Homepage Recensioni dei film News sul Cinema Speciali sul Cinema Interviste Film in TV Programmazione dei Cinema (Roma) Trailer dei film Coming soon Libri di Cinema Storia del Cinema Est Film Festival

Recensione: Spectre - 007

Leggi i commenti 6 COMMENTI Vota il film 9 VOTI Invia questa pagina via e-mail a chi vuoi tu Stampa questa pagina
Spectre - 007
titolo originale Spectre
nazione U.S.A.
anno 2015
regia Sam Mendes
genere Azione / Avventura / Spionaggio
durata 150 min.
cast D. Craig (James Bond) • R. Fiennes (M) • C. Waltz (Franz Oberhauser) • L. Seydoux (Madeleine Swann) • B. Whishaw (Q) • N. Harris (Eve Moneypenny) • M. Bellucci (Lucia Sciarra) • R. Kinnear (Tanner) • D. Bautista (Mr. Hinx) • A. Scott (Denbigh) • J. Christensen (Mr. White) • A. MartinA. Bressanello (Prete)
sceneggiatura J. Logan
musiche T. Newman
fotografia H. Van Hoytema
montaggio L. Smith
uscita nelle sale 5 Novembre 2015
media voti redazione
Spectre - 007 Trama del film
Dal passato di Bond riemerge una minaccia misteriosa. Mentre M combatte contro le forze politiche per tenere attiva la sezione di controspionaggio, Bond scopre una terribile verità dietro la potente organizzazione criminale Spectre.
Scheda a cura di Rosario Sparti










Dopo l’alta quota di "Skyfall", Bond torna a volare a bassa quota. Sam Mendes non è un comune artigiano e fa sentire la sua mano, leggasi piano-sequenza d’apertura, però quando una sceneggiatura fa acqua, non c’è regista che tenga. Si parte bene con il solito mix di action, umorismo e citazionismo ma, così come si accumulano le location, finiscono anche per accumularsi anche cliché e trovate stantie.
REGIA
FOTOGRAFIA - MONTAGGIO
SCENEGGIATURA - RITMO
Commenti del pubblico
Nickname:
Password:
 
REGISTRATI «
PSWD DIMENTICATA «







Ultimi commenti e voti
Utente di Base (19 Commenti, 0% gradimento) Trinity Mercoledì 4 Maggio 2016 ore 22:47
voto al film:   1

Medaglia d'Argento (136 Commenti, 64% gradimento) Asus Medaglia d'Argento Venerdì 18 Marzo 2016 ore 14:58
voto al film:   5,5

C'è poco da dire. Film non all'altezza dei precedenti capitoli. Bella la cornice romana, ma inutile la presenza di Bautista. Ben una parola per tutto il film. Mettere attori per dargli visibilità non l'accetto proprio. Per il resto il ritmo cala sempre di più e non prende mai il volo. Si sarebbe dovuto far di meglio, far uscire a tutti i costi un seguito non ha dato i risultati sperati.
Ti è piaciuto il commento?  
Utente di Base (38 Commenti, 75% gradimento) barney Martedì 23 Febbraio 2016 ore 18:03
voto al film:   6

Medaglia d'Oro (361 Commenti, 59% gradimento) brata Medaglia d'Oro Domenica 13 Dicembre 2015 ore 09:20
voto al film:   5

Sicuramente quest'ultima avventura di 007 non è all'altezza della precedente e lo si capisce già dai titoli di testa e dalla orrenda canzone scelta come sottofondo. La storia risulta complessa e difficile da seguire non bastano i cambi di location a tenere alta l'attenzione. Daniel Craig è stato un buon 007 ma che sia stanco del personaggio lo si capisce guardando il film. L'unico a salvarsi un poco è il regista ma anche lui, nonostante qualche buona trovata, non riesce a salvare il film.
Ti è piaciuto il commento?  
Medaglia d'Oro (257 Commenti, 44% gradimento) manfool Medaglia d'Oro Lunedì 16 Novembre 2015 ore 14:00
2 2
voto al film:   5

