Homepage Recensioni dei film News sul Cinema Speciali sul Cinema Interviste Film in TV Programmazione dei Cinema (Roma) Trailer dei film Coming soon Libri di Cinema Storia del Cinema Est Film Festival

Utente: ale84

Invia questa pagina via e-mail a chi vuoi tu Stampa questa pagina
Nickname
ale84
Medaglia d'oro
Età
32
Sesso
Città
forli
Nome
alessandro merci




Scopri tutti i voti di ale84
Tutti i Commenti e i Voti di ale84
pag.  1  2  3  4  5  6  7  8  9  10   PIÙ VECCHI
Film: Aquarius 20 Gennaio ore 10:18
voto al film:   6

Film: Silence 20 Gennaio ore 10:17
voto al film:   7

Film: Il cliente 13 Gennaio ore 14:11
voto al film:   7,5

Per chi ha amato Una separazione o Il passato, questo Cliente può dare una certa impressione di deja vu, e il confronto può giocare a suo sfavore. Se quelli erano autentici capolavori, questo è forse solo un ottimo film (scusate se è poco), ma rimane un'opera intensa, tragica e ottimamente recitata. Da vedere.
Ti è piaciuto il commento?  
Film: Y Tu Mama Tambien - Anche T... 4 Gennaio ore 23:09
voto al film:   7

Film: Rapina a mano armata 4 Gennaio ore 23:09
voto al film:   7,5

Film: Sul lago Tahoe 3 Gennaio ore 13:25
voto al film:   7

Inizialmente lento e apparentemente insignificante, si rivela col passare dei minuti un gioiello di delicatezza e poesia. Forse il precedente "Temporada de patos" lo supera in umorismo e freschezza, ma Embcke è certamente un regista da scoprire e seguire con attenzione.
Ti è piaciuto il commento?  
Film: Snowden 21 Dicembre ore 10:38
1 1
voto al film:   7

Onesto docufilm biografico, ben girato e ben recitato, che drammatizza la nota vicenda di Edward Snowden. Si lascia guardare con piacere, a dispetto di qualche lungaggine, ma non emoziona più di tanto, e ha forse il torto di calcare troppo la mano sull'eroismo del protagonista, lasciandone in ombra ogni macchia. Rimane tuttavia un buon esempio di cinema civile, di cui si consiglia senz'altro la visione.
Ti è piaciuto il commento?  
Film: Sully 13 Dicembre ore 23:03
voto al film:   6,5

Film: Captain Fantastic 10 Dicembre ore 22:25
2 1
voto al film:   7,5

Ha ragione Clavius quando denuncia che l'assunto del film è un po' semplicistico, ma la critica vale per tanti film del genere, da Into the wild al recente a La comune; trattandosi di commedia e non di saggio filosofico, credo sia un peccato veniale, che permette al film di creare scene esilaranti e di mantenere un buon ritmo, cosa non frequente nei prodotti festivalieri. Due ore di intrattenimento di buona qualità con qualche spunto di riflessione, accompagnate da buoni attori e buona musica, mi sembrano più che sufficienti per dare un buon voto.
Ti è piaciuto il commento?  
Film: A girl walks home alone at ... 8 Dicembre ore 18:36
voto al film:   7

Ironico e citazionista, questo horror vampiresco ed esistenziale iraniano rappresenta un esordio tutt'altro che disprezzabile. Tra It follows e Only lovers l'effetto alive, centra il bersaglio e colpisce lo spettatore grazie all'ottima fotografia, alla bella colonna sonora, ai bravi attori ed alcune scene romantiche di grande effetto. Forse cercare troppi significati allegorici è inutile, basta godersi l'originale superficie.
Ti è piaciuto il commento?  
Film: The Assassin 8 Dicembre ore 18:32
voto al film:   7

Una fotografia e una regia di questo livello non si vedono spesso sul grande schermo. Il film e un'autentica goduria per gli occhi e per i sensi. Ma la storia qual è? Confusa, pasticciata, assurda, assolutamente incomprensibile per uno spettatore occidentale. Peccato, perché un simile talento avrebbe potuto essere impiegato meglio...
Ti è piaciuto il commento?  
Film: E' solo la fine del mondo 8 Dicembre ore 18:29
voto al film:   8

Ennesima perla firmata Dolan: un film in cui tutto è al suo posto, dalla regia che inquadra sempre il dettaglio giusto agli attori in stato di grazia, alla fotografia, alla colonna sonora. Solo il finale non convince appieno, dando la sensazione di trovarsi di fronte a un ottimo film, ma forse non a un capolavoro ai livelli di Mommy o Laurence anyways. Comunque da vedere e rivedere.
Ti è piaciuto il commento?  
Film: Agnus Dei 1 Dicembre ore 23:41
voto al film:   7

