Homepage Recensioni dei film News sul Cinema Speciali sul Cinema Interviste Film in TV Programmazione dei Cinema (Roma) Trailer dei film Coming soon Dvd Libri di Cinema Storia del Cinema Est Film Festival

Recensione: Step Up 2 - La strada per il successo

Scrivi un Commento COMMENTA Vota il film 2 VOTI Invia questa pagina via e-mail a chi vuoi tu Stampa questa pagina
Step Up 2 - La strada per il successo
titolo originale Step Up 2 the Streets
nazione U.S.A.
anno 2007
regia Jon Chu
genere Commedia / Musicale
durata 98 min.
cast R. Hoffman (Chase Collins) • B. Evigan (Andie) • W. Kemp (Blake Collins ) • T. Show (Felicia)
sceneggiatura K. BarnaT. Johnson
musiche A. Zigman
fotografia M. Malkin
montaggio A. Marcus
uscita nelle sale 18 Aprile 2008
media voti redazione
Step Up 2 - La strada per il successo Trama del film
Robert e Bri sono due giovani che non potrebbero essere più diversi. Lui ricco e viziato. Lei con molti meno mezzi e molta più grinta. Unico elemento comune una passione sfrenata per il ballo. Due stili apparentemente inconciliabili che uniti da una storia d’amore travolgente creano una miscela esplosiva. Questa volta stare al passo sarà molto più dura.
Nel 2008 Step Up 2 è già annunciato come il Dance Movie più atteso dai teenager di tutto il mondo.

Recensione “Step Up 2 - La strada per il successo”

a cura di Riccardo Rizzo  (voto: 1,5)
“Sto fleshando!”

Ma come siamo ridotti?
Recensire un videoclippone patetico senza nessuna qualità che possa definirsi artistica, ma che sbanca i botteghini americani e che anche in Italia è primo al box office, è onestamente un compito gravoso. Viviamo in un mondo americanocentrico che vive di marketing e il cinema è un suo riflesso, accettato questo possiamo accettare tutto.
Ma. C’è un ma.
Non provare indignazione per questo perverso meccanismo significa non essere più in grado di riflettere sulla realtà nella quale viviamo, accettare passivamente logiche che partono dall’alto, che guidano le nostre esistenze indicandoci cosa vogliamo vedere e cosa abbiamo bisogno.
Un film, comunque espressione cinematografica, e quindi teoricamente artistica, non può vivere unicamente per ragioni economiche; così come non può approfittare della stupidità della gente per arricchirsi, alla stessa stregua di un cartomante.
Non è pensabile che Step up 2 colpisca per la sua trama, ridicola e piena di irritanti clichè; non è possibile che colpisca per la sua comicità pirandelliana; non è possibile, infine, che colpisca per le sue musiche o per i suoi balletti, perché non v’è traccia di alcun dettaglio che evochi la parola arte o che renda omaggio alla bellezza in senso lato. Tralasciando qualsiasi intento di analisi circa i 'messaggi ribelli' del film, tipo “La vita è troppo breve per essere qualcun altro” e “se vuoi una cosa vai a prenderla, perché non importa da dove vieni ma dove vuoi andare”, rimane il fastidio nel vedere l’assoluta mancanza di grazia nei balli (?) di buffi galletti che si sfidano tra di loro per diventare i più fighi di tutta Baltimora.
Non c’è da aggiungere altro per questo film che nasce dal denaro e il denaro cerca, al posto di nascere da un’idea che contempli un’emozione.
Commenti del pubblico
Nickname:
Password:
 
REGISTRATI «
PSWD DIMENTICATA «







Ultimi commenti e voti
Utente di Base (13 Commenti, 58% gradimento) Palopa Martedì 6 Marzo 2012 ore 19:02
voto al film:   2

Utente di Base (40 Commenti, 27% gradimento) andrea_cavax Lunedì 6 Febbraio 2012 ore 21:49
voto al film:   3,5

News sul film “Step Up 2 - La strada per il successo”
Step Up 2 - La strada per il successo Street dance, arriva Step Up 2 Street dance, arriva "Step Up 2"  ( 5 Febbraio 2008)
Ultime Schede
Recensione Step Up 2 - La strada per il successo Scheda: Room  di L. Abrahamson
Recensione Step Up 2 - La strada per il successo Scheda: Legend  di B. Helgeland
Recensione Step Up 2 - La strada per il successo Scheda: Suffragette  di S. Gavron
Recensione Step Up 2 - La strada per il successo Scheda: Lo chiamavano Jeeg Robot  di G. Mainetti
Recensione Step Up 2 - La strada per il successo Scheda: Good Kill  di A. Niccol
Recensione Step Up 2 - La strada per il successo Scheda: Il caso Spotlight  di T. McCarthy
Recensione Step Up 2 - La strada per il successo Scheda: The Danish Girl  di T. Hooper
Recensione Step Up 2 - La strada per il successo Scheda: Zoolander 2  di B. Stiller
Recensione Step Up 2 - La strada per il successo Scheda: The end of the tour  di J. Ponsoldt
Recensione Step Up 2 - La strada per il successo Scheda: L'ultima parola - La vera storia di Dalton Trumbo  di J. Roach
Recensione Step Up 2 - La strada per il successo Scheda: I milionari  di A. Piva
Recensione Step Up 2 - La strada per il successo Scheda: The Hateful Eight  di Q. Tarantino
Recensione Step Up 2 - La strada per il successo Scheda: 1981: Indagine a New York  di J. Chandor
Recensione Step Up 2 - La strada per il successo Scheda: Ppz - Pride and Prejudice and Zombies  di B. Steers
Recensione Step Up 2 - La strada per il successo Scheda: La quinta onda  di J. Blakeson
G.I. Joe - La vendetta
Justin Bieber: Never Say Never
Step Up 3D
Step Up 2 - La strada per il successo
Il musical dopo il Duemila
Gli ultimi dieci anni di un genere in declino
COMPRA
IL DVD
Compra il Dvd Step Up 2 - La strada per il successo
Flash non disponibile
Copyright 2016 ©