Homepage Recensioni dei film News sul Cinema Speciali sul Cinema Interviste Film in TV Programmazione dei Cinema (Roma) Trailer dei film Coming soon Libri di Cinema Storia del Cinema Est Film Festival

Recensione: I figli della notte

Scrivi un Commento COMMENTA Vota il film VOTA Invia questa pagina via e-mail a chi vuoi tu Stampa questa pagina
I figli della notte
titolo originale I figli della notte
nazione Italia / Belgio
anno 2016
regia Andrea De Sica
genere Drammatico
durata / note 85 min. / opera prima
cast V. Crea (Giulio) • L. Succio (Edoardo) • F. Rongione (Mathias) • Y. Sobol (Elena) • D. Cantarelli
sceneggiatura A. De SicaM. Di NardoG. Malatesta
musiche A. De Sica
fotografia S. Falivene
montaggio A. Masi
uscita prevista

31 Maggio 2017
media voti redazione
I figli della notte Trama del film
Giulio è un 17enne di buona famiglia che si ritrova catapultato nell'incubo della solitudine e della rigida disciplina di un collegio per rampolli dell'alta società, una sorta di "prigione dorata" isolata tra le Alpi, dove vengono formati i "dirigenti del futuro": internet imbavagliato, telefono concesso per mezz'ora al giorno, ma quel che è peggio violenze e minacce dai ragazzi più "anziani", nell'apparente accondiscendenza degli adulti.
Giulio riesce a sopravvivere grazie all'amicizia con Edoardo, un altro ospite del collegio. I due ragazzi diventano inseparabili e iniziano ad architettare fughe notturne dalla scuola-prigione, verso un luogo proibito nel cuore del bosco, dove conoscono la giovane prostituta Elena. Ma la trasgressione fa parte dell'offerta formativa, il collegio sa tutto del locale e delle uscite notturne, gli educatori, tra cui Mathias, vigilano costantemente, restando nell'ombra...
Commenti del pubblico
Nickname:
Password:
 
REGISTRATI «
PSWD DIMENTICATA «







Ultimi commenti e voti
Il film non è stato ancora commentato.
Ultime Schede
Recensione I figli della notte Scheda: King Arthur - Il potere della spada  di G. Ritchie
I figli della notte
Flash non disponibile
Copyright 2017 ©