Homepage Recensioni dei film News sul Cinema Speciali sul Cinema Interviste Film in TV Programmazione dei Cinema (Roma) Trailer dei film Coming soon Libri di Cinema Storia del Cinema Est Film Festival

Recensione: 13 Hours: The Secret Soldiers of Benghazi

Leggi i commenti 2 COMMENTI Vota il film 3 VOTI Invia questa pagina via e-mail a chi vuoi tu Stampa questa pagina
13 Hours: The Secret Soldiers of Benghazi
titolo originale 13 Hours: The Secret Soldiers of Benghazi
nazione U.S.A.
anno 2016
regia Michael Bay
genere Azione / Guerra / Drammatico
durata 144 min.
cast D. Costabile (Bob) • D. Grosse (Dave) • D. Giuntoli (Scott) • M. Moriarty (Vincent) • D. Furr (Alec) • J. Krasinski (Jack Silva) • A. Barlier (Sona Jillani) • P. Moaadi (Amahl) • M. Letscher (Ambasciatore) • A. Bouhasni
sceneggiatura C. Hogan
musiche L. Balfe
fotografia D. Beebe
montaggio P. ScaliaC. Wimmer
uscita nelle sale 31 Marzo 2016
media voti redazione
13 Hours: The Secret Soldiers of Benghazi Trama del film
L'ambasciatore americano in Libia è assassinato durante la visita a un insediamento militare. Il team della sicurezza deve riuscire a distinguere, in una situazione di caos, gli amici dai nemici.
Commenti del pubblico
Nickname:
Password:
 
REGISTRATI «
PSWD DIMENTICATA «







Ultimi commenti e voti
Medaglia d'Oro (279 Commenti, 80% gradimento) giampaolosy Medaglia d'Oro Mercoledì 24 Maggio 2017 ore 21:45
voto al film:   5,5

Solo negli ultimi 20 minuti Michael Bay cerca di dare un senso più profondo o meglio di approfondimento a un film che per un'ora e mezza sembra tanto una copia patinata e muscolosa dei vari Rambo e Commando con tanto di propaganda stelle e strisce al seguito. Si tratta invece di un fatto realmente accaduto e che rappresenta una delle peggiori sconfitte della "diplomazia" nordamericana degli ultimi decenni e che ha messo a nudo l'inefficacia della strategia e della politica estera della gestione Clinton. Le cellule impazzite che letteralmente saltano dalle mani di cinici politicanti che fanno i conti senza il caos che loro stessi hanno contribuito a creare vengono, come di consueto, ammansite da una buona dose di piombo propiziata dai soliti 4 cavalieri dell'apocalisse in una sorta di Fort Alamo dei giorni nostri. Per questa ragione il film, che è un buon prodotto visivo e adrenalinico, fa un torto grave al buon senso e alla verità della Storia, ancora tragicamente attuale, della Libia.
Ti è piaciuto il commento?  
Medaglia d'Argento (139 Commenti, 67% gradimento) Asus Medaglia d'Argento Sabato 4 Giugno 2016 ore 14:48
voto al film:   7

Che l'idea sia tratta da un fatto realmente accaduto, può far sorgere qualche dubbio sull'originalità del prodotto. E anche sulla veridicità di tale storia, trattandosi di argomenti che riguardano la CIA. Comunque dopo queste considerazioni parliamo del film, ben girato con una buona alternanza di ritmi lenti e veloci. Non annoia di sicuro e fino all'ultimo speri che non accada niente di tragico che sfasci il film. Non esagera con gli effetti speciali ed è un film da rivedere sicuramente.
Ti è piaciuto il commento?  
Utente di Base (3 Commenti, 0% gradimento) Amarantolo Martedì 12 Aprile 2016 ore 19:29
voto al film:   6

Ultime Schede
Transformers - L'ultimo cavaliere
13 Hours: The Secret Soldiers of Benghazi
Transformers 4 - L'era dell'estinzione
Pain & Gain - Muscoli e denaro
Transformers 3
Transformers: La vendetta del caduto
Transformers
The Island
Bad Boys II
Pearl Harbor
Armageddon - Giudizio finale
Flash non disponibile
Copyright 2017 ©