Homepage Recensioni dei film News sul Cinema Speciali sul Cinema Interviste Film in TV Programmazione dei Cinema (Roma) Trailer dei film Coming soon Libri di Cinema Storia del Cinema Est Film Festival

Recensione: Ombre rosse

Leggi i commenti 1 COMMENTO Vota il film 4 VOTI Invia questa pagina via e-mail a chi vuoi tu Stampa questa pagina
Ombre rosse
titolo originale Stagecoach
nazione U.S.A.
anno 1939
regia John Ford
genere Drammatico
durata 97 min.
cast J. Wayne (Ringo Kid) • C. Trevor (Dallas) • J. Carradine (Hatfield) • D. Meek (Samuel Peacock) • L. Platt (Lucy Mallory) • T. Mitchell (Josiah Boone)
sceneggiatura D. NicholsB. Hecht
musiche L. ShukenL. GruenbergR. Hageman
fotografia B. Glennon
montaggio W. ReynoldsD. Spencer
media voti redazione
Ombre rosse Trama del film
Verso il 1880, una diligenza trasporta una prostituta, un dottore alcoolizzato, la moglie incinta di un ufficiale, un suddista rovinato, un banchiere ladro, un rappresentante di whisky. Tra questi anche uno sceriffo e per strada si aggiunge pure l'uomo ricercato da quest'ultimo. La diligenza, priva di scorta militare (dopo una breve sosta in cui la donna partorisce) viene attaccata dagli indiani. Il provvidenziale intervento della cavalleria risolve la situazione. Il fuorilegge compie la vendetta che meditava e lo sceriffo lo lascia libero di rifarsi una vita con la prostituta.
Commenti del pubblico
Nickname:
Password:
 
REGISTRATI «
PSWD DIMENTICATA «







Ultimi commenti e voti
Utente di Base (19 Commenti, 0% gradimento) Trinity Sabato 4 Giugno 2016 ore 01:17
voto al film:   7

Medaglia d'Oro (477 Commenti, 69% gradimento) diego93 Medaglia d'Oro Martedì 21 Maggio 2013 ore 20:43
voto al film:   8

Il western per antonomasia, il film del genere per eccellenza. Ford realizza un capolavoro che ancora oggi (dal 1939) e' un gioiello d'avventura: un gruppo di personaggi attraversa in carovana le terre indiane di Geronimo per fare tappa a Lordsburg ma il viaggio non si rivelera' tanto facile. La carrozza diventa un micromondo popolato da individui dai caratteri diversi: dal medico alcolista alla prostituta dal cuore d'oro, dal ladro banchiere al venditore ambulante, dal giocatore d'azzardo gentiluomo a Ringo Kid, interpretato dal mito John Wayne. Colpisce a distanza di anni l'assalto alla carovana degli apache, girata nella Monument Valley con le cineprese montate sulle automobili lanciate in corsa per stare al passo con i cavalli.
Ti è piaciuto il commento?  
Utente di Base (44 Commenti, 54% gradimento) Enrico88 Giovedì 3 Novembre 2011 ore 13:36
voto al film:   8

Medaglia d'Oro (273 Commenti, 57% gradimento) cinemabendato Medaglia d'Oro Venerdì 23 Settembre 2011 ore 19:42
voto al film:   8

News sul film “Ombre rosse”
Ombre rosse Il western tra classicità e contaminazioni: rassegna al MIC Il western tra classicità e contaminazioni: rassegna al MIC  ( 1 Ottobre 2015)
Ultime Schede
L'uomo che uccise Liberty Valance
Sentieri selvaggi
Rio Bravo
Il massacro di Fort Apache
Furore
Ombre rosse
I film di John Ford  di J. Place
John Ford  di L. Albano
John Ford. Sfida infernale  di F. Ballo
John Ford. Il gusto della narrazione  di F. Carlini
Americani. Un viaggio da Melville a Brando  di I. Bignardi
John Ford. Sentieri selvaggi  di A. Morsiani
Il cinema western da Griffith a Peckinpah  di T. D’Angela
Il western. Il vero volto del cinema americano  di C. Cohen
Western  di G. Lucci
Flash non disponibile
Copyright 2017 ©