Homepage Recensioni dei film News sul Cinema Speciali sul Cinema Interviste Film in TV Programmazione dei Cinema (Roma) Trailer dei film Coming soon Libri di Cinema Storia del Cinema Est Film Festival

Recensione: Aferim!

Leggi i commenti 2 COMMENTI Vota il film 2 VOTI Invia questa pagina via e-mail a chi vuoi tu Stampa questa pagina
Aferim!
titolo originale Aferim!
nazione Romania / Bulgaria / Repubblica Ceca
anno 2015
regia Radu Jude
genere Storico / Drammatico
durata 108 min.
cast T. Corban (Costandin) • M. ComanoiuT. Cuzin (Carfin) • L. GheorghiuG. Spahiu
sceneggiatura R. Jude
fotografia M. Panduru
montaggio C. Cristutiu
uscita prevista

 non ancora disponibile 
media voti redazione
Aferim! Trama del film
Il soldato Costandin e suo figlio sono in viaggio nelle distese della Romania alla ricerca di un schiavo fuggito dal suo padrone e sospettato di aver intrattenuto una relazione sentimentale con la moglie di lui. Durante la caccia all'uomo i due incroceranno una varia umanità tutta, in un modo o nell'altro, costretta dentro i propri preguidizi.
Commenti del pubblico
Nickname:
Password:
 
REGISTRATI «
PSWD DIMENTICATA «







Ultimi commenti e voti
Medaglia di Bronzo (51 Commenti, 80% gradimento) barney Medaglia di Bronzo Giovedì 23 Marzo 2017 ore 11:42
voto al film:   7

Potrebbe essere un Western movie su un cacciatore di teste qualsiasi, se non ci trovassimo nella Valacchia rumena, agli albori del secolo XIX, sotto dominazione ottomana. Il ricercato è uno schiavo rom e il cercatore una guardia rumena - al servizio di un boiardo - accompagnata da figlio e cavalli. Fatta questa premessa di assoluto interesse storico-culturale, il film riesce ad essere abbastanza convincente quanto a profondità ed universalità dell'intreccio (rapporto padre-figlio, conflitto giustizia-potere), e soprattutto per resa fotografica (bianco e nero con efficaci contrasti di luce tra le foreste e le pianure rumene).
Ti è piaciuto il commento?  
Medaglia d'Oro (279 Commenti, 80% gradimento) giampaolosy Medaglia d'Oro Mercoledì 1 Marzo 2017 ore 04:17
1
voto al film:   7

"Il mondo continuerà ad essere come è, non puoi cambiarlo. Viviamo come possiamo e non come vogliamo." Un mondo ancestrale, ingiusto e dominato dalla violenza, dalla crudeltà di una società divisa tra paria e tiranni. Un bianco e nero bellissimo soprattutto sui campi lunghi, affresca la società rumena agli inizi dell'ottocento scovando tra le pieghe della Storia l'origine dell'intolleranza verso un popolo, i Rom, da sempre destinato all'incomprensione tra razzismo e schiavitù.
Ti è piaciuto il commento?  
News sul film “Aferim!”
Aferim! I vincitori della 65ma Berlinale I vincitori della 65ma Berlinale  (15 Febbraio 2015)
Ultime Schede
Aferim!
Festival di Berlino 2015
65a edizione: 5 - 15 febbraio 2015
Flash non disponibile
Copyright 2017 ©