Da appassionato di 007, ma prima ancora di cinema, mi ritengo deluso. Sam Mendes con Skyfall ha eliminato tutti i luoghi comuni, i clichè e le futilità della serie che avevano reso il franchise debole e monotono. Qui, invece, ritornano tutte con prepotenza e minano la profondità e la credibilità del film. Inseguimenti a bordo di auto costose, donne belle quanto anonime, scene d'azione al limite del possibile e Bond che veste uno smoking che sembra celare il completo di Superman. C'è tutto il repertorio classico di Bond. Peccato che rievochi lo stesso Bond che stava perdendo credibilità e fascino, ovvero quello di Pierce Brosnan. Il dolore, la malinconia, il cinismo, le ferite nell'animo del protagonista che tanto lo avevano reso umano e profondo in Skyfall qui si affievoliscono a favore di esplosioni, location affascinanti e cattivi senza spessore (imbarazzante Dave Bautista: pronuncia solo una parola in tutto il film!). Forse non deluderà chi ama 007, ma lo farà con chi ama il cinema.
Ti è piaciuto il commento?  
Utente di Base (6 Commenti, 100% gradimento) andre92 Mercoledì 11 Novembre 2015 ore 19:47
4 1
voto al film:   5,5

Dopo l'ottimo Skyfall, con Spectre probabilmente si tocca il punto più basso tra gli 007 interpretati da Craig. Solamente i primi 20 minuti sono all'altezza delle aspettative, il resto, invece, delude ampiamente. Certo, il tocco di Mendes si nota, così come alcune citazioni e omaggi ai primi 007 non potranno che far piacere ai suoi fan, ma nel suo complesso lo si può considerare un film piatto, poco coinvolgente, caratterizzato da risvolti per lo più prevedibili e un antagonista fiacco. Per ultimo definirei quantomeno dimenticabile la performance della "nostra" Bellucci, e in generale tutte le sequenze girate in quel di Roma.
Ti è piaciuto il commento?  
Utente di Base (10 Commenti, 33% gradimento) Heisenberg Mercoledì 11 Novembre 2015 ore 00:38
voto al film:   6

Medaglia di Bronzo (93 Commenti, 52% gradimento) botswana Medaglia di Bronzo Martedì 10 Novembre 2015 ore 23:09
1 1
voto al film:   5

Premetto che non sono un fan di James Bond, ma ero rimasto piacevolmente colpito da Skyfall e per questa ragione sono andato a vedermi anche questo Spectre. E ho fatto male. Il film è abbastanza deludente, con una trama che definire banale è poco. Battute per nulla memorabili, la proverbiale ironia british è del tutto assente. Qualche scazzottata di troppo anche se la prima, a bordo di un elicottero, non è affatto male. Gli appassionati della saga ritroveranno i soliti ingredienti e l'ottovolante è ovviamente ben oliato. Ma non credo che questo capitolo rimarrà nella storia di 007.
Ti è piaciuto il commento?  
Medaglia d'Argento (121 Commenti, 51% gradimento) Giallavelatura Medaglia d'Argento Martedì 10 Novembre 2015 ore 11:29
1 1
voto al film:   6,5

Spettacolare dall'inizio alla fine, decisamente migliore del precedente film di 007, "Skyfall". Se non altro questo, per quanto contenga alcune (tollerabili) esagerazioni, non sfocia nell'impossibile e nell'irreale come il precedente, il cui finale assurdo mi aveva particolarmente deluso. Ottimo nella parte il buon Daniel Craig, davvero credibile nei panni del famoso agente segreto, algido e virile con classe, anche nei dettagli. Incantevole la Seydoux, bellissima. Un buon film d'azione per gli amanti del genere. P.s. Spero che la gente la smetta di fare sempre i paragoni col passato, con Connery e Moore. E' vero che il cinema anni '50 e '60 era stellare, così come erano inarrivabili i Pink Floyd ed i Led Zeppelin se paragonati ai gruppi attuali...ma il tempo passa per tutto e tutti. L'importante è fare oggi prodotti decenti con artisti ispirati ed onesti...e magari innovativi, se fosse possibile, cosa non facile. Questo film mi sembra senz'altro dignitoso, e ne consiglio la visione.
Ti è piaciuto il commento?  
News sul film “Spectre - 007”
Spectre - 007 007 - Spectre insidia il primato di Skyfall in Gran Bretagna "007 - Spectre" insidia il primato di "Skyfall" in Gran Bretagna  (13 Novembre 2015)
Ultime Schede
Recensione Spectre - 007 Scheda: Alps  di Y. Lanthimos
Spectre - 007
Skyfall
American Life
Revolutionary Road
Jarhead
American Beauty
Oscar 2016
88esima edizione degli Academy Awards
Flash non disponibile
Copyright 2017 ©