Homepage Recensioni dei film News sul Cinema Speciali sul Cinema Interviste Film in TV Programmazione dei Cinema (Roma) Trailer dei film Coming soon Libri di Cinema Storia del Cinema Est Film Festival

Recensione: Un americano a Parigi

Scrivi un Commento COMMENTA Vota il film VOTA Invia questa pagina via e-mail a chi vuoi tu Stampa questa pagina
Un americano a Parigi
titolo originale An American in Paris
nazione U.S.A.
anno 1951
regia Vincente Minnelli
genere Musicale
durata 103 min.
cast G. Kelly (Jerry Mulligan) • L. Caron (Lise Bouvier) • O. Levant (Adam Cook) • G. Guetary (Henri Baurel) • N. Foch (Milo Roberts)
sceneggiatura A. Lerner
musiche J. GreenS. Chaplin
fotografia A. GilksJ. Alton
montaggio A. Fazan
media voti redazione
Un americano a Parigi Trama del film
Jerry Mulligan giunge a Parigi dopo la prima guerra mondiale e finalmente nella "ville lumière" può dare sfogo alla sua vera passione: la pittura. Il giovane bello ed esotico desta subito l'interesse di una ricca ereditiera che fa collezione di quadri ed amanti. Dopo un breve smarrimento Jerry si accorge che non è fatto per una vita simile e che il denaro lo interessa ben poco. E' invece molto più attratto da Lise, una bella francese giovane e povera. Lise è però a sua volta fidanzata con un pianista perdutamente innamorato di lei. Ovviamente alla fine il vero amore prevarrà, unendo i due in un happy end scandito dalle celebri note dell'opera di George Gershwin.
Commenti del pubblico
Nickname:
Password:
 
REGISTRATI «
PSWD DIMENTICATA «







Ultimi commenti e voti
Il film non è stato ancora commentato.
Ultime Schede
Spettacolo di varietà
Un americano a Parigi
Flash non disponibile
Copyright 2017 ©