Homepage Recensioni dei film News sul Cinema Speciali sul Cinema Interviste Film in TV Programmazione dei Cinema (Roma) Trailer dei film Coming soon Dvd Libri di Cinema Storia del Cinema Est Film Festival

Recensione: Cena tra amici

Leggi i commenti 13 COMMENTI Vota il film 20 VOTI Invia questa pagina via e-mail a chi vuoi tu Stampa questa pagina
Cena tra amici
titolo originale Le prénom
nazione Francia / Belgio
anno 2012
regia Alexandre de La PatellièreMatthieu Delaporte
genere Commedia
durata 109 min.
distribuzione n.d.
cast P. Bruel (Vincent) • V. Benguigui (Élisabeth) • C. Berling (Pierre) • G. De Tonquedec (Claude) • J. El Zein (Anna) • F. Fabian (Françoise)
sceneggiatura M. Delaporte
musiche J. Rebotier
montaggio C. Lafitedupont
uscita nelle sale 6 Luglio 2012
media voti redazione
Cena tra amici Trama del film
Vincent è un quarantenne agente immobiliare di successo che sta per diventare padre per la prima volta. Una sera è invitato a cena a casa della sorella Elizabeth e del cognato Pierre, lei insegnante e lui docente universitario. Lì incontra anche un vecchio amico d'infanzia, Claude, musicista classico che suona in un'orchestra. Mentre aspetta che lo raggiunga la moglie Anna, perennemente in ritardo, Vincent è ovviamente la star della serata e gli altri partecipanti alla cena iniziano a bombardarlo di domande sulla sua prossima paternità. Ma quando gli chiedono che nome ha scelto per il nascituro, il ragionamento col quale Vincent risponde scatena una discussione, che all'inizio cerca di essere garbata e convenzionale, ma che col passare del tempo dà l'avvio a una serie di situazioni imbarazzanti e tragicomiche, a equivoci e rivelazioni inaspettate anche sul passato dei convenuti, che di certo non dimenticheranno una cena del genere.
Scheda a cura di Alessia Paris










Se avete amato "Carnage" o molto prima ancora "Chi ha paura di Virginia Wolf?", questo film fa al caso vostro. Tratto anch’esso da una pièce teatrale, il film ci catapulta nel mezzo di una movimentata cena in cui tutto presto diventerà il contrario di tutto. Tra sconcertanti sorprese, scherzi, liti furiose, rivendicazioni e rivelazioni, un amaro divertimento si tiene implacabilmente alto senza scadere mai nella banalità.
REGIA - SCENEGGIATURA - RITMO - HUMOUR
MONTAGGIO
---
Commenti del pubblico
Nickname:
Password:
 
REGISTRATI «
PSWD DIMENTICATA «







Ultimi commenti e voti
Utente di Base (48 Commenti, 41% gradimento) Attila Domenica 28 Dicembre 2014 ore 10:44
1 1
voto al film:   8

Bravi!
Ti è piaciuto il commento?  
Medaglia d'Argento (101 Commenti, 58% gradimento) cartillo Medaglia d'Argento Giovedì 25 Dicembre 2014 ore 22:14
voto al film:   7,5

Utente di Base (3 Commenti, 66% gradimento) Epo11 Venerdì 26 Settembre 2014 ore 02:33
voto al film:   7

Utente di Base (9 Commenti, 62% gradimento) Nenne Giovedì 25 Settembre 2014 ore 20:04
voto al film:   7,5

Medaglia di Bronzo (81 Commenti, 75% gradimento) giampaolosy Medaglia di Bronzo Venerdì 3 Gennaio 2014 ore 13:49
5
voto al film:   8

Ad un certo punto ci si sorprende incollati allo schermo, inebriati da questa commedia brillante giocata interamente sui dialoghi e sulle escandescenze degli attori. Continui i colpi di scena in una sorta di confessionale che svela le debolezze e i segreti inconfessabili di ognuno degli astanti. Un cinema che viene direttamente dal teatro e talmente ben fatto che per una volta non fa rimpiangere i ritmi forsennati e gli effetti speciali del cinema moderno. Ventata d'aria fresca.
Ti è piaciuto il commento?  
Utente di Base (0 Commenti, 0% gradimento) Marcolino93 Martedì 17 Dicembre 2013 ore 21:55
voto al film:   7,5

