Homepage Recensioni dei film News sul Cinema Speciali sul Cinema Interviste Film in TV Programmazione dei Cinema (Roma) Trailer dei film Coming soon Libri di Cinema Storia del Cinema Est Film Festival

Recensione: Viva l'Italia

Leggi i commenti 6 COMMENTI Vota il film 9 VOTI Invia questa pagina via e-mail a chi vuoi tu Stampa questa pagina
Viva l'Italia
titolo originale Viva l'Italia
nazione Italia
anno 2012
regia Massimiliano Bruno
genere Commedia
durata 111 min.
cast R. Bova (Riccardo) • A. Gassman (Valerio) • M. Placido (Michele Spagnolo) • A. Angiolini (Susanna) • E. LeoM. MattioliR. PapaleoS. FelberbaumI. Barzizza
sceneggiatura M. BrunoE. Falcone
musiche G. TavianiC. Travia
fotografia A. Pesci
montaggio P. Marone
uscita nelle sale 25 Ottobre 2012
media voti redazione
Viva l'Italia Trama del film
Colpito da una malattia cerebrale, un corrotto senatore si trasforma in un attento moralizzatore. La sua proposta di introdurre un nuovo articolo della Costituzione scatena il caos intorno a lui.
Scheda a cura di Glauco Almonte










Acquisite le credenziali per avere carta bianca, con il suo secondo film Max Bruno recupera un genere estinto da 20 anni, la commedia politico-sociale, con la veste che va oggi per la maggiore, quella della commedia comica supportata da volti noti. Cinematograficamente è un passo indietro, ma merita perché è l'unica possibilità di comunicare con una fascia (enorme) di popolazione. Non sia mai apra una nuova era...
IMPEGNO - SCENOGRAFIA
REGIA - SCENEGGIATURA - MUSICHE - RITMO - ORIGINALITÀ - HUMOUR
---
Commenti del pubblico
Nickname:
Password:
 
REGISTRATI «
PSWD DIMENTICATA «







Ultimi commenti e voti
Utente di Base (3 Commenti, 0% gradimento) Amarantolo Lunedì 14 Marzo 2016 ore 04:49
voto al film:   5,5

Utente di Base (8 Commenti, 50% gradimento) piecervo Venerdì 3 Aprile 2015 ore 23:59
2
voto al film:   9

Ottimo film immenso Michele Placido, ma anche il resto del cast partendo da Ambra Angiolini merita, storia bellissima che racconta uno spaccato dell'Italia in maniera perfetta.
Ti è piaciuto il commento?  
Utente di Base (12 Commenti, 10% gradimento) marcopecs Domenica 8 Dicembre 2013 ore 20:53
voto al film:   6,5

Utente di Base (19 Commenti, 46% gradimento) Nemo Venerdì 22 Novembre 2013 ore 17:36
2 1
voto al film:   6,5

Sicuramente non un gran capolavoro, ma abbastanza piacevole. Qualche risata che scade forse un po troppo in luoghi comuni. Nel complesso si lascia guadare.
Ti è piaciuto il commento?  
Medaglia d'Argento (113 Commenti, 59% gradimento) kikujiro Medaglia d'Argento Sabato 2 Novembre 2013 ore 08:11
1
voto al film:   5

Qualche risata (poche) , troppi luoghi comuni. Il regista affronta un tema interessante ....buttandola ,per citare il romanesco, in caciara: in fondo i politici son tutti uguali ,la societa' e' furba e corrotta ma i buoni si riscattano....etc etc. Aspettiamo Bruno alla terza prova la prima non era male, ha steccato la seconda.
Ti è piaciuto il commento?  
Medaglia di Bronzo (61 Commenti, 63% gradimento) edanbra Medaglia di Bronzo Lunedì 22 Aprile 2013 ore 11:16
1 1
voto al film:   6,5

Neanche a farlo apposta ho visto questo film dopo l'inciucio PD-PDL per l'elezione di Napolitano per la 2° volta a Presidente della Repubblica. Le ultime parole, dell'ottimo M.Placido sono in questo senso così azzeccate...sulla politica italiana degli ultimi 15 anni. Grande Rocco Papaleo che nonostante una piccola parte risulta essere sempre uno dei più divertenti....il suo sfogo nella festa gay, vale il prezzo del biglietto.
Ti è piaciuto il commento?  
Medaglia di Bronzo (58 Commenti, 51% gradimento) settembrenero Medaglia di Bronzo Sabato 23 Marzo 2013 ore 20:23
voto al film:   7

Medaglia di Bronzo (69 Commenti, 56% gradimento) magio1406 Medaglia di Bronzo Sabato 9 Marzo 2013 ore 17:42
2 1
voto al film:   5

Per me questo film non è assolutamente sufficiente. La prima parte (50 minuti) è tremenda, recupera solo un pò nella seconda che comunque potrete trovare nel reparto scontatissimi del cinema..e non nel senso che costa poco! La presunzione è stata di voler fare una commedia che tramite l'ironia mettesse in evidenza problematiche sociali che assillano l'Italia di oggi; lo scopo però non è stato raggiunto perchè da una parte non si ride mai (o quasi) e dall'altra si resta troppo in superficie con uno sviluppo e una presa di coscienza dei personaggi che più scontata non si può. Mi dispiace perchè da M. Bruno mi aspettavo molto di più dopo il godibile "Nessuno mi può giudicare".
Ti è piaciuto il commento?  
Medaglia d'Oro (682 Commenti, 68% gradimento) ale84 Medaglia d'Oro Lunedì 3 Dicembre 2012 ore 13:27
1 3
voto al film:   6

Se si paragona ai modelli talvolta evocati di Risi o Monicalli, il risultato è impietoso: la denuncia è superficiale, qualunquista, con cadute nella volgarità più becera, i personaggi sono eccessivamente caricaturali, la trovata della malattia che fa dire la verità è poco credibile e mal supportata dalla sceneggiatura. Migliore della parte politica è sicuramente quella introspettiva, dei personaggi che ritrovano se stessi e un po' di dignità, che predomina nella seconda parte, indubbiamente superiore alla prima. Attori decorosi, qualche gag discreta, un livello minimo accettabile, superiore ai finalmente pensionati (o soltanto travestiti) cinepanettoni. Personalmente, però, avevo preferito "Nessuno mi può giudicare", che pure soffriva di molti degli stessi difetti...
Ti è piaciuto il commento?  
News sul film “Viva l'Italia”
Viva l'Italia Le cinquine dei David da Miglior Film a Miglior Attore non protagonista Le cinquine dei David da Miglior Film a Miglior Attore non protagonista  (13 Maggio 2013)
Viva l'Italia Diciotto film italiani a Los Angeles per la rassegna Los Angeles, Italia Diciotto film italiani a Los Angeles per la rassegna Los Angeles, Italia  (19 Febbraio 2013)
Viva l'Italia Al via le riprese di Viva l'Italia il nuovo film di Massimiliano Bruno Al via le riprese di "Viva l'Italia" il nuovo film di Massimiliano Bruno  (14 Maggio 2012)
Ultime Schede
Recensione Viva l'Italia Scheda: King Arthur - Il potere della spada  di G. Ritchie
Beata ignoranza
Gli ultimi saranno ultimi
Confusi e felici
Viva l'Italia
Nessuno mi può giudicare
COMPRA
IL BLU-RAY
Compra il bluray Viva l'Italia
Flash non disponibile
Copyright 2017 ©