Homepage Recensioni dei film News sul Cinema Speciali sul Cinema Interviste Trailer dei film Coming soon Libri di Cinema Storia del Cinema Est Film Festival Civita Cinema

Recensione:

Scrivi un Commento COMMENTA Vota il film VOTA Invia questa pagina via e-mail a chi vuoi tu Stampa questa pagina
titolo originale
nazione
anno
regia
genere
durata / note n.d. / B/N

Recensione “”

La recensione del film “” non è disponibile.
Commenti del pubblico



Ultimi commenti e voti
Utente di Base (29 Commenti, 60% gradimento) Ombra Sabato 30 Novembre 2013 ore 01:23
voto al film:   8

Utente di Base (12 Commenti, 10% gradimento) marcopecs Mercoledì 6 Novembre 2013 ore 23:16
voto al film:   7

Utente di Base (44 Commenti, 54% gradimento) Enrico88 Sabato 1 Dicembre 2012 ore 15:39
voto al film:   8

Medaglia di Bronzo (76 Commenti, 30% gradimento) Pierrot Medaglia di Bronzo Martedì 27 Marzo 2012 ore 13:08
voto al film:   8,5

Medaglia d'Argento (113 Commenti, 59% gradimento) kikujiro Medaglia d'Argento Giovedì 27 Ottobre 2011 ore 21:53
voto al film:   8,5

Incantevole. Solo molti anni dopo kitano con dolls riesce regalarci un'opera di questo livello. da vedere più volte
Ti è piaciuto il commento?  
Utente di Base (0 Commenti, 0% gradimento) elfabuloso94 Martedì 21 Giugno 2011 ore 18:22
voto al film:   6

Utente di Base (39 Commenti, 54% gradimento) bartman Lunedì 20 Giugno 2011 ore 11:29
voto al film:   8,5

Utente di Base (33 Commenti, 53% gradimento) Filak Lunedì 13 Giugno 2011 ore 00:48
1
voto al film:   9

Ogni episodio è un capolavoro a se stante. Tutti insieme ci fanno capire le tante sfumature e i tanti valori del popolo giapponese. Il corteo funebre con suonatori e danzatori in testa tocca il cuore. Il bambino che si commuove per la fioritura dei cherry blossom suscita sentimenti troppo spesso sopiti. E poi il messaggio sul nucleare, oggi così attuale ...
Ti è piaciuto il commento?  
Utente di Base (43 Commenti, 63% gradimento) Monta17 Venerdì 15 Aprile 2011 ore 20:46
3 2
voto al film:   8,5

Magnifico, indescrivibile in tutti i "sogni", mai cosi sentito come oggi per il popolo giapponese "Un demone che piange". Toccante e mai banale, raggiunge la sua massima espressività (d'immagine, non registicamente) con "Corvi"..
Ti è piaciuto il commento?  
Ultime Schede
L'ultimo samurai. Quasi un'autobiografia  di A. Kurosawa
Flash non disponibile
Copyright 2018 ©