Homepage Recensioni dei film News sul Cinema Speciali sul Cinema Interviste Film in TV Programmazione dei Cinema (Roma) Trailer dei film Coming soon Dvd Libri di Cinema Storia del Cinema Est Film Festival

Recensione: L'importanza di chiamarsi Ernest

Leggi i commenti 1 COMMENTO Vota il film 2 VOTI Invia questa pagina via e-mail a chi vuoi tu Stampa questa pagina
L'importanza di chiamarsi Ernest
titolo originale The Importance of Being Earnest
nazione Francia / Gran Bretagna / U.S.A.
anno 2002
regia Oliver Parker
genere Commedia
durata 97 min.
distribuzione n.d.
cast F. O'Connor (Gwendolen Fairfax) • R. Witherspoon (Cecily Cardew) • J. Dench (Lady Augusta Bracknell) • T. Wilkinson (Dr. Frederick Chasuble) • A. Massey (Miss Laetitia Prism) • E. Fox (Lane)
sceneggiatura O. Parker
musiche C. Mole
fotografia T. Pierce-Roberts
montaggio G. Bensley
media voti redazione
L'importanza di chiamarsi Ernest Trama del film
Versione cinematografica della commedia di Oscar Wilde.
Jack Worthing è un giovane gentiluomo che vive nell'Inghilterra della fine dell'800. Adottato da un ricco signore che lo ha trovato in una borsa a Victoria Station è l' irreprensibile tutore della nipote del suo benefattore. In realtà, per distrarsi, si è inventato un fratello scapestrasto di nome Ernest e va spesso a Londra per tirarlo fuori dai guai. Tutto va bene fino a quando Jack s'innamora di una ragazza dell'alta società, Guendolen Fairfax, che ha deciso di sposare un ragazzo di nome Ernest mentre sua madre ha idee ben diverse sul suo futuro...
Commenti del pubblico
Nickname:
Password:
 
REGISTRATI «
PSWD DIMENTICATA «







Ultimi commenti e voti
Medaglia d'Oro (216 Commenti, 71% gradimento) mimma Medaglia d'Oro Venerdì 24 Gennaio 2014 ore 09:00
1
voto al film:   7

Leggera, stilisticamente raffinata, briosa, divertente, interpretata alla grande, aderente allo spirito di Wilde: che goduria per me vedere (e rivedere) questa commedia. Bravo Parker!!
Ti è piaciuto il commento?  
Utente di Base (11 Commenti, 50% gradimento) GiudicoAncheIo Giovedì 23 Gennaio 2014 ore 20:14
voto al film:   6

Ultime Schede
Recensione L'importanza di chiamarsi Ernest Scheda: Inside Out  di P. Docter, R. Del Carmen
Recensione L'importanza di chiamarsi Ernest Scheda: Dove eravamo rimasti  di J. Demme
Recensione L'importanza di chiamarsi Ernest Scheda: Southpaw  di A. Fuqua
Recensione L'importanza di chiamarsi Ernest Scheda: Quando c'era Marnie  di H. Yonebayashi
Recensione L'importanza di chiamarsi Ernest Scheda: Mission: Impossible - Rogue Nation  di C. McQuarrie
Recensione L'importanza di chiamarsi Ernest Scheda: Ant-Man  di P. Reed
Recensione L'importanza di chiamarsi Ernest Scheda: Ex Machina  di A. Garland
Recensione L'importanza di chiamarsi Ernest Scheda: Il ragazzo della porta accanto  di R. Cohen
Recensione L'importanza di chiamarsi Ernest Scheda: Cobain: Montage of Heck  di B. Morgen
Recensione L'importanza di chiamarsi Ernest Scheda: Spy  di P. Feig
Recensione L'importanza di chiamarsi Ernest Scheda: Babadook  di J. Kent
Recensione L'importanza di chiamarsi Ernest Scheda: Terminator Genisys  di A. Taylor
Recensione L'importanza di chiamarsi Ernest Scheda: Giovani si diventa  di N. Baumbach
Recensione L'importanza di chiamarsi Ernest Scheda: '71  di Y. Demange
Recensione L'importanza di chiamarsi Ernest Scheda: Il nemico invisibile  di P. Schrader
Johnny English - La Rinascita
Dorian Gray
St. Trinian's
L'importanza di chiamarsi Ernest
Un marito ideale
Othello
Flash non disponibile
Copyright 2015 ©