Medaglia d'Argento (103 Commenti, 60% gradimento) kikujiro Medaglia d'Argento Lunedì 9 Settembre 2013 ore 23:29
voto al film:   8

Medaglia d'Oro (306 Commenti, 66% gradimento) AleRocco Medaglia d'Oro Lunedì 6 Maggio 2013 ore 01:36
4 3
voto al film:   7

Come i commenti precedenti hanno ampiamente chiarito, è una commedia molto ben fatta, con attori perfetti (del resto il film è costruito tutto su di loro), come i rispettivi doppiatori, e una sceneggiatura spiritosa ed intelligente, che riflette amaramente sull’ipocrisia e incapacità di accettare i difetti propri e altrui. Se non si cercano stravaganti esperimenti di cinema, si rimane soddisfatti.
Per quanto riguarda il paragone col ‘gemello’ Carnage, trovo quest’ultimo ugualmente coinvolgente, ma più crudele e spietato, più freddo e quindi meno fruibile, forse meno riuscito.
Ti è piaciuto il commento?  
Medaglia di Bronzo (51 Commenti, 46% gradimento) ales891 Medaglia di Bronzo Mercoledì 13 Marzo 2013 ore 18:44
3
voto al film:   7,5

Una commedia tutta francese dove con i modi decisi e un po’ iracondi dei cugini d’oltralpe viene messo in evidenza quanto è semplice scendere a facili giudizi; ma questo è un film che va visto non discusso e poi inevitabilmente interiorizzato nella maniera più soave possibile, cioè quella ironica, divertente ed intelligente di un genere che se così ben recitato non avrà mai fine.
Ti è piaciuto il commento?  
Medaglia d'Argento (138 Commenti, 64% gradimento) Noodles Medaglia d'Argento Lunedì 19 Novembre 2012 ore 01:16
2 2
voto al film:   7,5

Avete già scritto un sacco di cose e vedo che sono/siamo tutti d'accordo nella sostanza del positivo giudizio e anche sulle motivazioni... la mia interpretazione del contenuto generale del film coincide peraltro con quella di nylon.
Aggiungo solo qualche nota lievemente negativa allora: superfluo o comunque troppo lungo il parlato iniziale come nota Macomber; @ale84 io invece non sono così sicuro che il confronto sia da risolvere a sfavore di Carnage; @Ateo si, eccessivi e innaturali i monologhi di Babù e di Claude; personalmente non mi è piaciuta la pur minima colonna sonora.
Ti è piaciuto il commento?  

News sul film “Cena tra amici”
Cena tra amici Francesca Archibugi sul set con una commedia Francesca Archibugi sul set con una commedia  (12 Marzo 2014)
Cena tra amici Rendez-vous apre con l'anteprima de Nella casa di François Ozon Rendez-vous apre con l'anteprima de "Nella casa" di François Ozon  (15 Aprile 2013)
Ultime Schede
Recensione Cena tra amici Scheda: Fino a qui tutto bene  di R. Johnson
Recensione Cena tra amici Scheda: Foxcatcher  di B. Miller
Recensione Cena tra amici Scheda: Nessuno si salva da solo  di S. Castellitto
Recensione Cena tra amici Scheda: Focus - Niente è come sembra  di G. Ficarra, J. Requa
Recensione Cena tra amici Scheda: Senza Lucio  di M. Sesti
Recensione Cena tra amici Scheda: Vizio di forma  di P. Anderson
Recensione Cena tra amici Scheda: Le leggi del desiderio  di S. Muccino
Recensione Cena tra amici Scheda: Maraviglioso Boccaccio  di P. Taviani, V. Taviani
Recensione Cena tra amici Scheda: The Repairman  di P. Mitton
Recensione Cena tra amici Scheda: Kingsman - Secret Service  di M. Vaughn
Recensione Cena tra amici Scheda: Noi e la Giulia  di E. Leo
Recensione Cena tra amici Scheda: Un piccione seduto su un ramo riflette sull'esistenza  di R. Andersson
Recensione Cena tra amici Scheda: Il settimo figlio  di S. Bodrov
Recensione Cena tra amici Scheda: Il segreto del suo volto  di C. Petzold
Recensione Cena tra amici Scheda: Cinquanta sfumature di grigio  di S. Taylor-Johnson
Cena tra amici
COMPRA
IL BLU-RAY
Compra il bluray Cena tra amici
Flash non disponibile
Copyright 2015 ©