Flash non disponibile
Homepage Recensioni dei film News sul Cinema Speciali sul Cinema Interviste Film in TV Programmazione dei Cinema (Roma) Trailer dei film Coming soon Dvd Libri di Cinema Storia del Cinema Est Film Festival

Recensione: Indiana Jones e il Regno del Teschio di Cristallo

Leggi i commenti 5 COMMENTI Vota il film 18 VOTI Invia questa pagina via e-mail a chi vuoi tu Stampa questa pagina
Indiana Jones e il Regno del Teschio di Cristallo
titolo originale Indiana Jones and the Kingdom of the Crystal Skull
nazione U.S.A.
anno 2008
regia Steven Spielberg
genere Azione
durata 125 min.
distribuzione United International Pictures
cast H. Ford (Indiana Jones ) • S. LaBeouf (Mutt Williams) • C. Blanchett (Irina Spalko) • K. Allen (Marion Ravenwood) • J. Broadbent (Professore di Yale) • J. Hurt (Abner Ravenwood) • R. Winstone (Mac)
sceneggiatura D. KoeppG. Lucas
musiche J. Williams
fotografia J. Kaminski
montaggio M. Kahn
uscita nelle sale 23 Maggio 2008
media voti redazione
Indiana Jones e il Regno del Teschio di Cristallo Trama del film
1957 deserto, nel pieno della guerra fredda. Indy e il suo compagno Mac sono appena sfuggiti ad un agente sovietico. Rientrato a casa, il Marshall College, il professor Jones scopre che il suo lavoro è stato messo sotto sorveglianza dal governo che sta facendo pressioni sull'università per mandarlo via. Sulla sua strada Indy incontra un giovane ribelle, Mutt, che gli propone di unirsi a lui nella ricerca di un importante oggetto archeologico, il Teschio di Cristallo di Akator, oggetto di venerazione e paura.

Recensione “Indiana Jones e il Regno del Teschio di Cristallo ”

a cura di Glauco Almonte  (voto: 5)
Nevada, 1957. L’escalation che porterà alla II Guerra Mondiale è finita, ma il mondo ha ancora paura: in piena guerra fredda, i russi rappresentano (per il punto di vista occidentale) un pericolo più grande di quello appena passato – l’ultima crociata è ambientata nel 1938. Il tono di voce con cui Henry Jones jr dice semplicemente “russi” è lo stesso, sprezzante, col quale vent’anni prima aveva detto “nazisti; odio questa gente”. Henry, Indiana per tutti quanti: l’archeologo più famoso di Schliemann torna sul grande schermo a colmare un vuoto che “Le avventure del giovane Indiana Jones”, serie televisiva dei primi anni ’90, non aveva colmato.
La musica è inconfondibile, la silhouette non è da meno: e così anche l’atteggiamento, l’avventura, i nemici, i colpi di scena. Tutto fa sentire a casa lo spettatore affezionato, perché tutto è stato già raccontato. E’ bello tornare indietro dopo vent’anni e ritrovarsi catapultati nell’atmosfera dei tre film degli anni ’80; è però un’operazione di puro amarcord, che nulla aggiunge a un capitolo che sembrava chiuso e tale è rimasto, salvo l’happy end “un po’ più happy”. Da gente del calibro di Steven Spielberg e George Lucas, che rinunciano agli effetti speciali “eccessivi” in nome di una continuità con i precedenti capitoli, era lecito aspettarsi qualcosa di più: la sceneggiatura è una semplice trasposizione nel tempo di fatti già visti accadere, già vissuti, e quel che vorrebbe essere “nuovo” è un po’ troppo ai limiti dell’accettabile, sforando quelli del paradosso.
Sono bravi invece nel mantenere le caratteristiche dei personaggi senza far finta che il tempo non sia passato: Harrison Ford sembra contento come un bambino di tornare a vestire i suoi panni preferiti, e Karen Allen affronta correttamente l’evoluzione di un personaggio che probabilmente non aveva mai pensato che avrebbe potuto reinterpretare a distanza di 27 anni; ottima anche la scelta di Shia LaBeouf, atteggiamento e fisicità sono perfette, il futuro del personaggio, se ci sarà, è tutto suo (altro che Sean Patrick Flannery o il compianto River Phoenix). L’unica nota stonata, quanto alla recitazione, è nella star più attesa: Cate Blanchett ha uno sguardo gelido di natura, ma non cattivo, e mentre si scontra con Indiana Jones ha sempre un sorriso malcelato dallo sguardo rigido. Anche un premio Oscar può sentirsi in soggezione di fronte alla Storia…
Indiana Jones e il Regno del Teschio di Cristallo” esce oggi, nel 2008, ed oggi diverte lo spettatore, raggiungendo quindi il suo scopo; ma l’operazione ha un respiro più ampio, e la riscoperta sa tanto di nostalgia, il ricordo è troppo più forte delle idee nuove. Che infatti non ci sono.
Commenti del pubblico
Nickname:
Password:
 
