Homepage Recensioni dei film News sul Cinema Speciali sul Cinema Interviste Film in TV Programmazione dei Cinema (Roma) Trailer dei film Coming soon Libri di Cinema Storia del Cinema Est Film Festival

Recensione: L'isola dell'angelo caduto

Leggi i commenti 1 COMMENTO Vota il film 1 VOTO Invia questa pagina via e-mail a chi vuoi tu Stampa questa pagina
L'isola dell'angelo caduto
titolo originale L'isola dell'angelo caduto
nazione Italia
anno 2012
regia Carlo Lucarelli
genere Thriller / Drammatico
durata / note 100 min. / opera prima
cast G. MorelliG. BrunoR. RavelloG. CedernaL. PerpignaniS. SartiniA. Margiotta
sceneggiatura C. Lucarelli
uscita prevista

 non ancora disponibile 
media voti redazione
L'isola dell'angelo caduto Trama del film
Durante i primi anni del Fascismo, su un'isola-prigione battuta dal vento, un commissario deve districarsi tra strani decessi, inquietanti presenze e l'ostilità del capo della milizia.
Scheda a cura di Glauco Almonte










Ricerca estetica (nella direzione sbagliata) e un cast dal buon potenziale, inespresso, al servizio di un thriller in cui, nonostante l'uso distorto di effetti sonori e fotografia, manca la tensione. Un esordio che non apporta nulla al cinema italiano, valido al più per uno sceneggiato in due puntate. Se poi si pensa a "Shutter Island"... paura eh?
---
REGIA - MUSICHE - FOTOGRAFIA - TENSIONE - COSTUMI
SCENEGGIATURA - RITMO - SCENOGRAFIA
Commenti del pubblico
Nickname:
Password:
 
REGISTRATI «
PSWD DIMENTICATA «







Ultimi commenti e voti
Medaglia d'Oro (313 Commenti, 59% gradimento) Pangur Medaglia d'Oro Domenica 11 Novembre 2012 ore 18:07
1
voto al film:   4

Lavorare con le immagini non è la stessa cosa che lavorare con le parole, e questo impressionante autogol di Lucarelli ne è la prova sovrana. A metà tra uno sceneggiato del Lunedì sera su RaiUno e il B-Movie fiacchetto, con interpretazioni imbarazzanti anche per gli standard di questi due. Mezzo voto in meno per la presunzione di diventare regista di colpo in bianco, senza nessun tipo di gavetta (e se mi smentiscono la faccenda si aggrava) solo perché si sa fare un altro mestiere e si è discretamente noti.
Ti è piaciuto il commento?  
Ultime Schede
Recensione L'isola dell'angelo caduto Scheda: King Arthur - Il potere della spada  di G. Ritchie
L'isola dell'angelo caduto
Festival di Roma 2012
Festival Internazionale del Film, dal 9 al 17 novembre
Flash non disponibile
Copyright 2017 ©