Homepage Recensioni dei film News sul Cinema Speciali sul Cinema Interviste Film in TV Programmazione dei Cinema (Roma) Trailer dei film Coming soon Libri di Cinema Storia del Cinema Est Film Festival

Storia del Cinema - Nuovi Registi

Orson Welles David Copperfield - Gorge Cukor,1935[Manifesto] Vincente Minnelli
1936 - 1945
L’introduzione del sonoro portò a Hollywood diversi registi teatrali di New York.
Tra questi c’era Gorge Cukor, che si specializzò in prestigiosi adattamenti letterari fra cui “Margherita Gautier” (1936) con Greta Garbo, e “David Copperfield” (1935), con W.C.Fields.
Durante questo periodo, Cukor lavorò soprattutto alla MGM.
Da Broadway veniva anche Rouben Mamoulian, che attirò l’attenzione con i fluidi movimenti di macchina del suo “Applauso” (1929).
Un altro regista venuto da Broadway fu Vincente Minnelli, che divenne specialista di musical.
Nel 1940 entrò nella divisione musical della MGM che, sotto il produttore Arthur Freed, avrebbe presto radunato alcuni dei migliori talenti musicali di Hollywood, da July Garland a Gene Kelly e Fred Astaire.
Il suo film più celebrato del periodo bellico fu “Meet Me in St.Louis” con Judy Garland.
Negli anni ‘30 Preston Sturges scriveva sceneggiature, ma passò alla regia con “Il grande McGinty” (1940) e “Il miracolo del villaggio” (1944).
Un altro sceneggiatore passato alla regia era John Huston. Huston passò gran parte della guerra sotto le armi e girò alcuni importanti documentari bellici prima del suo ritorno a Hollywood dopo il 1945.
Tra i registi emersi fra il 1930 e il 1945 colui che avrebbe avuto più influenza fu Orson Welles, che aveva già raggiunto il successo in numerosi altri campi.
Flash non disponibile
Copyright 2017 ©