Homepage Recensioni dei film News sul Cinema Speciali sul Cinema Interviste Trailer dei film Coming soon Libri di Cinema Storia del Cinema Est Film Festival Civita Cinema

Recensione: Mississipi burning - Le radici dell'odio

Leggi i commenti 1 COMMENTO Vota il film 8 VOTI Invia questa pagina via e-mail a chi vuoi tu Stampa questa pagina
Mississipi burning - Le radici dell'odio
titolo originale Mississipi burning
nazione U.S.A.
anno 1988
regia Alan Parker
genere Drammatico
durata 124 min.
cast W. Dafoe (Alan Ward) • G. Hackman (Detective Anderson) • F. McDormand (Sig.ra Pell) • B. Dourif (Vicesceriffo Pell) • R. Ermey (Sindaco Tilman) • S. Tobolowsky (Clayton Townley)
sceneggiatura C. Gerolmo
musiche T. Jones
fotografia P. Biziou
montaggio G. Hambling
media voti redazione
Mississipi burning - Le radici dell'odio Trama del film
Estate del 1964, in un piccolo centro dello stato del Mississippi. Due agenti dell' Fbi indagano sulla misteriosa scomparsa di tre attivisti del movimento per i diritti civili: due ebrei bianchi e un nero. Il detective Anderson è un duro ex sceriffo di quelle parti che conosce fin troppo bene vizi e pregiudizi del profondo Sud. Invece Alan Ward vorrebbe seguire alla lettera il regolamento del Bureau.
Commenti del pubblico







Ultimi commenti e voti
Medaglia d'Argento (127 Commenti, 70% gradimento) AlbRag Medaglia d'Argento Venerdì 6 Novembre 2015 ore 17:09
voto al film:   7

Medaglia d'Oro (279 Commenti, 48% gradimento) Diegen78 Medaglia d'Oro Martedì 3 Dicembre 2013 ore 00:27
voto al film:   7

Utente di Base (12 Commenti, 10% gradimento) marcopecs Mercoledì 6 Novembre 2013 ore 23:14
voto al film:   6,5

Medaglia d'Oro (477 Commenti, 69% gradimento) diego93 Medaglia d'Oro Martedì 12 Marzo 2013 ore 18:54
voto al film:   7

Il film di Parker tocca temi difficili e forti, perche' Mississippi Burning e' centrato sulla giustizia contro il razzismo. Nello stato piu' intollerante degli Usa, l'omicidio di tre ragazzi (tra cui un nero) richiama l'Fbi nella scena del crimine e scatena una polveriera tra chi difende i diritti dei cittadini di colore e chi si schiera con "l'America bianca". Trascinante, coraggioso (nel mostrare in tutto e per tutto le atrocita' commesse dal Klux Klux Klan) e interessante: un thriller ben fatto con una storia solida e un gran cast (c'e' anche R.Lee Ermey, il sergente Hartman) dove spicca l'irruente Hackman e una giovane McDormand. Belle musiche in sottofondo.
Ti è piaciuto il commento?  
Medaglia d'Oro (376 Commenti, 59% gradimento) brata Medaglia d'Oro Martedì 10 Aprile 2012 ore 18:53
voto al film:   7

Utente di Base (7 Commenti, 33% gradimento) nefasto87 Lunedì 27 Febbraio 2012 ore 22:57
voto al film:   7

Medaglia d'Oro (313 Commenti, 59% gradimento) Pangur Medaglia d'Oro Sabato 27 Agosto 2011 ore 12:44
voto al film:   7

Utente di Base (0 Commenti, 0% gradimento) IlDivoGiulio Lunedì 22 Agosto 2011 ore 20:38
voto al film:   6,5

Ultime Schede
The Life of David Gale
Le ceneri di Angela
Evita
Morti di salute
The commitments
Benvenuti in paradiso
Mississipi burning - Le radici dell'odio
Angel Heart - Ascensore per l'inferno
Birdy - Le ali della libertà
Pink Floyd - The wall
Saranno famosi
Fuga di mezzanotte
Piccoli gangsters
Flash non disponibile
Copyright 2018 ©