C'è qualche lungaggine, il finale è forse eccessivamente ottimistico e consolatorio, la regia non è sempre così rigorosa e potente come il soggetto meriterebbe, ma nonostante questi limiti Agnus Dei rimane un film importante, intenso e delicato, grazie anche a una fotografia mirabile e a interpreti credibili e perfettamente calate nella parte.
Ti è piaciuto il commento?  
Film: Per mio figlio 20 Novembre ore 21:56
voto al film:   8

Film: Che vuoi che sia 18 Novembre ore 19:53
voto al film:   6

L'idea non sarà originalissima, ma poteva essere foriera di sviluppi comunque interessanti se non fosse penalizzata da una regia televisiva e da una sceneggiatura qua e là banalizzante. Il film si lascia comunque guardare e offre qualche spunto interessante, ma delude in parte le aspettative...
Ti è piaciuto il commento?  
Film: Knight of Cups 16 Novembre ore 13:53
voto al film:   7

Malick si dilunga troppo nella sua parabola e finisce per annoiare un po' lo spettatore con scene, personaggi e monologhi un po' ripetitivi; questa lungaggine è però ampiamente compensata dallo straordinario virtuosismo registico e dall'innegabile fascino (mistico, antimoderno, spiritualistico quanto si vuole) che emanano molte scene. Non all'altezza di The tree of life, ma comunque degno di una visione.
Ti è piaciuto il commento?  
Film: Fai bei sogni 10 Novembre ore 23:37
voto al film:   6,5

Film: La pelle dell'orso 5 Novembre ore 23:46
voto al film:   7,5

Uno dei migliori esordi italiani degli ultimi anni: solido, essenziale, potente, autentico. Con questa storia di formazione orgogliosamente inattuale, ambientata nello splendido scenario delle Dolomiti, il cinema italiano riscopre un cinema diverso dalle commedie dominanti e un autore proveniente dal mondo dei documentari che merita di essere seguito con attenzione. Da vedere.
Ti è piaciuto il commento?  
Film: Kubo e la spada magica 4 Novembre ore 23:00
voto al film:   6,5

Film: Sing Street 3 Novembre ore 16:42
voto al film:   7,5

Film: In guerra per amore 1 Novembre ore 23:28
voto al film:   6,5

Stile televisivo e recitazione imbarazzante, ma tante idee, un buon ritmo, il coraggio di un ritratto non convenzionale dei liberatori americani, insomma un modo intelligente di fare una commedia che faccia riflettere con amarezza. Se il film ha un limite, è nel riproporre temi e personaggi del fortunato esordio, limitandosi a spostare tutto nel passato di circa trenta anni. Per decidere se Pif è un autore o solo una meteora, capace di un solo vero film, dobbiamo aspettare la prossima fatica. Per ora, promosso con riserva, ma promosso.
Ti è piaciuto il commento?  
Film: Ma loute 30 Ottobre ore 22:47
voto al film:   6,5

L'eccesso di grottesco può provocare una fastidiosa indigestione. Peccato, perché le idee erano tante e buone. Un po' di misura avrebbe giovato al film...
Ti è piaciuto il commento?  
Film: Piuma 30 Ottobre ore 22:46
voto al film:   7

Leggero come la piuma del titolo, il film può sembrare volare via nell'aria e non lasciare granché allo spettatore, se non due ore di piacere, in cui i temi seri sono solo sfiorati, sempre con grazia e garbo. Di fronte alla scena della confessione della seconda gravidanza al padre, però, anche lo spettatore più maldisposto verso il film farà fatica a non lasciarsi scappare un sorriso.
Ti è piaciuto il commento?  
Film: American Pastoral 30 Ottobre ore 22:42
voto al film:   6,5

Non era facile rendere al cinema la magia di uno dei romanzi più intensi e toccanti degli ultimi decenni e se McGregor non fa proprio centro, non va nemmeno troppo lontano dal bersaglio. La regia è convenzionale, ma di buno livello; gli attori sono tutti all'altezza della parte; la sceneggiatura semplifica un po' ma rimane nel complesso abbastanza fedele al romanzo; forse la voce fuori campo è qua e là troppo invadente, ma rimane un discreto film, che piacerà soprattutto a chi deve ancora scoprire il romanzo.
Ti è piaciuto il commento?  
Film: Neruda 30 Ottobre ore 22:40
voto al film:   7

Film inclasifficabile, lontano anni luce dal classico bio-pic su una celebrità letteraria, il Neruda di Larrain è una complessa e sofisticata opera metanarrativa e metacinematografica che interroga lo spettatore, lasciandogli più interrogativi che certezze. Affascinante e intrigante, come tutto il cinema di Larrain, piacerà ai palati più raffinati, deluderà chi cerca una banale biografia di Neruda
Ti è piaciuto il commento?  
pag.  1  2  3  4  5  6  7  8  9  10   PIÙ VECCHI
 » FILM AL CINEMA
 » TOP 50
Flash non disponibile
Copyright 2017 ©