REGISTRATI «
PSWD DIMENTICATA «







Ultimi commenti e voti
Utente di Base (19 Commenti, 69% gradimento) simonani Martedì 7 Ottobre 2014 ore 19:29
voto al film:   5

Medaglia d'Argento (186 Commenti, 65% gradimento) accarin Medaglia d'Argento Lunedì 3 Febbraio 2014 ore 12:03
2 1
voto al film:   5,5

Un pò delusa da questo film dopo essermi appassionata ai precedenti. Bene l'interpretazione di Harrison Ford ma la trama è un pò prevedibile e non comunica nulla di nuovo, tra l'altro non è supportata da effetti speciali all'altezza della tecnologia attuale.Si poteva fare meglio o -come già rilevato da altri- si poteva anche evitare!
Ti è piaciuto il commento?  
Medaglia d'Oro (444 Commenti, 65% gradimento) diego93 Medaglia d'Oro Giovedì 9 Gennaio 2014 ore 19:38
2 1
voto al film:   6

Dopo vent'anni di pausa, torna Indiana Jones. Alcune cose sono cambiate: i cattivi non sono piu' i nazisti ma i russi (capeggiati da una Blanchett che parla come zia Svetlana), alcuni personaggi cardine del passato non ci sono più e, soprattutto, il nostro eroe deve fare i conti con la vecchiaia. Ma a dispetto di quel che ci si aspetta, Ford e' in gran forma. E' la sceneggiatura che non riesce a replicare le trovate e le invenzioni dei precedenti, ricorrendo spesso ad autocitazioni, tirando in ballo vecchi personaggi e situazioni senza pero' mancare ad alcune cadute. Spielberg non ritrova il ritmo e la sfrenata giocosita' dei primi tre episodi ma dirige alcune sequenze mirabolanti e, comunque, questo Indiana e' molto piu' riuscito e divertente della maggior parte dei pop-corn movies che si vedono in giro. Anche se, purtroppo, e' arrivata ora per Indy di appendere il Borsalino al chiodo. E lo dico da grande ammiratore dei suoi film.
Ti è piaciuto il commento?  
Medaglia di Bronzo (83 Commenti, 65% gradimento) Poddolo Medaglia di Bronzo Mercoledì 11 Dicembre 2013 ore 23:39
1
voto al film:   4

si poteva anche evitare
Ti è piaciuto il commento?  
Medaglia d'Oro (236 Commenti, 43% gradimento) Diegen78 Medaglia d'Oro Sabato 30 Novembre 2013 ore 00:12
voto al film:   3

Steven...perché quest'orrore?
Ti è piaciuto il commento?  
Medaglia d'Oro (300 Commenti, 65% gradimento) AleRocco Medaglia d'Oro Lunedì 24 Settembre 2012 ore 00:49
voto al film:   5

Utente di Base (10 Commenti, 33% gradimento) Heisenberg Giovedì 31 Maggio 2012 ore 00:26
voto al film:   5

Medaglia d'Oro (300 Commenti, 52% gradimento) Ateo Medaglia d'Oro Mercoledì 9 Maggio 2012 ore 19:20
1
voto al film:   5

Non male se uscite dalla sala appena arriva Shia LaBeouf.
Ti è piaciuto il commento?  
Utente di Base (2 Commenti, 0% gradimento) JohannesBorgen Sabato 5 Maggio 2012 ore 22:09
voto al film:   5

Medaglia d'Argento (150 Commenti, 47% gradimento) brata Medaglia d'Argento Venerdì 9 Marzo 2012 ore 06:54
voto al film:   5

