Homepage Recensioni dei film News sul Cinema Speciali sul Cinema Interviste Trailer dei film Coming soon Libri di Cinema Storia del Cinema Est Film Festival Civita Cinema

Speciale:

Invia questa pagina via e-mail a chi vuoi tu Stampa questa pagina
Box Office: Jim Carrey in testa
Sono Jim Carrey e Tea Leoni i vincitori al box office italiano. "Dick & Jane operazione furto" di Dean Parisot (remake di "Non rubare se non è strettamente necessario" del 1977) incassa, al suo debutto, 1.755.462 euro segnando anche la miglior media per sala di 5590 euro. Scende in seconda posizione "Eccezzziunale veramente capitolo secondo (me)" con 1.559.058 euro. Il film dei Vanzina totalizza in due settimane 5.627.140 e, in questo fine settimana, una media per sala di 3149 euro. Molto buono anche l'esordio del thriller pacifista "Munich" di Steven Spielberg che incassa 1.345.479 e ha segnato un'ottima media per sala di 4545 euro. Scende dal secondo al quarto posto "Match Point" di Woody Allen, che incassa nel fine settimana 1.331.337 euro e ne totalizza 6.455.374 euro dopo tre settimane.
Quinto posto per "I segeti di Brokeback Mountain" con 715.759 euro e una discreta media per sala di 3195 euro. Sesto posto per la commedia "40 anni vergine" con 675.794 euro e un cumulo di 3.966.041 euro. Seguono "Le cronache di Narnia" con 259.934 euro e un totale, in sei settimane, di 16.451.541 euro. Resiste Pieraccioni con il suo "Ti amo in tutte le lingue del mondo", anche se attualmente è ottavo con 256.500 euro, vanta un cumulo totale di quasi 20 milioni di euro in sette settimane. "The New World" di Terrence Malick, nono con 200.171 euro, e "La neve nel cuore" con Sarah Jessica Parker, decimo con 193.918 euro.
Flash non disponibile
Copyright 2018 ©