Homepage Recensioni dei film News sul Cinema Speciali sul Cinema Interviste Film in TV Programmazione dei Cinema (Roma) Trailer dei film Coming soon Libri di Cinema Storia del Cinema Est Film Festival

Recensione: Poongsan

Leggi i commenti 2 COMMENTI Vota il film 2 VOTI Invia questa pagina via e-mail a chi vuoi tu Stampa questa pagina
Poongsan
titolo originale Poongsan
nazione Corea del Sud
anno 2011
regia Juhn Jaihong
genere Azione / Drammatico
durata / note 121 min. / opera prima
cast K. Yoon (Poongsan) • G. Kim (In-ok) • H. Gi-Joong (Caposezione) • C. Moo-Seong (Caposquadra) • H. Yu (Comandante nord coreano)
sceneggiatura K. Ki-duk
musiche I. Park
montaggio S. Cheol
uscita prevista

 non ancora disponibile 
media voti redazione
Poongsan Trama del film
Poongsan affronta quasi quotidianamente il rischio di attraversare il confine militarizzato tra Corea del Nord e Corea del Sud per portare messaggi alle famiglie separate sulle opposte sponde del muro che le separa. Un giorno il giovane è incaricato da agenti governativi di introdursi in Corea del Nord e persuadere l'amante di un agente disertore a seguirlo, per ricongiungersi con l'uomo che l'aspetta. L'incontro e il viaggio con la donna cambieranno completamente la vita di Poongsan.
Scheda a cura di Glauco Almonte










Kim Ki-duk produce, scrive, presenta, pubblicizza: ma è inutile evocarlo, il Kim Ki-duk di 10 anni fa non esiste più. Qualche buona idea non basta per un film scritto male nei dialoghi e nei personaggi, tutti estremi come pretende l'onesto cinema di serie B, definizione a cui questo prodotto vorrebbe sottrarsi. Senza riuscrici.
IMPEGNO - SCENOGRAFIA
REGIA - FOTOGRAFIA
SCENEGGIATURA - RITMO
Commenti del pubblico
Nickname:
Password:
 
REGISTRATI «
PSWD DIMENTICATA «







Ultimi commenti e voti
Medaglia d'Oro (313 Commenti, 59% gradimento) Pangur Medaglia d'Oro Sabato 29 Ottobre 2011 ore 18:15
voto al film:   5

Concordo al 100% con il paragone con i poliziotteschi (che, comunque, erano film "di genere" e non per tutti i gusti). Purtroppo, devo anche ricordare che il poliziottesco medio durava meno di 90 minuti mentre qui le due ore abbondanti si sentono tutte ...
Ti è piaciuto il commento?  
Utente di Base (33 Commenti, 53% gradimento) Filak Sabato 29 Ottobre 2011 ore 02:34
1 1
voto al film:   6

Vi ricordate i film di genere poliziottesco degli anni 70-80, tipo "La polizia incrimina, la legge assolve"? Ebbene, questo è un poliziottesco coreano! Con scena finale con morale alla "War games - Giochi di guerra": l'unica mossa vincente è non giocare! Comunque il ritmo è buono, l'azione è tanta, alcuni momenti sono anche commoventi. La curiosità è continuamente stuzzicata ed è interessante scoprire che certe cose che si possono immaginare al Nord, accadano invece anche al Sud (Corea, ovviamente).
Ti è piaciuto il commento?  
Ultime Schede
Recensione Poongsan Scheda: King Arthur - Il potere della spada  di G. Ritchie
Poongsan
Kim Ki-duk
Lo sguardo non è mai dottrina
Festival di Roma 2011
Festival Internazionale del Film, dal 27 ottobre al 4 novembre
Flash non disponibile
Copyright 2017 ©