Homepage Recensioni dei film News sul Cinema Speciali sul Cinema Interviste Film in TV Programmazione dei Cinema (Roma) Trailer dei film Coming soon Libri di Cinema Storia del Cinema Est Film Festival

Recensione: Marie Antoinette

Leggi i commenti 3 COMMENTI Vota il film 12 VOTI Invia questa pagina via e-mail a chi vuoi tu Stampa questa pagina
Marie Antoinette
titolo originale Marie-Antoinette
nazione U.S.A.
anno 2006
regia Sofia Coppola
genere Drammatico
durata 123 min.
cast K. Dunst (Marie-Antoinette) • J. Schwartzman (Luigi XVI) • R. Torn (Re Luigi XV) • J. Davis (Contessa di Noailles) • A. Argento (Madame du Barry) • M. Faithfull (Maria Teresa) • A. Clément (Duchessa di Chartres)
sceneggiatura S. Coppola
musiche J. DunckelN. Godin
fotografia L. Acord
montaggio S. Flack
uscita nelle sale 17 Novembre 2006
media voti redazione
Marie Antoinette Trama del film
Maria Antonietta, la figlia della regina d'Austria viene promessa in sposa appena quattordicenne a Luigi XVI, il futuro re di Francia. La giovane si trasferisce a Versailles, ma non riuscirà mai ad entrare in sintonia col popolo francese che in primis, non le perdona il fatto di essere straniera, così allo scoppio della Rivoluzione la frattura sarà insanabile...

Recensione “Marie Antoinette”

a cura di Glauco Almonte  (voto: 5)
Terza regia per la figlia d’arte Sofia Coppola: ormai autonoma dal padre Francis, Sofia porta sullo schermo Maria Antonietta d’Asburgo, regina di Francia dal 1774 alla Rivoluzione. Ma quella rappresentata non è la regina, bensì la ragazza, sposa quattordicenne dell’altrettanto giovane delfino di Francia, sulle cui spalle sono stati caricati i delicati rapporti tra due stati.
Dal viaggio d’andata alla fuga dalla reggia assediata, l’esperienza francese di Maria Antonietta è raccontata con una monotonia tale che non può che significare l’assurdità della vita alla corte di Versailles, col protocollo a farla da padrone e l’impossibilità di distinguere tedio e svago, unici moti possibili in un animo costantemente sotto osservazione.
In un racconto pericolosamente ripetitivo (è pur sempre un ritratto, non un documentario), l’unica scena ricca di pathos vede Maria Antonietta aprire la finestra, prima di inchinarsi alla folla: la monarchia che cede al popolo, non è il massimo pensare che sia questa la scena clou, visto che il soggetto del film è la regina e non la rivoluzione. D’altro canto, proprio questa scena testimonia la visione implicitamente avversa che ha Sofia Coppola, americana, nei confronti di una forma di governo che non le è propria e che non riesce a comprendere, e a rappresentare, se non nei suoi stereotipi.
Il popolo, che compare nel film a 20 minuti dalla fine come agente di disturbo della serena vita di corte, non dovrebbe essere un dettaglio per una regina, nonostante la sua ottusità politica: è ai limiti del falso storico l’operazione che relega in 30 secondi le azioni di governo della coppia reale, spendendo le oltre due ore nella successione di quadretti di vita quotidiana, ricevimenti, passeggiate, pettegolezzi, gelosie.
Quello che resta, alla fine, è comunque ciò che la regista voleva trasmettere: la figura di una donna alle prese con una situazione immensamente più grande di lei, che finisce inevitabilmente per compiere errori gravi con la leggerezza che le infonde un mondo ovattato nel quale, tra giardini sterminati, dame di compagnia, cerimonie e un pantagruelico rapporto col cibo e soprattutto con i dolci, governare uno stato si riduce un’attività al pari, ma meno divertente, del gioco dei dadi.
Questa rappresentazione statica di un personaggio altrettanto statico, sfugge incredibilmente al controllo della regista e all’attenzione dello spettatore in tutto, o quasi, il secondo tempo, nel quale la musica da semplice sottofondo diviene soverchiante, al punto di impedire più volte la comprensione dei dialoghi; discutibili scelte quali le scritte in inglese, la sintesi per immagini di avvenimenti decisivi della vita della regina e i microfoni che spuntano ogni tanto, lasciano poco convinti di un film che sembra non essere all’altezza delle sue pur ridotte pretese.
Commenti del pubblico
Nickname:
Password:
 
REGISTRATI «
PSWD DIMENTICATA «







Ultimi commenti e voti
Utente di Base (0 Commenti, 0% gradimento) Marcolino93 Giovedì 9 Luglio 2015 ore 17:27
voto al film:   6,5

Utente di Base (3 Commenti, 50% gradimento) francescac Mercoledì 8 Gennaio 2014 ore 15:14
voto al film:   5,5

Utente di Base (0 Commenti, 0% gradimento) stagnola Giovedì 28 Febbraio 2013 ore 23:35
voto al film:   7

Medaglia d'Oro (321 Commenti, 66% gradimento) AlessioRocco Medaglia d'Oro Venerdì 22 Febbraio 2013 ore 12:43
2 3
voto al film:   5

