Homepage Recensioni dei film News sul Cinema Speciali sul Cinema Interviste Trailer dei film Coming soon Libri di Cinema Storia del Cinema Est Film Festival Civita Cinema

Scrivi un Commento COMMENTA Vota il film VOTA Invia questa pagina via e-mail a chi vuoi tu Stampa questa pagina
Locandina del Film
titolo originale
nazione
anno
regia
genere
durata / note n.d. / B/N
data di uscita

 n. d. 

Trama del film “”

News sul film “”
 I vincitori dei David di Donatello per il documentario e il cortometraggio I vincitori dei David di Donatello per il documentario e il cortometraggio  (12 Maggio 2014)
“Stop the pounding heart - Trilogia del Texas, atto III” di Roberto Minervini è il vincitore del Premio David di Donatello come Miglior documentario di lungometraggio 2014. Gli altri candidati, con un ex aequo, erano “Dal profondo” di Valentina Pedicini, “Il segreto” di Cyop&Kaf, “In Utero Sebrenica” di Giuseppe Carrieri, “L'Amministratore” di Vincenzo Marra e “Sacro GRA” di Gianfranco Rosi.

La cinquina del premio come Miglior cortometraggio 2014 vedeva in gara “37°4 S” di Adriano Valerio, “A passo d'uomo” di Giovanni Aloi, “Bella di notte” di Paolo Zucca, “Lao” di Gabriele Sabatino Nardis e “Non sono nessuno” di Francesco Segré. Il David di Donatello è andato a 37°4 S di Adriano Valerio. [...]
 Stop the pounding heart a Sala Bio di Milano "Stop the pounding heart" a Sala Bio di Milano  (17 Marzo 2014)
Commenti del pubblico



Ultimi commenti e voti
Medaglia d'Oro (682 Commenti, 68% gradimento) ale84 Medaglia d'Oro Giovedì 24 Aprile 2014 ore 10:05
1
voto al film:   7,5

E' un film esile e delicato, quello di Roberto Minervini, lontano anni luce da ciò che siamo abituati a vedere dai registi nostrani: sembra che la cinepresa sfiori i personaggi, li accarezzi con una grazia e un pudore rari, fino a farceli amare. Certo non li giudica mai. Siamo nel profondo Texas, in una famiglia ultrareligiosa, che passa la vita tra preghiere, rodei e l'allevamento di capre; Sara è un'adolescente che vive i turbamenti dell'età, che sente un po' stretti i limiti angusti imposti al suo mondo, che sente vacillare la fede che le hanno inculcato. Non c'è quasi trama, non ci sono eventi sensazionali, ma c'è la vita della comunità in tutta la sua autenticità, e c'è il fascino della protagonista con i suoi dubbi irrisolti. Ci vuole pazienza per entrare nel mondo che Minervini ci pone sotto gli occhi, ma una volta superato lo scoglio del ritmo un po' lento, si rimane incantati. Assolutamente da vedere.
Ti è piaciuto il commento?  
Prossimamente al Cinema
 » Già uscito
Archivio Coming Soon
 2018  Gen  Feb  Mar  Apr  Mag  Giu  Lug  Ago  Set  Ott  Nov  Dic  
 2017  Gen  Feb  Mar  Apr  Mag  Giu  Lug  Ago  Set  Ott  Nov  Dic  
 2016  Gen  Feb  Mar  Apr  Mag  Giu  Lug  Ago  Set  Ott  Nov  Dic  
 2015  Gen  Feb  Mar  Apr  Mag  Giu  Lug  Ago  Set  Ott  Nov  Dic  
 2014  Gen  Feb  Mar  Apr  Mag  Giu  Lug  Ago  Set  Ott  Nov  Dic  
 2013  Gen  Feb  Mar  Apr  Mag  Giu  Lug  Ago  Set  Ott  Nov  Dic  
 2012  Gen  Feb  Mar  Apr  Mag  Giu  Lug  Ago  Set  Ott  Nov  Dic  
 2011  Gen  Feb  Mar  Apr  Mag  Giu  Lug  Ago  Set  Ott  Nov  Dic  
 2010  Gen  Feb  Mar  Apr  Mag  Giu  Lug  Ago  Set  Ott  Nov  Dic  
 2009  Gen  Feb  Mar  Apr  Mag  Giu  Lug  Ago  Set  Ott  Nov  Dic  
 2008  Gen  Feb  Mar  Apr  Mag  Giu  Lug  Ago  Set  Ott  Nov  Dic  
 2007  Gen  Feb  Mar  Apr  Mag  Giu  Lug  Ago  Set  Ott  Nov  Dic  
 2006  Gen  Feb  Mar  Apr  Mag  Giu  Lug  Ago  Set  Ott  Nov  Dic  
 2005  Apr  Mag  Giu  Lug  Ago  Set  Ott  Nov  Dic  
Flash non disponibile
Copyright 2018 ©