Homepage Recensioni dei film News sul Cinema Speciali sul Cinema Interviste Film in TV Programmazione dei Cinema (Roma) Trailer dei film Coming soon Libri di Cinema Storia del Cinema Est Film Festival

Recensione: Arrivederci, ragazzi

Leggi i commenti 1 COMMENTO Vota il film 3 VOTI Invia questa pagina via e-mail a chi vuoi tu Stampa questa pagina
Arrivederci, ragazzi
titolo originale Au revoir les enfants
nazione Francia / Germania / Italia
anno 1987
regia Louis Malle
genere Drammatico / Guerra
durata 104 min.
cast G. Manesse (Julien Quentin) • R. Fejtö (Jean Bonnet) • F. Racette (Mme Quentin) • P. Morier-Genoud (Padre Jean) • F. Berléand (Padre Michel) • F. Négret (Joseph) • I. Jacob (Mlle Davenne)
sceneggiatura L. Malle
fotografia R. Berta
montaggio E. Castro
media voti redazione
Arrivederci, ragazzi Trama del film
Parigi, 1944: Julien Quentin, 11 anni, e il fratello François sono costretti a lasciare la madre per andare in un collegio di gesuiti. Fra loro vengono inseriti tre ragazzi più grandi, tra cui Jean Bonnet, timido, misterioso, sensibile, che attira subito la curiosità di Julien. Tra i due nasce pian piano una profonda amicizia...
Commenti del pubblico
Nickname:
Password:
 
REGISTRATI «
PSWD DIMENTICATA «







Ultimi commenti e voti
Utente di Base (0 Commenti, 0% gradimento) Marcolino93 Giovedì 22 Gennaio 2015 ore 18:37
voto al film:   7,5

Medaglia di Bronzo (51 Commenti, 80% gradimento) barney Medaglia di Bronzo Martedì 20 Gennaio 2015 ore 22:43
voto al film:   7

Medaglia d'Argento (165 Commenti, 65% gradimento) Clavius Medaglia d'Argento Mercoledì 20 Agosto 2014 ore 00:00
voto al film:   8,5

Autobiografico. Sincero senza cadere mai nel melodrammatico. Nel saluto finale ci si scioglie vedendo l'umanità soccombere alle ingiustizie. A suo modo razziato da Benigni una decina d'anni dopo.
Ti è piaciuto il commento?  
Ultime Schede
Vanya sulla 42esima strada
Il danno
Arrivederci, ragazzi
Les Amants
Ascensore per il patibolo
Flash non disponibile
Copyright 2017 ©