Homepage Recensioni dei film News sul Cinema Speciali sul Cinema Interviste Film in TV Programmazione dei Cinema (Roma) Trailer dei film Coming soon Libri di Cinema Storia del Cinema Est Film Festival

Recensione: Un giorno perfetto

Scrivi un Commento COMMENTA Vota il film 6 VOTI Invia questa pagina via e-mail a chi vuoi tu Stampa questa pagina
Un giorno perfetto
titolo originale Un giorno perfetto
nazione Italia
anno 2008
regia Ferzan Ozpetek
genere Drammatico
durata 95 min.
cast I. FerrariV. MastandreaV. BinascoM. GuerritoreA. FinocchiaroS. SandrelliN. GrimaudoF. Costantini
sceneggiatura F. OzpetekS. Petraglia
fotografia F. Zamarion
uscita nelle sale 5 Settembre 2008
media voti redazione
Un giorno perfetto Trama del film
Dal romanzo "Un giorno perfetto" di Melania Mazzucco. L'onorevole Elio Fioravanti ha in programma un'intera giornata di comizi elettorali. Intanto, sua moglie Maja scopre di essere incinta, suo figlio Aris, nato da un precedente matrimonio, viene promosso a un esame universitario senza meritarlo e sua figlia Camilla festeggia il compleanno. Antonio, agente di scorta dell'onorevole, vede la moglie Emma per l'ultima volta. Lei ha perso il suo lavoro in un call-center, il loro figlio Kevin è invitato ad una festa, mentre la figlia Valentina gioca una partita di pallavolo. Nel frattempo la professoressa Mara ha un appuntamento col suo amante. Ricchi, poveri, privilegiati e precari, mondi diversi e lontani tra loro, destinati ad incrociarsi nell'arco di 24 ore.

Recensione “Un giorno perfetto”

a cura di Riccardo Rizzo  (voto: 5)
Tutto da rifare.
Il clamore del successo croisettiano di film come Gomorra o Il divo, fomentato da giornalisti e prontamente strumentalizzato dall’Industria cinematografica, ha naufragato inesorabilmente nei fischi feroci di chi fino a poco tempo fa auspicava, gaio, un nuovo (ennesimo) Rinascimento del Cinema Italiano.
In fondo sono tutti colpevoli: le cause dell’insuccesso di 'Un giorno perfetto' vanno oltre la dimostrazione dell’incapacità di Ozpetek di abbracciare tematiche a lui lontane, e si confrontano con le responsabilità di chi vende quattro film italiani in concorso, e chi, comprata e a sua volta venduta l’illusione, non tarda un secondo per punire con vanità compiaciuta un film semplicemente scialbo (come gran parte di questa 65ma edizione del Festival di Venezia).
Non c’è ragione di stupirsi: l’ultimo lavoro di Ozpetek non ci dice niente di nuovo. Conferma che non ci sono formule magiche (o annate fortunate) per cui si possa parlare di un cinema italiano ‘uscito dalla crisi’; che troppo spesso siamo abituati a vedere storie trite e ritrite; che non basta un cast di grandi attori per creare atmosfere che evochino emozioni; che molte volte resta un mistero per cui un regista decida di trarre ispirazione da un romanzo di una Melania Mazzucco invece che da un grande classico della Letteratura o da altri Capolavori, anche contemporanei.
Per carità, i limiti di 'Un giorno perfetto sono molti', dai dialoghi poco incisivi (vedi quello con la Sandrelli!) ad uno stile che si districa tra trovate eleganti (come la sequenza dei titoli di testa) e momenti volgarmente televisivi; non mancano neanche luoghi comuni e scene fuori luogo, ma quando Mastandrea sputa su Isabella Ferrari o la macchina da presa ondeggia nella semi ombra della scena del prologo/epilogo si capisce che ciò che manca non è la tecnica, ma il cuore.
Commenti del pubblico
Nickname:
Password:
 
REGISTRATI «
PSWD DIMENTICATA «







Ultimi commenti e voti
Utente di Base (49 Commenti, 79% gradimento) barney Giovedì 17 Dicembre 2015 ore 22:16
voto al film:   6,5

Utente di Base (46 Commenti, 45% gradimento) doubleangel Venerdì 28 Marzo 2014 ore 17:04
voto al film:   7,5

Medaglia d'Argento (113 Commenti, 59% gradimento) kikujiro Medaglia d'Argento Giovedì 12 Settembre 2013 ore 07:43
voto al film:   5

Utente di Base (20 Commenti, 33% gradimento) smagliante Martedì 27 Novembre 2012 ore 17:17
voto al film:   7

Utente di Base (0 Commenti, 0% gradimento) woody Giovedì 2 Agosto 2012 ore 16:15
voto al film:   7

Utente di Base (7 Commenti, 85% gradimento) angelonero Martedì 10 Gennaio 2012 ore 15:35
voto al film:   7

News sul film “Un giorno perfetto”
Un giorno perfetto Al Festival di Londra successo per Moretti Al Festival di Londra successo per Moretti  (22 Ottobre 2008)
Un giorno perfetto Venezia: quattro italiani in Mostra Venezia: quattro italiani in Mostra  (29 Luglio 2008)
Un giorno perfetto Venezia 65: i favoriti Venezia 65: i favoriti  (24 Luglio 2008)
Un giorno perfetto La tragedia della Thyssen a Venezia con Calopresti La tragedia della Thyssen a Venezia con Calopresti  (17 Luglio 2008)
Un giorno perfetto Un giorno perfetto, ciak per Ferzan Ozpetek "Un giorno perfetto", ciak per Ferzan Ozpetek  (22 Ottobre 2007)
Un giorno perfetto Isabella Ferrari e Valerio Mastandrea per Ozpetek Isabella Ferrari e Valerio Mastandrea per Ozpetek  ( 1 Ottobre 2007)
Ultime Schede
Rosso Istanbul
Allacciate le cinture
Magnifica presenza
Mine vaganti
Un giorno perfetto
Saturno contro
Cuore sacro
La finestra di fronte
Le fate ignoranti
Harem suaré
Il Bagno Turco - Hamam
Mine Vaganti
Ottavo film per il regista turco-italiano
Festival di Venezia 2008
Il 65° Leone d'Oro va a "The Wrestler" di Darren Aronofsky
COMPRA
IL DVD
Compra il Dvd Un giorno perfetto
Ferzan Ozpetek. La leggerezza e la profondità  di G. Marcello
Flash non disponibile
Copyright 2017 ©