Homepage Recensioni dei film News sul Cinema Speciali sul Cinema Interviste Film in TV Programmazione dei Cinema (Roma) Trailer dei film Coming soon Libri di Cinema Storia del Cinema Est Film Festival

Recensione: Amen

Leggi i commenti 4 COMMENTI Vota il film 8 VOTI Invia questa pagina via e-mail a chi vuoi tu Stampa questa pagina
Amen
titolo originale Amen
nazione Francia
anno 2002
regia Constantin Costa-Gavras
genere Drammatico
durata 130 min.
cast U. Tukur (Kurt Gerstein) • M. Kassovitz (Riccardo Fontana) • U. Mühe (dr. Mengele) • M. Duchaussoy (cardinale) • I. Caramitru (conte Fontana) • M. Iures (Pio XII) • F. Von Thun (padre di Kurt) • A. Schmidt (moglie di Kurt) • H. Zischler (Grawitz)
sceneggiatura C. Costa-GavrasJ. Grumberg
musiche A. Amar
fotografia P. Blossier
montaggio Y. Kergoat
media voti redazione
Amen Trama del film
Kurt Gerstein, ufficiale delle SS, in un campo di concentramento polacco scopre la verità sulle presunte espulsioni degli ebrei: deciso ad ostacolarne lo sterminio, con l’aiuto di un gesuita italiano cerca di mettersi in contatto dapprima con la Santa Sede, quindi con gli americani.
Ma impedire l’olocausto non è una priorità né della Chiesa, né degli alleati.

Recensione “Amen”

a cura di Glauco Almonte  (voto: 8,5)
Tutti gli esseri umani nascono liberi ed eguali in dignità e diritti

All’orrore che ha avvolto l’Europa, e di riflesso il mondo, nella prima metà del ventesimo secolo, l’uomo risponde con una dichiarazione di intenti che solo in parte s’impegnerà a rispettare.
Le colpe del nazismo, di un’organizzazione che sostituì con le parole ‘eutanasia’ ed ‘improduttivi’ le originarie ‘sterminio’ ed ‘invalidi’, varcano i confini tedeschi e si addossano, oltre a tutti coloro che sapevano, alla moltitudine di persone che non hanno voluto sapere.
Costa-Gavras dipinge due centri di potere, ostili ma alleati, dai quali si distaccano due uomini che hanno deciso di rispondere sì alla propria coscienza invece che ai loro padroni. Questi due mondi dimostrano nella loro politica, nelle loro priorità e atteggiamenti, due gerarchie estremamente simili ed una predisposizione alla tolleranza l’uno dell’altro intesa come necessità strategica.
Monsignor Himmler, Cancelliere Pacelli.
La sostanza non sarà la stessa, tra chi pianifica l’eliminazione di 12 milioni di esseri umani (riuscita per oltre metà) e chi non muove un dito, ma la differenza è una questione di concetto.
Kurt Gerstein, personaggio realmente esistito e riabilitato 20 anni dopo la fine del conflitto, dimostra come il popolo tedesco, se avesse conosciuto la verità, probabilmente si sarebbe ribellato, come è accaduto nel primo tentativo di sterminio, quello dei disabili.
Assieme a lui opera un personaggio inventato, padre Riccardo (interpretato da Mathieu Kassovitz, oltre che attore regista di ottimi film quali L'odio), convinto, come molti preti furono realmente, che l’istituzione da salvaguardare non fosse il Vaticano, ma la cristianità. Il silenzio di Dio, nelle non-azioni e nelle non-condanne di Pio XII, dopo la meravigliosa ribellione di fronte al Papa ed al padre, lo spinge fino al campo di concentramento nel quale ne constaterà l’assenza.
Pazienza, fede e opportunismo: “alla fine il tempo dimostrerà che la Chiesa ha ragione”. Mai come questa volta, la fine ha dimostrato il contrario.
La fine e purtroppo oltre, come testimonia l’importantissima scena finale che chiama in causa il Vaticano per l’ultimo crimine della Seconda Guerra Mondiale: aver aiutato diversi gerarchi nazisti a rifugiarsi in Sud America.
Amen.
Commenti del pubblico
Nickname:
Password:
 