News sul film “Indiana Jones e il Regno del Teschio di Cristallo ”
Indiana Jones e il Regno del Teschio di Cristallo  Roma, tornano le Notti di Cinema Roma, tornano le Notti di Cinema  (14 Luglio 2008)
Indiana Jones e il Regno del Teschio di Cristallo  E venne il giorno domina il Box office "E venne il giorno" domina il Box office  (16 Giugno 2008)
Indiana Jones e il Regno del Teschio di Cristallo  Sex & The Box: Indiana Jones al 2° posto Sex & The Box: Indiana Jones al 2° posto  ( 9 Giugno 2008)
Indiana Jones e il Regno del Teschio di Cristallo  Box Office: Gomorra dietro Spielberg Box Office: "Gomorra" dietro Spielberg  (26 Maggio 2008)
Indiana Jones e il Regno del Teschio di Cristallo  Indiana 4, l'attesa è finita Indiana 4, l'attesa è finita  (20 Maggio 2008)
Indiana Jones e il Regno del Teschio di Cristallo  Liam Neeson sarà Abraham Lincoln Liam Neeson sarà Abraham Lincoln  (14 Maggio 2008)
Indiana Jones e il Regno del Teschio di Cristallo  Indiana Jones: il nuovo trailer "Indiana Jones": il nuovo trailer  ( 8 Maggio 2008)
Indiana Jones e il Regno del Teschio di Cristallo  Sex and The City aprira Cannes? "Sex and The City" aprira Cannes?  ( 6 Marzo 2008)
Indiana Jones e il Regno del Teschio di Cristallo  Indiana Jones al festival di Cannes "Indiana Jones" al festival di Cannes  ( 1 Marzo 2008)
Indiana Jones e il Regno del Teschio di Cristallo  Indiana Jones 4: il trailer "Indiana Jones 4": il trailer  (15 Febbraio 2008)
Ultime Schede
Recensione Indiana Jones e il Regno del Teschio di Cristallo Scheda: Fino a qui tutto bene  di R. Johnson
Recensione Indiana Jones e il Regno del Teschio di Cristallo Scheda: Dracula Untold  di G. Shore
Recensione Indiana Jones e il Regno del Teschio di Cristallo Scheda: Frank  di L. Abrahamson
Recensione Indiana Jones e il Regno del Teschio di Cristallo Scheda: Soap Opera  di A. Genovesi
Recensione Indiana Jones e il Regno del Teschio di Cristallo Scheda: Buoni a nulla  di G. Di Gregorio
Recensione Indiana Jones e il Regno del Teschio di Cristallo Scheda: Guardiani della Galassia  di J. Gunn
Recensione Indiana Jones e il Regno del Teschio di Cristallo Scheda: Il giovane favoloso  di M. Martone
Recensione Indiana Jones e il Regno del Teschio di Cristallo Scheda: Un milione di modi per morire nel West  di S. MacFarlane
Recensione Indiana Jones e il Regno del Teschio di Cristallo Scheda: Tutto può cambiare  di J. Carney
Recensione Indiana Jones e il Regno del Teschio di Cristallo Scheda: ...E fuori nevica!  di V. Salemme
Recensione Indiana Jones e il Regno del Teschio di Cristallo Scheda: Joe  di D. Green
Recensione Indiana Jones e il Regno del Teschio di Cristallo Scheda: La moglie del cuoco  di A. Le Ny
Recensione Indiana Jones e il Regno del Teschio di Cristallo Scheda: Il regno d'inverno - Winter Sleep  di N. Ceylan
Recensione Indiana Jones e il Regno del Teschio di Cristallo Scheda: Io sto con la sposa  di G. Del Grande, A. Augugliaro, K. Al Nassiry
Recensione Indiana Jones e il Regno del Teschio di Cristallo Scheda: Class Enemy  di R. Bicek
Lincoln
War Horse
Le avventure di Tintin - Il segreto dell'Unicorno
Indiana Jones e il Regno del Teschio di Cristallo
Munich
La guerra dei mondi
The Terminal
Prova a prendermi
Minority Report
A.I. - Intelligenza Artificiale
Salvate il soldato Ryan
Amistad
Schindler's List
Jurassic Park
Hook - Capitan Uncino
Indiana Jones e l'ultima crociata
L'impero del sole
Il colore viola
Indiana Jones e il tempio maledetto
Ai confini della realtà
E.T. L'extra-terrestre
I predatori dell'arca perduta
Incontri ravvicinati del terzo tipo
Lo squalo
Duel
Steven Spielberg
Forme puramente visive (Indiana Jones e il Regno del Teschio di Cristallo )
Festival di Cannes 2008
61ª Edizione
COMPRA
IL DVD
Compra il Dvd Indiana Jones e il Regno del Teschio di Cristallo
I film di Steven Spielberg  di R. Lasagna
Da Aristotele a Spielberg. Capire la filosofia attraverso i film  di J. Cabrera
Incubi e meraviglie. Il cinema di Steven Spielberg  di E. Alberione
E.T. L'extraterrestre. La storia con le immagini del film  di K. Ostrow
Steven Spielberg  di V. Caprara
L'omicidio è una vecchia storia. Minority report: da Philip Dick a Steven Spielberg  di S. Antonelli, G. Fabbri
Flash non disponibile
Copyright 2014 ©