Homepage Recensioni dei film News sul Cinema Speciali sul Cinema Interviste Film in TV Programmazione dei Cinema (Roma) Trailer dei film Coming soon Libri di Cinema Storia del Cinema Est Film Festival

Recensione: Weekend

Leggi i commenti 3 COMMENTI Vota il film 5 VOTI Invia questa pagina via e-mail a chi vuoi tu Stampa questa pagina
Weekend
titolo originale Weekend
nazione Gran Bretagna
anno 2011
regia Andrew Haigh
genere Drammatico
durata 97 min.
cast T. Cullen (Russell) • C. New (Glen) • J. Race (Jamie) • L. Freeman (Jill)
sceneggiatura A. Haigh
musiche J. Barker
fotografia U. Pontikos
montaggio A. Haigh
uscita nelle sale 10 Marzo 2016
media voti redazione
Weekend Trama del film
Ancora ubriaco dopo un festa con gli amici, Russell incontra Glen in un club gay. Quella che doveva essere l'avventura di una notte diventa presto qualcosa di molto di diverso, e di speciale.
Scheda a cura di Rosario Sparti










Haigh va dritto al cuore della storia, raccontando con onestà un breve incontro, memore di “Prima dell’alba”, tra due sconosciuti che scoprono l’essenza dell’amore e il dolore acuto della sua assenza. Ma si farebbe un torto definendo “Weekend” come una straordinaria storia d’amore gay, perché è “semplicemente” una stupenda storia d’amore: allegra, trasgressiva, pacata, triste e purtroppo breve, come il miglior weekend della nostra vita.
REGIA - SCENEGGIATURA - MUSICHE - FOTOGRAFIA - POETICITÀ
---
---
Commenti del pubblico
Nickname:
Password:
 
REGISTRATI «
PSWD DIMENTICATA «







Ultimi commenti e voti
Utente di Base (11 Commenti, 100% gradimento) Westie Sabato 12 Novembre 2016 ore 13:02
2
voto al film:   8,5

Era da anni che un film non mi emozionava così. Non c'entra l'amore, o comunque solo in parte. Si riflette sull'immagine che vogliamo dare agli altri e sui nostri desideri profondi che spesso dimentichiamo., ma anche sul confronto profondo con gli altri, più facile da giovani e ad un primo incontro che non in un rapporto consolidato. Tutti si possono riconoscere nei due protagonisti, uno più delicato e sensibile, l'altro sfacciato e sicuro di sé, ma solo all'apparenza. Non importa che siano gay o etero, i due tipi umani che si incontrano raccontano molto delle paure e dei desideri di tutti. Bravi gli attori, dialoghi molto belli. Un film da guardare lasciandosi andare alle emozioni.
Ti è piaciuto il commento?  
Medaglia d'Oro (366 Commenti, 59% gradimento) brata Medaglia d'Oro Sabato 15 Ottobre 2016 ore 07:38
voto al film:   7,5

Film semplice ma raccontato in maniera perfetta. Chi non vorrebbe passare un weekend così? Struggente il finale e bravissimi i protagonisti. Da vedere
Ti è piaciuto il commento?  
Medaglia d'Oro (680 Commenti, 67% gradimento) ale84 Medaglia d'Oro Mercoledì 18 Maggio 2016 ore 07:41
voto al film:   7,5

Medaglia d'Argento (164 Commenti, 75% gradimento) Bardamu1991 Medaglia d'Argento Venerdì 25 Marzo 2016 ore 15:19
voto al film:   7

Utente di Base (42 Commenti, 77% gradimento) barney Sabato 12 Marzo 2016 ore 22:19
2
voto al film:   8

Dubito che qualcuno possa immaginare il miglior weekend della propria vita come questo di Haigh. Però ci sono incontri che capitano nella vita e che - nonostante la loro transitorietà - finiscono per rimanere scolpiti nella memoria e cambiano il senso della vita dei protagonisti. L'incontro di Russ e Glen ha poco a che vedere con l'amore applicato - quello che Haigh descrive magistralmente in 45 years, per intenderci - ma rimanda all'amore puro, quello ideale, destinato a rimanere incompiuto, e per questo assoluto, perfetto. In Weekend, l'amore è decisamente protagonista, ma allo stesso tempo assente. Questo rende la storia sentimentalmente potente e tuttavia terribilmente credibile. Peccato che questo film sia uscito in Italia così tardi, peccato che sia uscito in così poche sale.
Ti è piaciuto il commento?  
Ultime Schede
45 anni
Weekend
Andrew Haigh
Leggi l'intervista a Andrew Haigh per “Weekend
Flash non disponibile
Copyright 2017 ©