Homepage Recensioni dei film News sul Cinema Speciali sul Cinema Interviste Film in TV Programmazione dei Cinema (Roma) Trailer dei film Coming soon Libri di Cinema Storia del Cinema Est Film Festival

Recensione: Jersey Boys

Leggi i commenti 4 COMMENTI Vota il film 4 VOTI Invia questa pagina via e-mail a chi vuoi tu Stampa questa pagina
Jersey Boys
titolo originale Jersey Boys
nazione U.S.A.
anno 2014
regia Clint Eastwood
genere Biografico / Drammatico / Musicale
durata 134 min.
cast C. Walken (Angelo 'Gyp' DeCarlo) • J. Madio (Stosh) • M. Doyle (Bob Crewe) • F. Tingley (Francine Valli) • K. Narducci (Mary Rinaldi) • J. Young (Frankie Valli) • V. Piazza (Tommy DeVito) • F. EastwoodN. La ScalaE. HunterK. LonekerK. Fox
sceneggiatura R. EliceM. BrickmanM. Brickman
fotografia T. Stern
montaggio J. CoxG. Roach
uscita nelle sale 18 Giugno 2014
media voti redazione
Jersey Boys Trama del film
La storia di cinque ragazzi di una zona svantaggiata del New Jersey che decisero di formare un gruppo musicale, diventando i Four Seasons - rock band famosissima negli anni '60.
Scheda a cura di Rosario Sparti










La costa Est poco si confà a Eastwood. Questo biopic, che strizza l’occhio al cinema di Scorsese, rientra nella categoria dei film minori. Certo, resta un film di Eastwood, ma la solida mano del regista non riesce a elevarlo dallo status di prodotto di mestiere. Buoni i momenti musicali, raffazzonato tutto il resto. Spiace dirlo ma siamo nei paraggi del discreto film per la televisione. A peggiorare il tutto poi concorre un doppiaggio macchiettistico.
MUSICHE
HUMOUR - SCENOGRAFIA - COSTUMI
SCENEGGIATURA
Commenti del pubblico
Nickname:
Password:
 
REGISTRATI «
PSWD DIMENTICATA «







Ultimi commenti e voti
Medaglia d'Oro (254 Commenti, 80% gradimento) giampaolosy Medaglia d'Oro Domenica 20 Settembre 2015 ore 06:07
1
voto al film:   5,5

Non è chiaro se ci si trovi di fronte ad una biografia, un musical o un dramma. Forse dopo 2:15 è proprio questa la pecca più grande di Jersey Boys. Assolutamente massacrato da un doppiaggio a dir poco ridicolo, si barcamena tra il biopic quasi agiografico e a tratti noiosissimo nella prima parte e il melodramma bulimico della seconda parte. Ne risulta un calderone poco a fuoco nel quale anche le cose più interessanti come l'evoluzione dei personaggi, soprattutto il protagonista e Tommy Devito, si perdono inesorabilmente. Trattandosi di Clint la delusione ci sta tutta, considerando anche il fatto che i gusti musicali del regista sono sempre stati altri.
Ti è piaciuto il commento?  
Medaglia d'Argento (111 Commenti, 35% gradimento) Guidri Medaglia d'Argento Lunedì 26 Gennaio 2015 ore 17:28
voto al film:   5,5

Che noia che barba, che barba che noia. Come direbbe la grandissima Sandra Mondaini. Insomma si poteva fare un film alla "c'era una volta in america" e invece il risultato è paragonabile ad una puntata riuscita male dei sopranos. I Four Seasons meritavano molto di più
Ti è piaciuto il commento?  
Medaglia d'Oro (682 Commenti, 68% gradimento) ale84 Medaglia d'Oro Lunedì 7 Luglio 2014 ore 09:38
1
voto al film:   6,5

L'originalità non è mai stata il punto forte dell'Eastwood regista, nemmeno nei capolavori del decennio passato (Gran Torino, Letters from Iwo-Jima, Million dollar baby), e questo "Jersey boys" non fa che confermarlo. A penalizzare quest'ultima prova è però soprattutto una sceneggiatura un po' fiacca (nella seconda parte del film succedono troppe cose, e troppo ravvicinate; alcuni personaggi sono appena accennati; non tutte le battute sono azzeccate) e un cast non sempre all'altezza, che fa il verso al primo De Niro, con dubbi risultati. Pur senza lasciare il segno, il film è tuttavia abbastanza piacevole, grazie alle musiche e alle atmosfere. Ideale per una serata estiva senza troppe pretese.
Ti è piaciuto il commento?  
Medaglia d'Argento (100 Commenti, 53% gradimento) botswana Medaglia d'Argento Domenica 22 Giugno 2014 ore 01:11
2
voto al film:   5

Dopo una certa età, diciamo i 70, bisognerebbe impedire a un regista di sedersi dietro la macchina da presa. Regia fiacca, appoggiata alla sceneggiatura, a sua volta appoggiata al canovaccio del musical da cui è tratto il film. Discutibile anche il cast. Ma le canzoni sono per forza di cose ottime e ti impediscono di alzarti e uscire già a metà del primo tempo, anche se devo ammettere di averne avuto la tentazione.
Ti è piaciuto il commento?  
Ultime Schede
Recensione Jersey Boys Scheda: King Arthur - Il potere della spada  di G. Ritchie
Sully
American Sniper
Jersey Boys
J. Edgar
Hereafter
Invictus
Gran Torino
Changeling
Lettere da Iwo Jima
Flags of our Fathers
Million Dollar Baby
Mystic River
Debito di sangue
Space cowboys
Fino a prova contraria
Mezzanotte nel giardino del bene e del male
Potere assoluto
I ponti di Madison County
Gli spietati
Clint Eastwood
Migliora come il vino, ma a volte sa di tappo
COMPRA
IL BLU-RAY
Compra il bluray Jersey Boys
Clint Eastwood  di A. Piccardi
Clint Eastwood  di G. Carluccio
Clint Eastwood  di A. Pezzotta
Flash non disponibile
Copyright 2017 ©