Homepage Recensioni dei film News sul Cinema Speciali sul Cinema Interviste Film in TV Programmazione dei Cinema (Roma) Trailer dei film Coming soon Libri di Cinema Storia del Cinema Est Film Festival

Recensione: Brooklyn

Leggi i commenti 6 COMMENTI Vota il film 10 VOTI Invia questa pagina via e-mail a chi vuoi tu Stampa questa pagina
Brooklyn
titolo originale Brooklyn
nazione Irlanda / Gran Bretagna / Canada
anno 2015
regia John Crowley
genere Sentimentale / Drammatico
durata 111 min.
cast S. Ronan (Eilis) • J. Broadbent (Padre Flood) • D. Gleeson (Jim Farrell) • B. Brennan (Miss Kelly) • F. Glascott (Rose) • E. Birthistle (Georgina) • J. Walters (Mrs. Kehoe) • N. Noone (Sheila) • J. WheelerJ. Paré (Miss Fortini) • E. Cohen (Tony) • M. Zegen (Maurizio) • P. Stewart
sceneggiatura N. Hornby
musiche M. Brook
fotografia Y. Bélanger
montaggio J. Roberts
uscita nelle sale 17 Marzo 2016
media voti redazione
Brooklyn Trama del film
Negli anni Cinquanta, la giovane Ellis parte dall’Irlanda per gli Stati Uniti, lasciando la madre e la sorella. Giunta a Brooklyn, trova alloggio in un convitto femminile e lavoro in un grande magazzino. Nonostante un inizio difficoltoso, su cui pesa la nostalgia per la famiglia, Ellis s’innamora ricambiata di Tony, un idraulico italo-americano. Improvvisa e devastante, però, giunge la notizia della morte della sorella: tornata in Irlanda, Ellis incontra un nuovo possibile amore, Jim, ottiene un nuovo impiego, e si ritrova così a dover decidere se rimanere nella sua terra o tornare a Brooklyn.
Scheda a cura di Rosario Sparti










Due paesi, due amori: attrazioni opposte per una ragazza divisa tra passato e futuro. Si tratta di una storia già narrata mille volte ma che non smette mai di toccare il cuore. Perché quello messo in scena da John Crowley è un melò iperclassico che funziona alla perfezione grazie alla genuinità e il calore della sceneggiatura, valorizzata dalla prova commovente di Saoirse Ronan. Che con i suoi occhi ci ricorda che la casa è dove si trova il nostro cuore.
REGIA - SCENEGGIATURA - POETICITÀ - SCENOGRAFIA - COSTUMI
---
---
Commenti del pubblico
Nickname:
Password:
 
REGISTRATI «
PSWD DIMENTICATA «







Ultimi commenti e voti
Utente di Base (1 Commento, 100% gradimento) Taltibio Venerdì 21 Ottobre 2016 ore 19:51
voto al film:   7

Utente di Base (0 Commenti, 0% gradimento) Tosli Lunedì 5 Settembre 2016 ore 05:12
voto al film:   7

Medaglia d'Argento (148 Commenti, 73% gradimento) Zurlistuta Medaglia d'Argento Martedì 29 Marzo 2016 ore 07:59
1
voto al film:   7

Bella storia d'amore, semplice genuina e ben raccontata. La protagonista brava, gli altri meno. Il ragazzo italiano mi e' sembrato un po' troppo imbelle, potevano farlo un po' piu sveglio.
Credo che la candidatura sia stata esagerata, molto rumore per un film medio.
Senza infamia e senza lode.
Ti è piaciuto il commento?  
Medaglia d'Oro (253 Commenti, 70% gradimento) mimma Medaglia d'Oro Giovedì 24 Marzo 2016 ore 08:51
voto al film:   7

Utente di Base (0 Commenti, 0% gradimento) Marcolino93 Giovedì 24 Marzo 2016 ore 00:50
voto al film:   7

