Homepage Recensioni dei film News sul Cinema Speciali sul Cinema Interviste Film in TV Programmazione dei Cinema (Roma) Trailer dei film Coming soon Libri di Cinema Storia del Cinema Est Film Festival

Recensione: 4:44 Last Day On Earth

Leggi i commenti 1 COMMENTO Vota il film 4 VOTI Invia questa pagina via e-mail a chi vuoi tu Stampa questa pagina
4:44 Last Day On Earth
titolo originale 4:44 Last Day On Earth
nazione U.S.A.
anno 2011
regia Abel Ferrara
genere Fantascienza
durata 82 min.
cast W. Dafoe (Cisco) • S. Leigh (Skye)
uscita prevista

 non ancora disponibile 
media voti redazione
4:44 Last Day On Earth Trama del film
Certi di star vivendo l'ultimo giorno prima della fine del mondo, l'attore Cisco e la pittrice Skye trascorrono i loro ultimi momenti in un grande appartamento di New York.
Scheda a cura di Giordano Rampazzi










Il genio di Abel Ferrara ogni tanto si offusca, si perde in percorsi caotici, alla ricerca di un significato della vita e della natura umana con un approccio troppo minimalista. L'ultimo giorno della terra lo spettatore si ritrova a passarlo con Willem Dafoe e Shanyn Leigh, in un attesa che ha un sapore di ecologia, moralismo, spiritualità e soprattutto di banalità quotidiana. Forse una provocazione?
---
SCENEGGIATURA - MONTAGGIO - RITMO - ORIGINALITÀ - POETICITÀ
TENSIONE
Commenti del pubblico
Nickname:
Password:
 
REGISTRATI «
PSWD DIMENTICATA «







Ultimi commenti e voti
Medaglia d'Oro (223 Commenti, 80% gradimento) giampaolosy Medaglia d'Oro Martedì 14 Luglio 2015 ore 07:12
voto al film:   6

Si potrebbe accettare tutto da un genio come Abel Ferrara, uno dei pochi spiriti liberi del cinema moderno; anche un'ora e venti di scene da un'apocalisse con chiamate a skype, liti furibonde e visite agli amici e un'ambinetazione che rimanda agli esordi di the driller killer. L'idea del film potrebbe anche essere interessante tra ecologismo e politica o antipolitica vendute al chilo da eminenze e non che scorrono sui canali della televisione via cavo. Potrebbe, perché alla fine va bene tutto ma se a mancare è proprio quella scintilla del genio, quella regia postmoderna quella capacità di sorprendere e colpire al cuore, allora no, forse non vale la pena.
Ti è piaciuto il commento?  
Medaglia d'Argento (106 Commenti, 59% gradimento) cartillo Medaglia d'Argento Giovedì 18 Settembre 2014 ore 10:02
voto al film:   5

Medaglia d'Oro (681 Commenti, 67% gradimento) ale84 Medaglia d'Oro Martedì 20 Maggio 2014 ore 08:36
voto al film:   6,5

Medaglia d'Oro (273 Commenti, 57% gradimento) cinemabendato Medaglia d'Oro Giovedì 17 Novembre 2011 ore 17:51
voto al film:   5

Ultime Schede
Pasolini
Welcome to New York
4:44 Last Day On Earth
Napoli, Napoli, Napoli
Go Go Tales
Mary
Blackout
Fratelli
Occhi di serpente
Il cattivo tenente
King of New York
L'angelo della vendetta
Festival di Venezia 2011
68a Mostra del Cinema dal 31 agosto al 10 settembre
Abel Ferrara  di F. Fogliato
Flesh and redemption. Il cinema di Abel Ferrara  di F. Fogliato
Abel Ferrara, il cattivo tenente. Sacra profanaque omnia  di F. Pontiggia
Flash non disponibile
Copyright 2017 ©