Sofia Coppola realizza un altro film su un sentimento e uno stato d’animo mischiando rilettura pop (in realtà limitata alle musiche), film storico (?) e (superficiale) biografia intimista. Regia, luci e costumi (la cosa migliore, premiati con l’Oscar) sono molto affascinanti, ma non bastano, la noia prende presto il sopravvento. Consigliato solo a chi ha particolare feeling con l’indubbio Stile (questo va riconosciuto) della regista.
Ti è piaciuto il commento?  
Utente di Base (9 Commenti, 44% gradimento) Nenne Sabato 8 Dicembre 2012 ore 09:34
voto al film:   7,5

Utente di Base (3 Commenti, 0% gradimento) JohannesBorgen Sabato 14 Luglio 2012 ore 18:13
voto al film:   5,5

Medaglia d'Oro (274 Commenti, 64% gradimento) anzianzi Medaglia d'Oro Venerdì 25 Maggio 2012 ore 16:34
2 1
voto al film:   5,5

un sorta di video lungo due ore, che con immagini e musiche abbacina e stordisce. un film che sia un film deve avere un'anima, quale che sia e per quanto nascosta.
Ti è piaciuto il commento?  
Medaglia di Bronzo (56 Commenti, 34% gradimento) Fabuloso Medaglia di Bronzo Martedì 31 Gennaio 2012 ore 12:49
2
voto al film:   5,5

Un'angolazione diversa della vita a corte, la totale assenza e il distacco dalla realtà quotidiana pervade nell'aristocrazia del tempo. Idea del film buona ma non contagia il pubblico.
Ti è piaciuto il commento?  
Medaglia d'Oro (313 Commenti, 59% gradimento) Pangur Medaglia d'Oro Lunedì 24 Ottobre 2011 ore 14:24
voto al film:   5

Utente di Base (40 Commenti, 27% gradimento) andrea_cavax Lunedì 24 Ottobre 2011 ore 10:37
voto al film:   4,5

News sul film “Marie Antoinette”
Marie Antoinette Kirsten Dunst sul set con Sofia Coppola per la terza volta Kirsten Dunst sul set con Sofia Coppola per la terza volta  (27 Aprile 2011)
Marie Antoinette Al via il X 'Premio Cinearti Chioma di Berenice' Al via il X 'Premio Cinearti Chioma di Berenice'  (12 Ottobre 2007)
Marie Antoinette SIFF2007: Salento International FilmFestival SIFF2007: Salento International FilmFestival  ( 6 Settembre 2007)
Marie Antoinette Una notte al museo è il Dvd più venduto "Una notte al museo" è il Dvd più venduto  ( 2 Giugno 2007)
Marie Antoinette I vincitori dei 'Gransito Movie Awards' I vincitori dei 'Gransito Movie Awards'  ( 9 Maggio 2007)
Marie Antoinette 'IOMA 2007': i vincitori 'IOMA 2007': i vincitori  (30 Aprile 2007)
Marie Antoinette Successo in Italia per i film indipendenti Successo in Italia per i film indipendenti  ( 5 Febbraio 2007)
Marie Antoinette Tris d'italiani tra i candidati all'Oscar Tris d'italiani tra i candidati all'Oscar  (23 Gennaio 2007)
Marie Antoinette Un nuovo progetto per Michel Gondry Un nuovo progetto per Michel Gondry  (19 Gennaio 2007)
Marie Antoinette Gli italiani del web: vince Il diavolo veste Prada Gli italiani del web: vince "Il diavolo veste Prada"  (19 Gennaio 2007)
Marie Antoinette Box Office: Boog & Elliot subito in testa Box Office: "Boog & Elliot" subito in testa  (11 Dicembre 2006)
Marie Antoinette Tobey Maguire lascia Spiderman? Tobey Maguire lascia Spiderman?  ( 4 Dicembre 2006)
Marie Antoinette Box Office: Anplagghed ancora primo Box Office: "Anplagghed" ancora primo  ( 4 Dicembre 2006)
Marie Antoinette Box Office: Anplagghed conquista la vetta Box Office: "Anplagghed" conquista la vetta  (27 Novembre 2006)
Marie Antoinette Box Office: La mia super Ex-ragazza al 1° posto Box Office: "La mia super Ex-ragazza" al 1° posto  (20 Novembre 2006)
Marie Antoinette Box Office Usa: Saw III conquista la vetta Box Office Usa: "Saw III" conquista la vetta  (30 Ottobre 2006)
Marie Antoinette Spider-Man 3: parla Kirsten Dunst "Spider-Man 3": parla Kirsten Dunst  ( 3 Ottobre 2006)
Marie Antoinette 44° 'New York Film Festival' 44° 'New York Film Festival'  (19 Settembre 2006)
Marie Antoinette Marie Antoinette: il trailer "Marie Antoinette": il trailer  ( 3 Agosto 2006)
Marie Antoinette A Cannes Moretti e Sorrentino A Cannes Moretti e Sorrentino  (20 Aprile 2006)
Ultime Schede
L'inganno
Bling Ring
Somewhere
Marie Antoinette
Lost In Translation - L'amore Tradotto
Il giardino delle vergini suicide
Oscar 2007
"The Departed" di Scorsese si aggiudica 4 statuette
Festival di Cannes 2006
59ª Edizione
Sofia Coppola
Leggi l'intervista a Sofia Coppola per “Marie Antoinette
COMPRA
IL DVD
Compra il Dvd Marie Antoinette
Flash non disponibile
Copyright 2017 ©