Homepage Recensioni dei film News sul Cinema Speciali sul Cinema Interviste Film in TV Programmazione dei Cinema (Roma) Trailer dei film Coming soon Libri di Cinema Storia del Cinema Est Film Festival

Recensione: Il Padrino

Leggi i commenti 19 COMMENTI Vota il film 72 VOTI Invia questa pagina via e-mail a chi vuoi tu Stampa questa pagina
Il Padrino
titolo originale The Godfather
nazione U.S.A.
anno 1972
regia Francis Ford Coppola
genere Drammatico
durata 175 min.
cast M. Brando (Vito Corleone) • A. Pacino (Michael Corleone) • J. Caan (Santino "Sonny" Corleone) • R. Duvall (Tom Hagen) • D. Keaton (Kay Adams) • T. Shire (Connie Rizzi) • J. Cazale (Fredo Corleone) • R. Castellano (Clemenza) • L. Montana (Luca Brasi) • G. Russo (Carlo Rizzi) • A. Lettieri (Sollozzo) • S. Corsetto (Bonasera) • T. Giorgio (Bruno Tattaglia) • S. Hayden (capitano McClusky) • V. Rendina (Philip Tattaglia) • S. Stefanelli (Apollonia) • F. Citti (Calò)
sceneggiatura F. CoppolaM. Puzo
musiche C. CoppolaN. Rota
fotografia G. Willis
montaggio W. ReynoldsP. Zinner
media voti redazione
Il Padrino Trama del film
New York, anni ‘40. Durante le nozze della figlia Connie, il “Padrino” Don Vito Corleone promette assistenza e protezione.
Il “turco” Sollozzo, a nome dei Tattaglia, chiede a Don Vito finanziamenti e appoggi per il traffico di droga. Il rifiuto scatena una lotta cruenta tra le due cosche, con il ferimento di Vito e l'intervento del figlio minore, Michael, fino ad allora tenutosi in disparte.

Recensione “Il Padrino”

a cura di Glauco Almonte  (voto: 9,5)
Nell’ombra della stanza e in quella della sala, per due minuti e mezzo un uomo chiede giustizia, in nome dell’America ma, ancor più, nel nome di Don Corleone. L’inquadratura si allarga lentamente fino a rivelare dapprima la voce, quindi le sembianze dell’ascoltatore, destinatario di questa preghiera, stabilendone il connubio con lo spettatore.
A pochi metri dall’oscurità della prima scena, nel contrasto di un sole accecante, il matrimonio di Connie serve da preambolo, introducendo dapprima lo spaccato d’America nel quale è celebrato, quindi, al gran completo, la Famiglia e la sua attività.
La trasposizione cinematografica del romanzo di Mario Puzo acquista solennità fin dalla prime battute di Don Vito e grandiosità dalla lunga introduzione, necessaria ad una storia che non si compie nelle tre ore del film ma continua in un primo, programmato sequel ed in un secondo, nato venti anni dopo.
Nel giorno del matrimonio, è proprio il matrimonio a passare in secondo piano: gli affari della Famiglia si diramano fuori dalla casa, fuori da New York e, nel Padrino parte III, fuori dall’America. Spalle di Vito Corleone sono principalmente l’impulsivo Santino, magistralmente interpretato da James Caan nel ruolo più bello che gli sia mai capitato, un eroe tragico dal destino segnato in un mondo di calcolatori freddi e razionali, e Tom Hagen, figlio adottivo, avvocato e, soprattutto, consigliere di fiducia (nel doppiaggio è stato stranamente scartato il più corretto ‘consigliori’). Per Robert Duvall vale a metà il discorso fatto per James Caan, il suo personaggio non si consuma subito ma prende consistenza maggiore col passare del tempo, fino all’affermazione nel Padrino parte II.
Lontano dagli affari della Famiglia, Michael è introdotto in veste di ‘pecora bianca’: Il Padrino è contemporaneamente la sua crescita e il tramonto di Vito, fino alla finale inversione dei ruoli. Michael ha la Famiglia nel sangue, una famiglia che “non gli somiglia” nelle sue parole iniziali, ma nella quale potrà infine rispecchiarsi perfettamente. La parte finale è l’apoteosi di questa sovrapposizione tra l’onesto ragazzo ed il capo mafioso: durante il battesimo, quando il prete si rivolge al padrino con la formula “Rinunci a Satana?” Michael risponde “Sì, rinuncio”, consacrando nello stesso momento il nipote (nei suoi panni la neonata Sofia Coppola, figlia del regista, che nel Padrino parte III interpreterà la figlia di Michael) ed il proprio potere.
Come se le due scene fossero attaccate, parlando di tutt’altro la quasi-moglie Kay (Diane Keaton, unica assieme a Michael ad avere un ruolo da protagonista in tutti e tre i film) gli domanda: “E’ vero?” “No”. La porta, insieme al film, si chiude su di lei: anche il finale, come l’inizio, è visto dallo spettatore con gli occhi del (nuovo) Padrino.
L’uno e l’altro, Marlon Brando ed Al Pacino, con tempi diversi (dopo l’attentato Vito scompare da ogni inquadratura per tre quarti d’ora, Michael sta lontano per anni da New York) si contendono il ruolo di protagonista (andato a Brando, insieme all’Oscar): l’imponenza del primo ne fa un personaggio statico, interamente sviluppato in un passato che sarà De Niro, nel Padrino parte II a descriverci; Al Pacino, in virtù della diversità tra il vecchio ed il nuovo Michael, cambia con la sua evoluzione la propria recitazione, fino ad avvicinarsi a Marlon Brando addirittura nell’espressione del viso.
Alla prova corale di tutto il cast non è da meno il resto, con una fotografia perfetta nella continua alternanza tra luce ed ombra ed una musica fortemente evocativa, che solo durante il battesimo lascia il posto a Bach.
Vincitore di tre Oscar, miglior film, attore protagonista e sceneggiatura non originale.
Sublime.
Commenti del pubblico
Nickname:
Password:
 
