Homepage Recensioni dei film News sul Cinema Speciali sul Cinema Interviste Film in TV Programmazione dei Cinema (Roma) Trailer dei film Coming soon Libri di Cinema Storia del Cinema Est Film Festival

Recensione: Into The Wild

Leggi i commenti 18 COMMENTI Vota il film 68 VOTI Invia questa pagina via e-mail a chi vuoi tu Stampa questa pagina
Into The Wild
titolo originale Into The Wild
nazione
anno 2007
regia Sean Penn
genere Drammatico
durata 148 min.
cast E. Hirsch (Christopher McCandless) • V. Vaughn (Wayne Westerberg) • K. Stewart (Tracy) • W. Hurt (Walt McCandless) • C. Keener (Jan Burres) • M. Harden (Billie McCandless) • H. Holbrook (Ron Franz)
sceneggiatura S. Penn
musiche M. BrookE. VedderK. King
fotografia E. Gautier
montaggio J. Cassidy
uscita nelle sale 25 Gennaio 2008
media voti redazione
Into The Wild Trama del film
Il premio Oscar Sean Penn dirige l'adattamento cinematografico del best-seller di Jon Krakauer. Sullo sfondo dell'America dei grandi spazi, dall'Arizona al Pacifico, dal Gran Canyon all'Alaska, la storia di un giovane anticonformista che sceglie di vivere un'esistenza on the road alla ricerca dell'estremo contatto con la natura e con il proprio io.

Recensione “Into The Wild”

a cura di Vaniel Maestosi  (voto: 8,5)
Sei anni dopo “La promessa”, Sean Penn torna a dirigere scrivendo personalmente la sceneggiatura tratta dal romanzo di Jon Krakauer “Nelle terre estreme”.
Ispirato alla vera storia del giovane Christopher McCandless, una sorta di moderno laico San Francesco, racconta il suo viaggio attraverso l’America durato due anni, fino a perdersi dentro la natura più selvaggia, negli orizzonti sbiaditi dell’Alaska, ai contorni dell’esistenza umana.
Il film è perfetto. Sublime nell’accostare pensieri a immagini, simbolico e potente in ogni inquadratura. Sean usa sapientemente stili di regia, risultando immenso nel coniugare la potenza visiva del ”U-Turn” di Oliver Stone e la filosofia naturalistica, tragica e profetica della “Sottile Linea Rossa” di Terrence Malick. Fonde perfettamente gli elementi e dall’esterno agisce soggettivamente, analizza ogni passo, ispirazione del protagonista, delirio, ogni intuizione. Trova in questo ragazzo uno sfogo alla sua perenne malinconia, sente la storia sulla pelle, percorre il suo viaggio, desidera la stessa libertà che ha spinto Chris alla rinuncia della Società, corrotta già solo perché esistente, già dalla famiglia che rappresenta una sorta di prima forma di Stato, dove la verità viene oscurata dall’apparenza fino a diventare freddezza.
Penn dichiara che un tentativo di fuga dovrebbe esser concesso a tutti, si commuove completamente, produce da solo il film e lo segue come un figlio. S’innamora della regia, non sbaglia nulla, chiede ad Eddie Vedder di scrivere la colonna sonora. Per un film che ha nel viaggio il suo epicentro, nessuna musica risulterà migliore di quella che la voce dei Pearl Jam compone. Non solo canta ma interpreta ma come ogni singola parte di questo film; è una presenza fondamentale e un punto di vista. I testi cantati diventano sceneggiatura, la sceneggiatura musica e le immagini scorrono come poesie.
Chris intanto continua il suo viaggio, accompagnato dalla straordinaria interpretazione del già bravissimo Emile Hirsch. Fugge da uno stato esistenziale per trovare altro. Solo intuire la possibilità di fuggire ed essere libero non gli basta; lui ha bisogno di essere radicale, di attraversare il fiume a piedi, di bruciare i soldi, di non aver radici nell’anima se non quelle che servono per guardare. Nel viaggio incontra persone e stati esistenziali, per lui il tempo scorre più in fretta. Vede e impara, raccoglie, elimina tutto ciò che è indotto e diventa pura natura. Scuoia un alce per mangiare, nuota avendo paura dell’acqua, cambia il suo nome in Alex SuperTramp (superviandante) per convincersi a perdersi nel mondo incontaminato.
La mia nascita, L’adolescenza, L’età adulta, La famiglia, La conquista della saggezza. Cinque fasi distinte che Penn sottolinea incidendo sul video e Chris/Alex scopre durante i suoi viaggi dove incontra, impara, ricorda e ricostruisce il passato per tentare di migliorare il futuro.
Attraversata l’America, affrontati i pericoli, conosciute porzioni di mondo, scuoiata l'alce e dialogato dall’interno con i massimi sistemi della natura a Chris/Supertramp non rimane che un impossibile ritorno. Troppo all'interno dell’incontaminato, resterà annientato da quella stessa Selvaggia Natura, prima madre gentile...dopo preda gelosa.
Di quel viaggio restano simboli, inquietudine, profondità e questo straordinario omaggio di uno Sean Penn, lucido e sconvolgente.
Accolto con l’applauso più fragoroso di tutta la Festa del Cinema di Roma 2007.
Commenti del pubblico
Nickname:
Password:
 