REGISTRATI «
PSWD DIMENTICATA «







Ultimi commenti e voti
Medaglia d'Oro (263 Commenti, 70% gradimento) mimma Medaglia d'Oro Lunedì 30 Marzo 2015 ore 10:16
voto al film:   8,5

Utente di Base (1 Commento, 100% gradimento) maxcostantin Martedì 1 Aprile 2014 ore 16:34
1
voto al film:   9

Lo stile di costa -gavras e' inconfondibile, ci si trova immersi nella storia quasi senza accorgersene, la simultanea presenza di forte partecipazione emotiva e sapiente descrizione oggettiva risponde bene all'esigenza di autenticita' che attraversa la nostra epoca, al bisogno di cercare uno spazio di verita' alle proprie emozioni in mezzo al diluvio di informazione che ci piove addosso tutti i giorni. Come spesso accade, la visione di questo film mi e' arrivata inaspettata, in televisione, gia' cominciato, senza che avessi la minima idea di che film fosse, come quando si incontra una persona che ti attrae, lasciandoti inconsapevolmente trasportare dalla bellezza dell'incontro
Ti è piaciuto il commento?  
Medaglia d'Argento (176 Commenti, 53% gradimento) nylon Medaglia d'Argento Domenica 26 Agosto 2012 ore 18:21
1
voto al film:   8,5

un film praticamente perfetto, dagli attori alla ricerca storica, dalle inquadrature al plot (soprattutto il finale amaro)
Ti è piaciuto il commento?  
Medaglia d'Argento (106 Commenti, 59% gradimento) cartillo Medaglia d'Argento Domenica 18 Marzo 2012 ore 19:55
1 1
voto al film:   8

Una storia terribile, come l' omerta' e l' indifferenza possano essere criminali come la follia e la malvagita', ovvero, come il fine giustifica i mezzi...
Ti è piaciuto il commento?  
Utente di Base (7 Commenti, 33% gradimento) nefasto87 Lunedì 27 Febbraio 2012 ore 21:39
voto al film:   7

Medaglia d'Oro (257 Commenti, 44% gradimento) manfool Medaglia d'Oro Venerdì 30 Dicembre 2011 ore 13:26
2 1
voto al film:   8,5

ottima e sincera rappresentazione della guerra, quasi perfetto
Ti è piaciuto il commento?  
Utente di Base (40 Commenti, 27% gradimento) andrea_cavax Venerdì 30 Dicembre 2011 ore 13:14
voto al film:   7,5

News sul film “Amen”
Amen Otto grandi lezioni di cinema al Bif&st dal 21 marzo Otto grandi lezioni di cinema al Bif&st dal 21 marzo  ( 6 Marzo 2015)
Amen Emanuele Bevilacqua nuovo Presidente del Premio Solinas Emanuele Bevilacqua nuovo Presidente del Premio Solinas  (17 Maggio 2013)
Amen Costa-Gavras ospite mercoledì a Bologna Costa-Gavras ospite mercoledì a Bologna  ( 6 Aprile 2009)
Amen Costa Gavras ospite al Festival Europeo Costa Gavras ospite al Festival Europeo  (27 Febbraio 2009)
Amen Eden is west: Scamarcio per Costa-Gavras "Eden is west": Scamarcio per Costa-Gavras  ( 6 Giugno 2008)
Amen Berlino 2008: Costa-Gavras presidente di giuria Berlino 2008: Costa-Gavras presidente di giuria  (26 Novembre 2007)
Ultime Schede
Recensione Amen Scheda: King Arthur - Il potere della spada  di G. Ritchie
Verso l'Eden
Cacciatore di teste
Amen
Flash non disponibile
Copyright 2017 ©