Homepage Recensioni dei film News sul Cinema Speciali sul Cinema Interviste Film in TV Programmazione dei Cinema (Roma) Trailer dei film Coming soon Libri di Cinema Storia del Cinema Est Film Festival

Recensione: Les ambitieux

Scrivi un Commento COMMENTA Vota il film VOTA Invia questa pagina via e-mail a chi vuoi tu Stampa questa pagina
Les ambitieux
titolo originale Les ambitieux
nazione Francia
anno 2006
regia Catherine Corsini
genere Commedia
durata 90 min.
cast K. Viard (Judith Zahn) • E. Caravaca (Julien Demarsay) • G. Cohen (Simon) • J. Weber (Saint-Clair) • H. Babu
sceneggiatura C. CorsiniC. KahnB. Graffin
fotografia H. Louvart
montaggio S. Jacquet
uscita prevista

 non ancora disponibile 
media voti redazione
Les ambitieux Trama del film
Julien, uno scrittore in erba, con tante belle speranze, trova delle difficoltà ad essere pubblicato, così, con un pò di furbizia trova il modo di incontrare una importante editrice, Judith Zahn. La donna non rimane colpita dal lavoro del ragazzo, ma ne rimane affascinata, iniziando così una relazione sentimentale. Quando Julien, trova tra i cassetti di Judith, una storia che riguarda il padre, decide di scrivere un libro all'insaputa della donna che quando lo scoprirà, sentendosi tradita, gli negherà il permesso di pubblicarlo e chiuderà la relazione.

Recensione “Les ambitieux”

a cura di Francesco Olivo  (voto: 7)
Ambiziosi si diventa?
Julien, (Eric Caravaca) protagonista di Les Ambiteux, di Catherine Corsini inizialmente non lo è. Fa il librario in provincia e ha la passione della scrittura. Si vergogna a proporre i suoi scritti e quando diventa amico del figlio di un noto editore si imbarazza nel chiedergli una mano.
Quando però ottiene finalmente un appuntamento a Parigi la sua vita prende una direzione del tutto nuova. In pochissimo tempo l’umile giovincello del paese diventa un aspirante scrittore pronto a tutto. Lascia la sua cittadina, si trasferisce a Parigi, e scarica la fidanzata di sempre.
Fatale per la sua carriera sarà l’incontro con Judith (Karin Viard), spietata direttrice della casa editrice che stronca gli autori senza neanche aver letto un riga (Il diavolo veste Feltrinelli). I due si piacciono e si usano a vicenda, normale per due ambiziosi. Il destino però dice che il successo di Julien avverrà attraverso l’avventurosa vicenda del padre di Judith idealista partito per la guerrilla sudamericana.
La trama è interessante, molte scene sono divertenti, insomma forse non un capolavoro ma un film ben girato, pensato e godibilissimo. E non è poco.
Commenti del pubblico
Nickname:
Password:
 
REGISTRATI «
PSWD DIMENTICATA «







Ultimi commenti e voti
Il film non è stato ancora commentato.
Ultime Schede
L'amante inglese
Les ambitieux
Festival di Roma 2006
Dal 13 al 21 Ottobre 2006 la prima edizione
Flash non disponibile
Copyright 2017 ©