Homepage Recensioni dei film News sul Cinema Speciali sul Cinema Interviste Film in TV Programmazione dei Cinema (Roma) Trailer dei film Coming soon Libri di Cinema Storia del Cinema Est Film Festival

Recensione: De Regenmakers

Scrivi un Commento COMMENTA Vota il film VOTA Invia questa pagina via e-mail a chi vuoi tu Stampa questa pagina
De Regenmakers
titolo originale De Regenmakers
nazione Olanda
anno 2010
regia Floris-Jan van Luyn
genere Documentario
durata 73 min.
musiche D. Hamburger
fotografia S. Tijdink
montaggio G. Zevenbergen
uscita prevista

 non ancora disponibile 
media voti redazione
De Regenmakers Trama del film
Sguardo insolito su un territorio sconfinato e inesplorato: l’ambiente della Cina e la sua condizione ecologica. Lo spirito e il coraggio di quattro attivisti cinesi che ingaggiano una lotta quotidiana (perlopiù votata alla sconfitta, come sembra esserne consapevole anche il loro eroismo) con autorità locali, piccoli e grandi interessi, vecchie mentalità e resistenze inamovibili. Un percorso a ostacoli dove scenari di commovente bellezza si alternano a veri e propri gironi infernali: fiumi devastati, città dall’aria irrespirabile, campagne sfigurate, terreni avvelenati per sempre.
Scheda a cura di Glauco Almonte










Nonostante sia diviso in 4 brevi capitoli, il film è lento e ripetitivo. Interessante la scelta di mettere il naso tra le vicende cinesi, ma quel che passa è ben poco.
IMPEGNO
REGIA - FOTOGRAFIA
RITMO
Commenti del pubblico
Nickname:
Password:
 
REGISTRATI «
PSWD DIMENTICATA «







Ultimi commenti e voti
Il film non è stato ancora commentato.
Ultime Schede
De Regenmakers
Festival di Roma 2010
Festival Internazionale del Film, dal 28 ottobre al 5 novembre
Flash non disponibile
Copyright 2017 ©