Homepage Recensioni dei film News sul Cinema Speciali sul Cinema Interviste Film in TV Programmazione dei Cinema (Roma) Trailer dei film Coming soon Libri di Cinema Storia del Cinema Est Film Festival

Recensione: Es-Stouh (Les terrasses)

Scrivi un Commento COMMENTA Vota il film VOTA Invia questa pagina via e-mail a chi vuoi tu Stampa questa pagina
Es-Stouh (Les terrasses)
titolo originale Es-Stouh (Les terrasses)
nazione Algeria / Francia
anno 2013
regia Merzak Allouache
genere Drammatico
durata 94 min.
cast N. BelmihoubA. Benzerrari
sceneggiatura M. Allouache
uscita prevista

 non ancora disponibile 
media voti redazione
Es-Stouh (Les terrasses) Trama del film
Bab El-Oued, quartiere popolare di Algeri. Da un lato la baia, dall’altro la città. Mentre il tempo è scandito dall’invito alla preghiera dei Muezzin, cinque storie si intersecano anche solo per un attimo su altrettante terrazze nel corso di un’intera giornata. Un uomo viene torturato perché non vuole firmare un misterioso documento, sotto l’occhio cinico di qualcuno che gli è in realtà molto vicino. Solo la bambina di una famiglia intransigente tenta di avere un rapporto “normale” con lo zio rinchiuso in una gabbia sul tetto per ragioni inconfessate. Il proprietario dell’immobile scompare dopo aver cercato ancora una volta di cacciare un’anziana donna che vive abusivamente sulla terrazza: indaga un ex ufficiale di polizia decisamente singolare. Un gruppo di ragazzi usa il tetto del palazzo come sala prove in vista di un’esibizione musicale, finché sul terrazzo adiacente si consuma il dramma di una giovane donna. Nel momento meno opportuno, una piccola troupe televisiva si ritrova nel posto sbagliato.
Commenti del pubblico
Nickname:
Password:
 
REGISTRATI «
PSWD DIMENTICATA «







Ultimi commenti e voti
Il film non è stato ancora commentato.
Ultime Schede
Es-Stouh (Les terrasses)
Festival di Venezia 2013
70a Mostra del Cinema dal 28 agosto al 7 settembre
Flash non disponibile
Copyright 2017 ©