REGISTRATI «
PSWD DIMENTICATA «







Ultimi commenti e voti
Utente di Base (0 Commenti, 0% gradimento) domimp Lunedì 19 Giugno 2017 ore 22:05
voto al film:   8,5

Utente di Base (11 Commenti, 66% gradimento) Maverick Sabato 25 Febbraio 2017 ore 15:20
voto al film:   9

Utente di Base (0 Commenti, 0% gradimento) Narcos Domenica 24 Luglio 2016 ore 13:39
voto al film:   9

Medaglia d'Argento (106 Commenti, 59% gradimento) cartillo Medaglia d'Argento Venerdì 19 Febbraio 2016 ore 09:03
voto al film:   9

Medaglia d'Argento (196 Commenti, 27% gradimento) Standby Medaglia d'Argento Domenica 31 Gennaio 2016 ore 15:57
voto al film:   8

Utente di Base (4 Commenti, 100% gradimento) celticpride Lunedì 31 Agosto 2015 ore 19:18
voto al film:   10

Medaglia di Bronzo (76 Commenti, 75% gradimento) yanquiuxo Medaglia di Bronzo Domenica 19 Luglio 2015 ore 12:25
voto al film:   9

Utente di Base (11 Commenti, 70% gradimento) silvia-v Mercoledì 27 Maggio 2015 ore 20:46
voto al film:   9

Utente di Base (42 Commenti, 74% gradimento) Asdrubbale Martedì 28 Aprile 2015 ore 20:27
voto al film:   10

Utente di Base (5 Commenti, 50% gradimento) mr_wolf Lunedì 6 Aprile 2015 ore 17:01
2 1
voto al film:   10

Capolavoro
Ti è piaciuto il commento?  

News sul film “Il Padrino”
Il Padrino Il Padrino digitalizzato in 2k al Cinema Lantieri di Pisa "Il Padrino" digitalizzato in 2k al Cinema Lantieri di Pisa  (11 Novembre 2013)
Il Padrino L'Academy omaggia Godard, è polemica L'Academy omaggia Godard, è polemica  (21 Ottobre 2010)
Il Padrino Infanti: la bandiera liberiana non batte più Infanti: la bandiera liberiana non batte più  (13 Ottobre 2010)
Il Padrino Scorsese, cinema e ricette a Bologna Scorsese, cinema e ricette a Bologna  ( 7 Settembre 2010)
Il Padrino Oscar alla carriera per Francis Ford Coppola Oscar alla carriera per Francis Ford Coppola  (30 Agosto 2010)
Il Padrino Esce negli Stati Uniti Il Divo Esce negli Stati Uniti "Il Divo"  (24 Aprile 2009)
Il Padrino Da domani Il Divo nei cinema inglesi Da domani "Il Divo" nei cinema inglesi  (19 Marzo 2009)
Il Padrino Chinese coffee di Al Pacino primo film a Roma Chinese coffee di Al Pacino primo film a Roma  (23 Ottobre 2008)
Il Padrino Il Padrino miglior gangster movie "Il Padrino" miglior gangster movie  (18 Giugno 2008)
Il Padrino Un'altra giovinezza per Francis Ford Coppola "Un'altra giovinezza" per Francis Ford Coppola  ( 8 Ottobre 2007)
Il Padrino Quarto potere miglior film Usa "Quarto potere" miglior film Usa  (21 Giugno 2007)
Il Padrino E' Casablanca la migliore sceneggiatura di tutti i tempi E' "Casablanca" la migliore sceneggiatura di tutti i tempi  ( 7 Aprile 2006)
Il Padrino Harry Potter 4 1° nelle vendite "Harry Potter 4" 1° nelle vendite  (29 Marzo 2006)
Ultime Schede
Segreti di famiglia
Un'altra giovinezza
L'uomo della pioggia
Dracula di Bram Stoker
Il Padrino - parte III
Peggy Sue si è sposata
Cotton Club
Rusty il selvaggio
Apocalypse Now
Il Padrino - parte II
La conversazione
Il Padrino
Francis Ford Coppola
Segreti... di un'altra giovinezza
COMPRA
IL DVD
Compra il Dvd Il Padrino (Cofanetto - The Coppola restoration)
L'Apocalisse del Produttore/Regista nel cinema: Francis Ford Coppola (eBook)  di A. Perrone
Apocalypse now. Cinema e letteratura in Francis Ford Coppola  di M. Muzi
Dal cuore della tenebra all'apocalisse  di L. Cimmino, D. Dottorini, G. Pangaro
Diario dall'Apocalisse. Dietro le quinte del capolavoro di Francis Ford Coppola  di E. Coppola
Francis Ford Coppola  di V. Zagarrio
Francis Ford Coppola  di F. Costa
The Godfather family album  di S. Shapiro, P. Duncan
Marlon Brando  di S. Arecco
Flash non disponibile
Copyright 2017 ©