Homepage Recensioni dei film News sul Cinema Speciali sul Cinema Interviste Film in TV Programmazione dei Cinema (Roma) Trailer dei film Coming soon Libri di Cinema Storia del Cinema Est Film Festival

Recensione: Zu Ai / Love for life

Leggi i commenti 2 COMMENTI Vota il film 3 VOTI Invia questa pagina via e-mail a chi vuoi tu Stampa questa pagina
Zu Ai / Love for life
titolo originale Zui Ai
nazione Cina
anno 2011
regia Changwei Gu
genere Drammatico
durata 100 min.
cast Z. ZiyiA. KwokW. JiangL. XuejianC. Pu
sceneggiatura C. Gu
fotografia C. DoyleC. GuT. Yang
uscita prevista

 non ancora disponibile 
media voti redazione
Zu Ai / Love for life Trama del film
La famiglia Zhao ha portato la disgrazia nella sua piccola comunità: il figlio maggiore ha convinto i vicini a donare il sangue, senza sapere che i prelievi erano a rischio. Ora il paese è colpito dall'AIDS e anche il figlio minore De Yi ha davanti a sè un destino segnato. De Yi si getta con incoscienza nella vita, stringendo un legame con la vedova malata del cugino. Il villaggio, però, li disapprova.
Scheda a cura di Giordano Rampazzi










Il film soffre di quasi tutti i difetti dei film cinesi e sembra troppo distante dal cinema occidentale per essere compreso a pieno. Tuttavia, quando nella seconda parte il regista Gu Changwei incentra il suo racconto sulla giovane coppia malata in attesa della morte, la cifra cinematografica e visiva risveglia un interesse che sembrava ormai sopito.
MUSICHE - ORIGINALITÀ - POETICITÀ
REGIA - SCENEGGIATURA - FOTOGRAFIA - MONTAGGIO
RITMO
Commenti del pubblico
Nickname:
Password:
 
REGISTRATI «
PSWD DIMENTICATA «







Ultimi commenti e voti
Medaglia d'Oro (273 Commenti, 57% gradimento) cinemabendato Medaglia d'Oro Giovedì 15 Dicembre 2011 ore 22:35
voto al film:   6

Medaglia d'Oro (313 Commenti, 59% gradimento) Pangur Medaglia d'Oro Venerdì 4 Novembre 2011 ore 17:08
voto al film:   6,5

Effettivamente è molto cinese, bisogna sforzarsi di più per entrare in un racconto che usa tecniche narrative molto diverse dalle nostre. Ci sono due attori principali e una storia ma i canoni tradizionali cinesi predominano e tutta la prima parte è influenzata dall'insistenza sulle dinamiche del gruppo. Il film, però, è appassionato e coinvolgente nonostante alcune lentezze.
Ti è piaciuto il commento?  
Utente di Base (33 Commenti, 53% gradimento) Filak Giovedì 3 Novembre 2011 ore 02:30
1 2
voto al film:   5,5

Cinese, molto cinese! Forse troppo cinese per noi: sguardi, ritmi, dialoghi non sono i nostri! A tratti, soprattutto nella prima metà, la noia si fa avanti e l'eccessiva enfasi ci fa sorridere. Poi migliora, ci vengono regalate delle belle inquadrature e, addirittura, ci si potrebbe commuovere. I cinesi in sala piangevano quasi tutti!
Ti è piaciuto il commento?  
News sul film “Zu Ai / Love for life”
Zu Ai / Love for life Assegnati i Premi Collaterali del sesto Festival di Roma Assegnati i Premi Collaterali del sesto Festival di Roma  ( 4 Novembre 2011)
Ultime Schede
Zu Ai / Love for life
Festival di Roma 2011
Festival Internazionale del Film, dal 27 ottobre al 4 novembre
Flash non disponibile
Copyright 2017 ©