Medaglia d'Oro (267 Commenti, 62% gradimento) anzianzi Medaglia d'Oro Mercoledì 23 Marzo 2016 ore 00:17
1 1
voto al film:   6

forse mi avrebbe coinvolta se fossi riuscita a crede al primo amore di Eilis, ma quel Tony più basso di lei e un po' scemotto lei lo tratta giustamente con materna condiscendenza, non con quell'amore che poi si rivela capace di mutare i destini. sembra una stupidaggine ma sospetto che sia il problema principale del film.
Ti è piaciuto il commento?  
Medaglia d'Oro (267 Commenti, 62% gradimento) anzianzi Medaglia d'Oro Martedì 22 Marzo 2016 ore 23:47
1
voto al film:   6

mah, anche questo film aveva tutte le carte in regola e invece anche lui è più che altro un bello senz'anima, un prodotto ben fatto ma vacuo, come tanti altri, che uno lo vede e poi cambia e ne vede un altro come si cambia il guardaroba, un guardaroba di roba che non resta... eppure c'erano delle buone interpretazioni, sopra tutti della madre, e un lavoro di casting in generale che mi è sembrato particolarmente ben fatto, e la cura e la delizia degli abiti di quegli anni e di quel modo di portare i capelli (quelli sì che restano)... quante risorse sprecate in questa continua corsa alla produzione produzione produzione ma di che ma perché
Ti è piaciuto il commento?  
Medaglia d'Argento (121 Commenti, 51% gradimento) Giallavelatura Medaglia d'Argento Lunedì 21 Marzo 2016 ore 23:24
1
voto al film:   7

Condivido in toto i commenti di chi mi ha preceduto. Un film bellissimo, delicato, sensibile. Una storia che prende il cuore e commuove. Che bella l'idea dell'amore nei films e nei libri del passato...si ha sempre la sensazione di trovarsi davanti a qualcosa di assoluto nei valori e sublime nei modi, non importa se i protagonisti siano nobili, borghesi o proletari. Che bello vedere storie in cui a vent'anni non si ha paura di promettersi la vita reciprocamente. Che bello sentire che ci si rivolge al/alla proprio/a amato/a con rispetto assoluto, quasi come fosse un/una principe/principessa....e non come ai nostri giorni fatti di sciatteria, mediocrità dell'anima, di lucchetti sui ponti e inutili selfies sbaciucchianti sui social networks...e l'intercalare normale è un vaffaqui vaffalà... Bravissimi e credibili gli attori, con una Saoirse Ronan perfetta. L'avevo già ammirata in films precedenti, ricavandone l'impressione che fosse una predestinata, e ora ne ho la certezza.
Ti è piaciuto il commento?  
Utente di Base (0 Commenti, 0% gradimento) giulia Domenica 20 Marzo 2016 ore 21:23
voto al film:   7

Utente di Base (10 Commenti, 55% gradimento) ossidiseppia Domenica 24 Gennaio 2016 ore 15:51
3
voto al film:   7,5

È una storia vera, sincera. Vera e sincera nel rappresentare i dolori, le insicurezze, le paure e le debolezze di ognuno di noi, al di là degli anni in cui si vive. E nel farlo questo film è delicato eppure penetrante, mai violento eppure profondo. Nel finale, pur felice, lascia una nota di malinconia, come a ricordarci che anche le scelte più giuste possono non essere prive di un po' di dolore. Delizioso, da vedere.
Ti è piaciuto il commento?  
News sul film “Brooklyn”
Brooklyn Le nominations agli Oscar 2016 Le nominations agli Oscar 2016  (14 Gennaio 2016)
Ultime Schede
Recensione Brooklyn Scheda: Alps  di Y. Lanthimos
Brooklyn
Intermission
Oscar 2016
88esima edizione degli Academy Awards
Torino Film Festival 2015
33a edizione dal 20 al 28 novembre
Flash non disponibile
Copyright 2017 ©