Homepage Recensioni dei film News sul Cinema Speciali sul Cinema Interviste Film in TV Programmazione dei Cinema (Roma) Trailer dei film Coming soon Dvd Libri di Cinema Storia del Cinema Est Film Festival

Recensione: Equus

Scrivi un Commento COMMENTA Vota il film 1 VOTO Invia questa pagina via e-mail a chi vuoi tu Stampa questa pagina
Equus
titolo originale Equus
nazione Gran Bretagna / U.S.A.
anno 1977
regia Sidney Lumet
genere Drammatico / Giallo
durata 140 min.
distribuzione United Artists
cast R. Burton (Martin Dysart) • P. Firth (Alan Strang) • C. Blakely (Frank Strang) • J. Plowright (Dora Strang) • H. Andrews (Harry Dalton)
sceneggiatura P. Shaffer
musiche R. Bennett
fotografia O. Morris
montaggio J. Victor-Smith
Equus Trama del film
Il 17enne Alan Strang inesplicabilmente ha in una notte accecato sette cavalli che idolatrava, nella scuderia dove prestava servizio il fine settimana. Ricoverato in una clinica, passa sotto le cure dello psicanalista dr. Martin Dysart. Questi cerca di individuare le cause della malattia mentale del suo paziente interrogandone i genitori Frank e Dora, il padrone della scuderia Harry Dalton, e lo stesso Alan. Il giovane, infatti, dopo un periodo di ostilità finisce per confidarsi completamente sino a raccontare del suo complesso rapporto con i cavalli e della amicizia fatta con la coetanea Jill Mason, culminata con un fallito tentativo di avere con la stessa un rapporto carnale nella fatidica notte in cui, per reazione, ha compiuto il pazzesco gesto. Mentre il dr. Dysart cura Alan, progressivamente entra in crisi spirituale ed esistenziale: insoddisfatto della fredda moglie Margaret, riceve consigli e amicizia dalla collega Hesther Salomon.
Commenti del pubblico
Nickname:
Password:
 
REGISTRATI «
PSWD DIMENTICATA «







Ultimi commenti e voti
Utente di Base (40 Commenti, 24% gradimento) andrea_cavax Martedì 3 Aprile 2012 ore 20:09
voto al film:   6,5

Ultime Schede
Recensione Equus Scheda: Sin City - Una donna per cui uccidere  di F. Miller, R. Rodriguez
Recensione Equus Scheda: Take five  di G. Lombardi
Recensione Equus Scheda: Tartarughe Ninja  di J. Liebesman
Recensione Equus Scheda: La nostra terra  di G. Manfredonia
Recensione Equus Scheda: Un ragazzo d'oro  di P. Avati
Recensione Equus Scheda: Resta anche domani  di R. Cutler
Recensione Equus Scheda: Se chiudo gli occhi non sono più qui  di V. Moroni
Recensione Equus Scheda: Si alza il vento  di H. Miyazaki
Recensione Equus Scheda: The Giver - Il mondo di Jonas  di P. Noyce
Recensione Equus Scheda: Frances Ha  di N. Baumbach
Recensione Equus Scheda: Senza nessuna pietà  di M. Alhaique
Recensione Equus Scheda: Sex Tape - Finiti in rete  di J. Kasdan
Recensione Equus Scheda: Belluscone, una storia siciliana  di F. Maresco
Recensione Equus Scheda: Walking on Sunshine  di M. Giwa, D. Pasquini
Recensione Equus Scheda: Under the skin  di J. Glazer
Onora il padre e la madre
Prova a incastrarmi - Find Me Guilty
Prove apparenti
Il verdetto
Equus
Quel pomeriggio di un giorno da cani
Quinto potere
Assassinio sull'Orient Express
Serpico
La parola ai giurati
Flash non disponibile
Copyright 2014 ©