REGISTRATI «
PSWD DIMENTICATA «







Ultimi commenti e voti
Medaglia di Bronzo (77 Commenti, 75% gradimento) yanquiuxo Medaglia di Bronzo Venerdì 31 Marzo 2017 ore 00:14
voto al film:   7,5

Utente di Base (12 Commenti, 66% gradimento) Maverick Sabato 25 Febbraio 2017 ore 15:09
voto al film:   8,5

Utente di Base (0 Commenti, 0% gradimento) Narcos Sabato 23 Luglio 2016 ore 18:11
voto al film:   10

Medaglia d'Argento (139 Commenti, 67% gradimento) Asus Medaglia d'Argento Domenica 20 Marzo 2016 ore 03:07
1
voto al film:   8

Rapporto con la natura ai massimi livelli. La voglia di mollare tutto e condividere la propria vita al di fuori delle mure cittadine. Fotografia stupenda, ambientazione fantastica. Consigliato!
Ti è piaciuto il commento?  
Utente di Base (3 Commenti, 0% gradimento) Amarantolo Lunedì 14 Marzo 2016 ore 05:16
voto al film:   9

Medaglia d'Argento (196 Commenti, 27% gradimento) Standby Medaglia d'Argento Domenica 31 Gennaio 2016 ore 15:55
voto al film:   8

Utente di Base (13 Commenti, 50% gradimento) Tesla Lunedì 30 Novembre 2015 ore 01:04
voto al film:   10

Utente di Base (0 Commenti, 0% gradimento) JesusCristian Giovedì 2 Aprile 2015 ore 01:21
voto al film:   9

Utente di Base (38 Commenti, 21% gradimento) glauco1 Venerdì 9 Gennaio 2015 ore 11:47
1 3
voto al film:   8,5

bisognerebbe farsi tutti un esame di coscienza!
Ti è piaciuto il commento?  
Utente di Base (10 Commenti, 33% gradimento) Heisenberg Martedì 16 Dicembre 2014 ore 21:36
voto al film:   7,5


News sul film “Into The Wild”
Into The Wild Mercoledì le nomination degli IOMA Mercoledì le nomination degli IOMA  (31 Marzo 2009)
Into The Wild Sfogliando un film tra parola e immagine Sfogliando un film tra parola e immagine  (17 Gennaio 2009)
Into The Wild Dvd: 1° Il mistero delle pagine perdute Dvd: 1° "Il mistero delle pagine perdute"  (17 Giugno 2008)
Into The Wild Sean Penn: una restrospettiva a Torino Sean Penn: una restrospettiva a Torino  (14 Maggio 2008)
Into The Wild I vincitori dei 'Gransito Movie Awards' I vincitori dei 'Gransito Movie Awards'  ( 6 Maggio 2008)
Into The Wild IOMA 2008: Into the wild miglior film IOMA 2008: "Into the wild" miglior film  (29 Aprile 2008)
Into The Wild IOMA 2008: le nomination IOMA 2008: le nomination  (31 Marzo 2008)
Into The Wild Oscar 2008: le candidature Oscar 2008: le candidature  (22 Gennaio 2008)
Into The Wild Golden Globes: i vincitori Golden Globes: i vincitori  (14 Gennaio 2008)
Into The Wild Into the wild, nelle terre selvagge "Into the wild", nelle terre selvagge  (14 Gennaio 2008)
Into The Wild Cancellata la cerimonia dei Wga Cancellata la cerimonia dei Wga  (11 Gennaio 2008)
Into The Wild Cannes: Sean Penn presiederà la giuria Cannes: Sean Penn presiederà la giuria  ( 3 Gennaio 2008)
Into The Wild Anteprime d'autore a Sorrento Anteprime d'autore a Sorrento  (14 Novembre 2007)
Into The Wild Festa del Cinema: i migliori attori Festa del Cinema: i migliori attori  (27 Ottobre 2007)
Into The Wild Festa di Roma: ovazione per Sean Penn Festa di Roma: ovazione per Sean Penn  (24 Ottobre 2007)
Into The Wild Into the Wild: una storia selvaggia "Into the Wild": una storia selvaggia  (24 Ottobre 2007)
Into The Wild Festa di Roma: con Coppola anche Redford e Lumet Festa di Roma: con Coppola anche Redford e Lumet  (27 Settembre 2007)
Into The Wild Sean Penn al Festival di Toronto Sean Penn al Festival di Toronto  (11 Settembre 2007)
Into The Wild L'11/9 di Paul Haggis L'11/9 di Paul Haggis  (11 Luglio 2006)
Into The Wild Into the wild, Penn torna dietro la macchina da presa "Into the wild", Penn torna dietro la macchina da presa  ( 9 Giugno 2006)
Into The Wild Sean Penn torna dietro la macchina da presa Sean Penn torna dietro la macchina da presa  ( 2 Febbraio 2006)
Ultime Schede
Into The Wild
La promessa

Leggi l'intervista a per “
COMPRA
IL DVD
Compra il Dvd Into the Wild
Sean Penn. Un cattivo ragazzo  di R. Kelly
Flash non disponibile
Copyright 2017 ©