Homepage Recensioni dei film News sul Cinema Speciali sul Cinema Interviste Film in TV Programmazione dei Cinema (Roma) Trailer dei film Coming soon Libri di Cinema Storia del Cinema Est Film Festival

Recensione: Philomena

Leggi i commenti 5 COMMENTI Vota il film 15 VOTI Invia questa pagina via e-mail a chi vuoi tu Stampa questa pagina
Philomena
titolo originale Philomena
nazione Gran Bretagna
anno 2013
regia Stephen Frears
genere Drammatico
durata 94 min.
cast S. Coogan (Martin Sixsmith) • J. Dench (Philomena Lee) • C. Murphy (Kathleen) • A. Maxwell MartinP. Arrowsmith (Sam)
sceneggiatura S. CooganJ. Pope
musiche A. Desplat
fotografia R. Ryan
montaggio V. Bonelli
uscita nelle sale 19 Dicembre 2013
media voti redazione
Philomena Trama del film
Rimasta incinta da adolescente in Irlanda nel 1952, Philomena è rinchiusa nel convento di Roscrea, dove si presero cura di lei in quanto “donna caduta nel peccato”. Le suore le portano via suo figlio per darlo in adozione in America. Nei successivi cinquant'anni la donna si dedica alla ricerca del bambino, ma senza alcun successo. Martin Sixsmith, un giornalista politico, resta affascinato dalla sua storia. Insieme, i due partono per l’America per cercare il figlio perduto di Philomena.
Scheda a cura di Glauco Almonte










Gradevole e allo stesso tempo profondo, Frears ci ricorda cosa sia un film all'inglese: humour, atmosfere lontane da quelle mediterranee e soprattutto personaggi originali in un mondo, quello della ripetizione cinematografica, dove sono gemme rare. Rara e preziosa è Philomena, figura notevole resa al meglio dalla sempre ottima Judi Dench. Steve Coogan è produttore e promotore, oltre che protagonista, e il film non manca certo di cura.
REGIA - RITMO - IMPEGNO - HUMOUR - SCENOGRAFIA
MUSICHE
---
Commenti del pubblico
Nickname:
Password:
 
REGISTRATI «
PSWD DIMENTICATA «







Ultimi commenti e voti
Medaglia d'Argento (106 Commenti, 59% gradimento) cartillo Medaglia d'Argento Mercoledì 1 Giugno 2016 ore 15:09
voto al film:   7

Utente di Base (6 Commenti, 100% gradimento) andre92 Venerdì 13 Febbraio 2015 ore 13:33
voto al film:   6,5

Utente di Base (0 Commenti, 0% gradimento) Marcolino93 Martedì 30 Dicembre 2014 ore 16:11
voto al film:   7

Medaglia d'Oro (268 Commenti, 62% gradimento) anzianzi Medaglia d'Oro Giovedì 14 Agosto 2014 ore 23:33
2
voto al film:   6,5

superata la prima parte strappalacrime - il modo peggiore di raccontare e quindi anche di denunciare qualsiasi cosa - il film comincia a scorrere, non particolarmente ma sufficientemente bene e in crescendo, e inaspettatamente il suo perché ce l'ha non tanto nel narrare i fatti quanto nel seguire l'evolversi del rapporto dei due protagonisti, tra loro e con i fatti stessi. pretendere quantomeno delle scuse o perdonare? e perdonare in che senso? "dev'essere... estenuante" dice Dench a Coogan verso la fine... P.S. sospetto che l'ironia sarebbe stata più sagace se ben tradotta in italiano, consiglio quindi v.o.
Ti è piaciuto il commento?  
Utente di Base (3 Commenti, 0% gradimento) JohannesBorgen Mercoledì 16 Luglio 2014 ore 01:10
voto al film:   6,5

Utente di Base (40 Commenti, 77% gradimento) barney Mercoledì 30 Aprile 2014 ore 19:58
voto al film:   6

Utente di Base (1 Commento, 0% gradimento) danielsan910 Venerdì 7 Marzo 2014 ore 17:34
voto al film:   7

Medaglia d'Argento (111 Commenti, 35% gradimento) Guidri Medaglia d'Argento Domenica 23 Febbraio 2014 ore 22:23
1
voto al film:   5

Noioso, già visto, scontato. Si può vedere ma anche no.
Non racconta nulla, non interessa. Anche la figura del figlio tanto attesa alla fine passa in secondo piano. Cosa volevano far capire, pensare? boh
Ti è piaciuto il commento?  
Utente di Base (46 Commenti, 61% gradimento) Macomber40 Lunedì 20 Gennaio 2014 ore 18:13
1
voto al film:   6,5

Che il film non abbia veramente motivo di esistere, tutti più o meno d'accordo (sì, la denuncia, ma vabbè quella la si fa in modo un po' diverso). E però il film funziona, tra qualche lacrimuccia forzata e qualche guizzo di una sceneggiatura dall'ironia piuttosto raffinata, ed anche la tensione alla fine regge e si risolve bene in un finale un filo scontato ma abbastanza ben gestito. Se ci aggiungiamo la Dench e qualche bella inquadratura della verde Irlanda mi pare siano altri i film in sala da criticare.
Ti è piaciuto il commento?  
Utente di Base (0 Commenti, 0% gradimento) stagnola Sabato 18 Gennaio 2014 ore 14:47
voto al film:   7

News sul film “Philomena”
Philomena Apre a Roma l'Arena Garbatella Apre a Roma l'Arena Garbatella  ( 1 Luglio 2014)
Philomena Due settimane di film in versione originale al Nuovo Sacher Due settimane di film in versione originale al Nuovo Sacher  (19 Febbraio 2014)
Philomena Annunciate le nomination agli Oscar 2014 Annunciate le nomination agli Oscar 2014  (17 Gennaio 2014)
Philomena A Philomena il Mouse d'Oro della 70ma Mostra di Venezia A "Philomena" il Mouse d'Oro della 70ma Mostra di Venezia  ( 9 Settembre 2013)
Ultime Schede
Recensione Philomena Scheda: Alps  di Y. Lanthimos
Florence
The Program
Philomena
Muhammad Ali's Greatest Fight
Una ragazza a Las Vegas
Tamara Drewe - Tradimenti all'inglese
Chéri
The Queen - La regina
Lady Henderson presenta
Alta Fedeltà
Le relazioni pericolose
Oscar 2014
86esima edizione degli Academy Awards
Festival di Venezia 2013
70a Mostra del Cinema dal 28 agosto al 7 settembre
Steve Coogan
Leggi l'intervista a Steve Coogan per “Philomena
COMPRA
IL BLU-RAY
Compra il bluray Philomena
Stephen Frears  di M. Diana, M. Raga
Flash non disponibile
Copyright 2017 ©