Homepage Recensioni dei film News sul Cinema Speciali sul Cinema Interviste Film in TV Programmazione dei Cinema (Roma) Trailer dei film Coming soon Libri di Cinema Storia del Cinema Est Film Festival

Recensione: La chambre bleue

Leggi i commenti 1 COMMENTO Vota il film 1 VOTO Invia questa pagina via e-mail a chi vuoi tu Stampa questa pagina
La chambre bleue
titolo originale La chambre bleue
nazione Francia
anno 2014
regia Mathieu Amalric
genere Thriller
durata 76 min.
cast M. Amalric (Julien Gahyde) • L. Drucker (Delphine Gahyde) • S. Cléau (Esther Despierre) • Blutch (Psicologo)
sceneggiatura M. AmalricS. Cléau
musiche G. Hetzel
fotografia C. Beaucarne
montaggio F. Gedigier
uscita prevista

 non ancora disponibile 
media voti redazione
La chambre bleue Trama del film
L’appuntamento è sempre lo stesso: l’Hotel des Voyageurs, dove le pareti azzurre della stanza sono uniche testimoni della passione tra Julien ed Esther. Ex compagni di scuola, separati da scelte di vita differenti, ritrovatisi quarantenni e sposati, i due amanti sono irrimediabilmente attratti l’uno dall’altra. Nella loro estate di incontri clandestini e menzogne, qualcosa però è successo: qualcosa per cui Julien è stato anche arrestato, ma che l’uomo non riesce a ricostruire, prigioniero dei ricordi e dei momenti passati nella camera blu.
Scheda a cura di Flavia D'Angelo










Una rarefatta eleganza formale è il cardine di tutte le scelte artistiche del film e ripaga sia nell'asciuttezza dei dialoghi sia nell'uso delle luci diventando, tuttavia, ingombrante nelle interpretazioni e nelle scelte registiche. Allo spettatore rimane un film da ammirare per la sua coerenza ma troppo facile da dimenticare.
SCENEGGIATURA
REGIA - MUSICHE - RITMO - TENSIONE - ADATTAMENTO
---
Commenti del pubblico
Nickname:
Password:
 
REGISTRATI «
PSWD DIMENTICATA «







Ultimi commenti e voti
Medaglia d'Oro (681 Commenti, 67% gradimento) ale84 Medaglia d'Oro Lunedì 23 Novembre 2015 ore 20:17
voto al film:   7,5

Chi ha amato La signora della porta accanto di Truffaut o il cinema di Chabrol non uscirà deluso da questo thriller psicologico ispirato a uno dei più bei romanzi di Simenon: buon ritmo, ottimo montaggio, bravi attori. Almaric si conferma regista di talento dopo l'interessante Tournée, oltre che attore notevole.
Ti è piaciuto il commento?  
Ultime Schede
La chambre bleue
L'illusion comique
Tournée
Torino Film Festival 2014
32a edizione dal 21 al 29 novembre
Flash non disponibile
Copyright 2017 ©