Homepage Recensioni dei film News sul Cinema Speciali sul Cinema Interviste Trailer dei film Coming soon Libri di Cinema Storia del Cinema Est Film Festival Civita Cinema

Recensione: I figli della notte

Scrivi un Commento COMMENTA Vota il film VOTA Invia questa pagina via e-mail a chi vuoi tu Stampa questa pagina
I figli della notte
titolo originale I figli della notte
nazione Italia / Belgio
anno 2016
regia Andrea De Sica
genere Drammatico
durata / note 85 min. / opera prima
cast V. Crea (Giulio) • L. Succio (Edoardo) • F. Rongione (Mathias) • Y. Sobol (Elena) • D. Cantarelli
sceneggiatura A. De SicaM. Di NardoG. Malatesta
musiche A. De Sica
fotografia S. Falivene
montaggio A. Masi
uscita nelle sale 31 Maggio 2017
media voti redazione
I figli della notte Trama del film
Giulio è un 17enne di buona famiglia che si ritrova catapultato nell'incubo della solitudine e della rigida disciplina di un collegio per rampolli dell'alta società, una sorta di "prigione dorata" isolata tra le Alpi, dove vengono formati i "dirigenti del futuro": internet imbavagliato, telefono concesso per mezz'ora al giorno, ma quel che è peggio violenze e minacce dai ragazzi più "anziani", nell'apparente accondiscendenza degli adulti.
Giulio riesce a sopravvivere grazie all'amicizia con Edoardo, un altro ospite del collegio. I due ragazzi diventano inseparabili e iniziano ad architettare fughe notturne dalla scuola-prigione, verso un luogo proibito nel cuore del bosco, dove conoscono la giovane prostituta Elena. Ma la trasgressione fa parte dell'offerta formativa, il collegio sa tutto del locale e delle uscite notturne, gli educatori, tra cui Mathias, vigilano costantemente, restando nell'ombra...
Commenti del pubblico







Ultimi commenti e voti
Il film non è stato ancora commentato.
Ultime Schede
I figli della notte
Flash non disponibile
Copyright 2018 ©