Homepage Recensioni dei film News sul Cinema Speciali sul Cinema Interviste Film in TV Programmazione dei Cinema (Roma) Trailer dei film Coming soon Libri di Cinema Storia del Cinema Est Film Festival

Recensione: La finestra sul cortile

Leggi i commenti 10 COMMENTI Vota il film 54 VOTI Invia questa pagina via e-mail a chi vuoi tu Stampa questa pagina
La finestra sul cortile
titolo originale Rear Window
nazione U.S.A.
anno 1954
regia Alfred Hitchcock
genere Thriller
durata 112 min.
cast J. Stewart (L.B."Jeff" Jefferies) • G. Kelly (Lisa Freemont) • W. Corey (Detective T.J. Doyle) • R. Burr (Lars Thorwald) • T. Ritter (Stella l'infermiera)
sceneggiatura J. Hayes
musiche F. Waxman
fotografia R. Burks
montaggio G. Tomasini
media voti redazione
La finestra sul cortile Trama del film
Il fotoreporter "Jeff" Jefferies, avendo riportato una frattura a una gamba, è costretto ad un lungo periodo d'immobilità che trascorre nel proprio appartamento. La monotonia di questa vita di recluso è resa per lui sopportabile dalle visite di Lisa, una ragazza innamorata di lui, e dalla continua osservazione dei fatti altrui attraverso la finestra sul cortile. Tra i vicini sottoposti al suo controllo attira in modo particolare la sua attenzione un certo Thorwald, commesso viaggiatore in bigiotterie, alle prese con una moglie malata e bisbetica. Una notte Jefferies osserva lo strano andirivieni di Thorwald, munito di una valigia di alluminio. Il giorno dopo e nei giorni seguenti il reporter non vede più la signora Thorwald, né può notare alcun indizio della sua presenza nell'appartamento: dicono che sia partita, ma Jefferies subodora un delitto. Aiutato da Lisa egli si dà da fare per raccogliere delle prove che confermino la sua ipotesi...

Recensione “La finestra sul cortile”

a cura di Vaniel Maestosi  (voto: 9)
Francois Truffaut disse che con questo film Alfred Hitchcock aveva violato l'intimità, del cinema e di tutti noi e soprattutto ben prima di tutti noi. Il punto d'osservazione dove la camera racconta semplicemente un'inquadratura, profonda, in più campi uno dentro l'altro, analizzando di volta in volta qualche particolare, quando necessario agli occhi del protagonista che ha bisogno di stringere e inchiodare il colpevole, e ha soltanto gli occhi per farlo, perchè ha una gamba rotta e non può alzarsi da una sedia, nel suo appartamento, sempre fissa davanti a una grande finestra che affaccia sul cortile...
Un interno dove Lisa (Grace Kelly) e Jeff (James Stewart) superano ogni disagio e imbarazzo d'amore e di coppia, nello scoprire qualcosa che diventa prima paranoia, poi osservazione pura e monotona e alla fine convinzione, necessità, quasi fanatismo di verità ma prima di tutto ragione. Loro hanno visto dalla loro finestra un omicidio, sanno che qualcosa è successo e questo non può essere oscurato agli occhi di nessuno. Lo spettatore conosce le loro intenzioni, sa che hanno ragione, ma resta lo stesso attratto dal loro sviluppo incerto e passionale, dall'incastro emotivo che fuoriesce ad ogni possibile colpevole che i due protagonisti vogliono assolutamente inchiodare, fotografando ogni particolare, analizzando ogni minimo dettaglio, creando dal nulla un'indagine perfetta.
Il film è sublime e scriverne è difficile, impone una professionalità forse impossibile da raggiungere. Hitchcock appartiene all'immaginario, è leggenda e in tutti i suoi film c'è un tratto diverso e sempre inspiegabile, come le sue costanti comparse, a volte mascherato e irriconoscibile, come una firma incisa su un quadro da un pittore tra i più grandi. Hitckock va osservato e adorato, ogni suo film è immediatamente puro cinema, scuola e pensiero.
La finestra sul cortile”, fu accolto come un trionfo da tutti, il Maestro inglese sapeva che in fondo ogni intimità è violabile e appena violata diventa morbosamente curiosa per chiunque la osservi.
Commenti del pubblico
Nickname:
Password:
 
