Homepage Recensioni dei film News sul Cinema Speciali sul Cinema Interviste Film in TV Programmazione dei Cinema (Roma) Trailer dei film Coming soon Libri di Cinema Storia del Cinema Est Film Festival

Recensione: Shrek 2

Scrivi un Commento COMMENTA Vota il film 14 VOTI Invia questa pagina via e-mail a chi vuoi tu Stampa questa pagina
Shrek 2
titolo originale Shrek 2
nazione
anno 2004
regia Andrew AdamsonKelly AsburyConrad Vernon
genere Animazione
durata 105 min.
sceneggiatura D. WeissJ. StillmanA. AdamsonD. Stem
musiche H. Gregson-WilliamsR. AllisonS. BartonA. DuritzJ. McKee Smith
montaggio M. AndrewsS. Evan-Jones
media voti redazione
Shrek 2 Trama del film
Di ritorno dalle nozze Shrek e Fiona vengono invitati a corte dai genitori di lei, re Harold e la regina Lilian. Che non sanno che i due sono orchi verdi. Per riparare al misfatto i sovrani, che avevano fatto altri progetti circa le nozze della figlia, chiamano in causa la Fatina Madrina, il Gatto con gli Stivali e il bellissimo Principe Azzurro.

Recensione “Shrek 2”

a cura di Glauco Almonte  (voto: 5,5)
Il successo di Shrek ha convinto la Dreamworks a non perdere un istante per iniziare la lavorazione del sequel; in poco più di due anni il lavoro è completato. Il merito maggiore consiste nell’aver rinunciato, almeno in parte, a riproporre gli stessi schemi del primo: peccato che, a farne le spese, sia stata l’idea chiave della serie, la rivisitazione ed il conseguente stravolgimento degli schemi classici delle favole, cedendo il passo ad un più cerebrale, ma meno originale, miscuglio di citazioni dai film più famosi. Il canovaccio originale, il libro di William Steig, viene abbandonato per sviluppare la storia in modo autonomo: Shrek e Fiona, al ritorno dalla luna di miele, sono attesi dai genitori della principessa-orchessa, re e regina del regno di Molto Molto Lontano. Sulla falsariga di moltissime commedie, ultima delle quali Ti presento i miei, Shrek ed il suocero si prendono in antipatia a tal punto che il re proverà prima a farlo uccidere dal Gatto con gli stivali, quindi, spinto dalla Fata Madrina, a soppiantarlo col figlio di quest’ultima, il principe Azzurro. Il finale, in un sovrapporsi vertiginoso di rimandi ad altri film, ribadisce lo stesso concetto del primo Shrek: amarsi per ciò che si è, accettare la diversità altrui.
All’irriverenza del primo film, dunque, succede un continuo salto di scena, un accumularsi di situazioni nuove, nuovi problemi ogni volta che ne viene risolto uno; la storia è più frammentata, acquistando una maggiore verve comica in virtù della molteplicità degli eventi più che del loro peso specifico. Una ventata di freschezza viene dal nuovo compagno d’avventura della riproposta accoppiata orco-mulo, il Gatto con gli stivali; presentatosi come un invincibile spadaccino, dimostra ben presto di preferire al duello un’arma irresistibile: nessuno può nulla contro il micio che spalanca i suoi occhioni supplichevoli… La ‘scorrettezza’ è d’obbligo in un personaggio spaccone ed obliquo, perennemente teso ad entrare nelle grazie dei suoi interlocutori; il suo slang spagnoleggiante è sicuramente più divertente nella versione originale (la voce è di Antonio Banderas), mentre perde qualcosa trasformato in un’improbabile parlata italo-spagnola. Rimane, probabilmente soltanto fino all’uscita di Shrek 3, il rammarico di un personaggio dalla potenzialità enormi sviluppate solo parzialmente, troppo in disparte rispetto al pur divertentissimo Ciuchino.
Non è molto fantasiosa l’idea del principe Azzurro (è il cognome…) inetto, ma la realizzazione, tenendo conto della voce originale di Rupert Everett e della tipologia predominante di personaggi da lui interpretata, è spassosa; per il resto, Shrek 2 vive della luce riflessa del primo, riuscendo però ad essere altrettanto divertente. La saga è iniziata: con le idee giuste promette di andare avanti, continuando a divertire, per molto tempo.
Commenti del pubblico
Nickname:
Password:
 
REGISTRATI «
PSWD DIMENTICATA «







Ultimi commenti e voti
Utente di Base (0 Commenti, 0% gradimento) Tosli Lunedì 5 Settembre 2016 ore 05:02
voto al film:   7

Utente di Base (3 Commenti, 0% gradimento) Amarantolo Lunedì 14 Marzo 2016 ore 05:12
voto al film:   7,5

Utente di Base (42 Commenti, 74% gradimento) Asdrubbale Martedì 28 Aprile 2015 ore 23:06
voto al film:   6,5

Utente di Base (6 Commenti, 100% gradimento) andre92 Lunedì 9 Marzo 2015 ore 14:44
voto al film:   6

Medaglia d'Oro (321 Commenti, 66% gradimento) AlessioRocco Medaglia d'Oro Martedì 26 Marzo 2013 ore 00:45
voto al film:   6

Utente di Base (13 Commenti, 50% gradimento) Tesla Lunedì 16 Luglio 2012 ore 12:07
voto al film:   7,5

Utente di Base (7 Commenti, 33% gradimento) nefasto87 Martedì 20 Marzo 2012 ore 22:08
voto al film:   7

Utente di Base (0 Commenti, 0% gradimento) martella Mercoledì 7 Marzo 2012 ore 19:14
voto al film:   6

Utente di Base (17 Commenti, 15% gradimento) smaller Mercoledì 10 Agosto 2011 ore 18:57
voto al film:   8

Utente di Base (0 Commenti, 0% gradimento) elfabuloso94 Sabato 25 Giugno 2011 ore 12:21
voto al film:   7

News sul film “Shrek 2”
Shrek 2 Ghost Rider è il Dvd più venduto "Ghost Rider" è il Dvd più venduto  (12 Settembre 2007)
Shrek 2 Torna Shrek Terzo Torna "Shrek Terzo"  ( 3 Maggio 2007)
Shrek 2 Shrek 3: lavorazione in fase conclusiva Shrek 3: lavorazione in fase conclusiva  (29 Novembre 2006)
Shrek 2 1° Brokeback Mountain per Blockbuster 1° Brokeback Mountain per Blockbuster  (14 Giugno 2006)
Shrek 2 I 5 Dvd più venduti del 2005 I 5 Dvd più venduti del 2005  (31 Dicembre 2005)
Ultime Schede
I Puffi - Viaggio nella foresta segreta
Sausage Party
Gnomeo e Giulietta
Mostri contro Alieni
Le Cronache di Narnia: il Principe Caspian
Le Cronache di Narnia: il Leone, la Strega e l'Armadio
Shrek 2
Shrek
COMPRA
IL BLU-RAY
Compra il bluray Shrek 2 3D
Il mondo di Narnia  di A. Monda, P. Gulisano
Animazione  di G. Lucci
Animazione 3D  di D. Bigi, N. Ceccarelli
Vita da pixel. Effetti speciali e animazione digitale  di G. Fara
Flash non disponibile
Copyright 2017 ©