Homepage Recensioni dei film News sul Cinema Speciali sul Cinema Interviste Film in TV Programmazione dei Cinema (Roma) Trailer dei film Coming soon Libri di Cinema Storia del Cinema Est Film Festival

Recensione: Il ritorno dello Jedi

Leggi i commenti 5 COMMENTI Vota il film 36 VOTI Invia questa pagina via e-mail a chi vuoi tu Stampa questa pagina
Il ritorno dello Jedi
titolo originale Return of the Jedi
nazione U.S.A.
anno 1983
regia Richard Marquand
genere Fantascienza
durata 131 min.
cast H. Ford (Jan Solo) • M. Hamill (Luke Skywalker) • C. Fisher (Principessa Leila) • B. Williams (Lando Alrissiam)
sceneggiatura G. LucasL. Kasdan
musiche J. Williams
fotografia A. HumeJ. Glennon
montaggio S. BartonM. LucasD. Dunham
media voti redazione
Il ritorno dello Jedi Trama del film
Da tempo Luke Skywalker combatte il malvagio impero con i suoi amici, tra cui l'avventuriero Han Solo. Si stanno preparando per lo scontro finale e Luke viene a sapre che il terribile Dart Vader, maggior nemico dei rivoltosi, è in realtà suo padre. L'insurrezione non ha successo e Luke viene catturato dalle truppe dell'imperatore che cerca di portare il giovane dalla sua parte. Ma Luke non si arrende, vuole uccidere il tiranno e per farlo si batte con il padre e lo ferisce gravemente.

Recensione “Il ritorno dello Jedi”

a cura di Andrea Olivieri  (voto: 7,5)
"C'era una volta il Male..."

Mentre Lucas continua a supervisionare la sua creazione nelle vesti di produttore esecutivo, la regia del terzo episodio della fortunata saga stellare è stavolta affidata a Richard Marquand.
Luke Skywalker riesce a liberare Han Solo e la principessa Leila, prigionieri del malvagio e repellente Jabba: i nostri eroi, riunitisi alla flotta stellare, sono pronti a sferrare l'attacco decisivo all'Impero.
La Fantascienza cede il passo al Fantasy e l'intera opera acquista una dimensione favolistica che la avvicina maggiormente al suo pubblico naturale, vale a dire quello degli adolescenti.
Purtroppo molta della magia e della carica innovativa dell'idea di base è già stata sufficientemente "chiarita" nei precedenti capitoli, per questo l'atmosfera soccombe a favore del ritmo garantendo allo spettatore una visione di grande divertimento ma di scarso impatto emotivo.
Inferiore al capostipite, ma con effetti sempre più speciali, il film di Marquand può vantare alcune delle sequenze meglio realizzate della saga (gli esilaranti, vertiginosi inseguimenti su moto volanti attraverso i boschi).
"Il ritorno dello Jedi" è anche il primo film nella storia del cinema ad appropriarsi del marchio THX (così come "Guerre Stellari" fu il primo ad utilizzare la tecnica sonora del Dolby Surround), una sorta di marchio di qualità ideato dalla Lucasfilm
Terzo ed ultimo film della "trilogia originale" di "Guerre Stellari", al quale è stata fatta seguire una "nuova trilogia" (Episodi I - II - III), prequel di quella originale, "Il ritorno dello Jedi" è dunque un’opera "agli ordini di Lucas", e il gallese Marquand fa il suo mestiere: né più né meno.
Oscar per Migliori Effetti Speciali Visivi (1983).
Commenti del pubblico
Nickname:
Password:
 
REGISTRATI «
PSWD DIMENTICATA «







Ultimi commenti e voti
Utente di Base (0 Commenti, 0% gradimento) domimp Lunedì 19 Giugno 2017 ore 21:55
voto al film:   7,5

Medaglia di Bronzo (73 Commenti, 75% gradimento) yanquiuxo Medaglia di Bronzo Sabato 25 Marzo 2017 ore 23:02
voto al film:   8

Utente di Base (10 Commenti, 80% gradimento) Maverick Venerdì 24 Marzo 2017 ore 12:44
voto al film:   7

Utente di Base (19 Commenti, 0% gradimento) Trinity Mercoledì 4 Maggio 2016 ore 23:20
voto al film:   7

Utente di Base (4 Commenti, 66% gradimento) genjiskhan Lunedì 21 Dicembre 2015 ore 17:14
voto al film:   7,5

Medaglia di Bronzo (77 Commenti, 64% gradimento) Hal9K Medaglia di Bronzo Mercoledì 11 Marzo 2015 ore 11:05
1
voto al film:   6,5

Non un brutto film, ma una conclusione deludente dopo i primi due film, molto buoni. Una prima metà sprecata a salvare un singolo personaggio, il tutto mentre si prepara la battaglia finale contro l'Impero, con un piano d'azione abbastanza improvvisato, e una seconda metà condannata dalla presenza degli Ewoks, un elemento di comicità fuori posto che toglie spazio alla battaglia spaziale, peraltro abbastanza statica, anche se l'ordine di non attaccare viene giustificato narrativamente.
Fortunatamente invece il confronto tra Luke, Fener e l'Imperatore è di tutt'altro livello, ed è stato in grado di salvare il film, dando una degna e toccante conclusione a questa saga. Consigliato, ma solo perché è necessario per completezza dopo gli altri due film, che gli sono superiori in tutto. Del tutto evitabili invece i prequel, perché Lucas che ritorna alla regia dopo oltre 20 anni non è più quel regista sognatore di Guerre Stellari del 1977.
Ti è piaciuto il commento?  
Utente di Base (0 Commenti, 0% gradimento) CitizenKane Martedì 10 Marzo 2015 ore 22:54
voto al film:   8,5

Utente di Base (30 Commenti, 60% gradimento) simonani Martedì 7 Ottobre 2014 ore 21:40
voto al film:   7,5

Medaglia d'Oro (279 Commenti, 48% gradimento) Diegen78 Medaglia d'Oro Lunedì 2 Dicembre 2013 ore 11:32
voto al film:   8

Utente di Base (19 Commenti, 46% gradimento) Nemo Lunedì 25 Novembre 2013 ore 23:31
voto al film:   8

Ultime Schede
Il ritorno dello Jedi
Guerre Stellari
Tutte le visioni di Lucas
George Lucas
Leggi l'intervista a George Lucas per “Star Wars: Episodio III. La vendetta dei Sith
COMPRA
IL DVD
Compra il Dvd Star Wars - Trilogia
Flash non disponibile
Copyright 2017 ©