REGISTRATI «
PSWD DIMENTICATA «







Ultimi commenti e voti
Utente di Base (0 Commenti, 0% gradimento) domimp Lunedì 19 Giugno 2017 ore 22:37
voto al film:   9

Medaglia di Bronzo (76 Commenti, 75% gradimento) yanquiuxo Medaglia di Bronzo Mercoledì 29 Marzo 2017 ore 15:07
voto al film:   7

Utente di Base (19 Commenti, 0% gradimento) Trinity Sabato 4 Giugno 2016 ore 00:44
voto al film:   8

Medaglia d'Argento (106 Commenti, 59% gradimento) cartillo Medaglia d'Argento Sabato 20 Febbraio 2016 ore 12:32
voto al film:   8

Medaglia d'Oro (265 Commenti, 70% gradimento) mimma Medaglia d'Oro Martedì 5 Gennaio 2016 ore 15:27
voto al film:   8

Utente di Base (42 Commenti, 74% gradimento) Asdrubbale Martedì 28 Aprile 2015 ore 20:30
voto al film:   8

Utente di Base (0 Commenti, 0% gradimento) Cfpas Domenica 12 Aprile 2015 ore 22:17
voto al film:   9

Utente di Base (0 Commenti, 0% gradimento) Marcolino93 Mercoledì 1 Aprile 2015 ore 17:02
voto al film:   9

Medaglia d'Argento (196 Commenti, 27% gradimento) Standby Medaglia d'Argento Domenica 4 Gennaio 2015 ore 12:58
voto al film:   7,5

Utente di Base (26 Commenti, 48% gradimento) alfredH Mercoledì 12 Novembre 2014 ore 15:09
voto al film:   7

News sul film “La finestra sul cortile”
La finestra sul cortile Otto capolavori di Hitchcock allo Spazio Oberdan Otto capolavori di Hitchcock allo Spazio Oberdan  (27 Giugno 2013)
La finestra sul cortile Paul Haggis all'Alba International FilmFestival Paul Haggis all'Alba International FilmFestival  ( 4 Febbraio 2008)
La finestra sul cortile Box Office: Disturbia supera Harry Potter Box Office: "Disturbia" supera "Harry Potter"  (20 Agosto 2007)
Ultime Schede
Marnie
Gli uccelli
Psycho
Intrigo internazionale
La donna che visse due volte
L'uomo che sapeva troppo
La finestra sul cortile
Il delitto perfetto
Nodo alla gola
Notorius - L'amante perduta
Rebecca, la prima moglie
Alfred Hitchcock  di R. Palmieri
Hitchcock  di S. Rebello
Fritz Lang, Alfred Hitchcock: vite parallele  di S. Sciacca
Hitchcock Aristotele. La tragedia al cinema  di B. Matozzo
Alfred Hitchcock. Psyco  di M. Giori
Alfred Hitchcock. Nodo alla gola  di A. Boschi
Come Hitchcock ha realizzato Psycho  di S. Rebello
Alfred Hitchcock. Io confesso, conversazioni sul cinema allo stato puro  di A. Hitchcock
Alfred Hitchcock. Notorious  di V. Pravadelli
Hitchcock e il surrealismo  di E. Laura
Alfred Hitchcock. Intrigo internazionale  di A. Boschi
Alfred Hitchcock. La donna che visse due volte  di M. Del Ministro
Il cinema secondo Hitchcock  di F. Truffaut
Hitchcock secondo Hitchcock. Idee e confessioni del maestro del brivido  di A. Hitchcock
Tutti i film di Alfred Hitchcock  di P. Duncan
Flash non disponibile
Copyright 2017 ©