Sabato 1 Ottobre 2011 ore 15:31
voto al film:   8

Ultime Schede
Signori si nasce
Miseria e nobiltà
L'inafferrabile 12
Fifa e arena
Flash non disponibile
Copyright 2018 ©