Homepage Recensioni dei film News sul Cinema Speciali sul Cinema Interviste Trailer dei film Coming soon Libri di Cinema Storia del Cinema Est Film Festival Civita Cinema

Recensione:

Scrivi un Commento COMMENTA Vota il film VOTA Invia questa pagina via e-mail a chi vuoi tu Stampa questa pagina
titolo originale
nazione
anno
regia
genere
durata / note n.d. / B/N

Recensione “”

La recensione del film “” non è disponibile.
Commenti del pubblico



Ultimi commenti e voti
Utente di Base (12 Commenti, 10% gradimento) marcopecs Giovedì 24 Agosto 2017 ore 17:19
voto al film:   8

Medaglia d'Argento (196 Commenti, 27% gradimento) Standby Medaglia d'Argento Domenica 4 Gennaio 2015 ore 13:01
2
voto al film:   7

il più brutto di hitchock
Ti è piaciuto il commento?  
Medaglia d'Argento (106 Commenti, 59% gradimento) cartillo Medaglia d'Argento Sabato 1 Novembre 2014 ore 19:50
voto al film:   8,5

Utente di Base (30 Commenti, 60% gradimento) simonani Martedì 16 Settembre 2014 ore 19:27
voto al film:   7

Utente di Base (11 Commenti, 70% gradimento) silvia-v Martedì 16 Settembre 2014 ore 00:45
voto al film:   7,5

Medaglia d'Argento (172 Commenti, 75% gradimento) Bardamu1991 Medaglia d'Argento Domenica 9 Giugno 2013 ore 16:17
2 1
voto al film:   8

Mirabile lezione sulla suspence, praticamente continua per tutto il film. Peraltro, ciò nonostante, è altrettanto mirabile come questa suspence si mescoli a tratti con spezzoni davvero divertenti, esilaranti. Interpretazioni ottime da parte di tutti gli attori (incredibile il bambino). "L'uomo che sapeva troppo" è tra le migliori pellicole della sterminata produzione di Hitch.
Ti è piaciuto il commento?  
Medaglia d'Oro (477 Commenti, 69% gradimento) diego93 Medaglia d'Oro Mercoledì 29 Maggio 2013 ore 20:13
1
voto al film:   8,5

L'uomo comune alle prese con una situazione al di fuori dell'ordinario e del pensabile. E' il fulcro di questo capolavoro del maestro del brivido: un thriller che lascia in chi guarda una ininterrotta suspence che culmina nell'epica sequenza all'Albert Hall (a dirigere l'orchestra c'e' il grande Bernard Hermann).Tema centrale e' la musica e non a caso le due sequenze piu' celebri (inclusa Que Sera,Sera cantata da Doris Day) sono un concerto di immagini, melodie e suoni che restano una lezione su come costruire la tensione grazie al mezzo cinematografico. Remake del classico inglese del 1936 dello stesso Hitchcock, stavolta . James Stewart e' memorabile in un ennesimo grande film di un regista che,come pochi, ha saputo coniugare il puro intrattenimento con le emozioni.
Ti è piaciuto il commento?  
Utente di Base (1 Commento, 100% gradimento) Pambo Lunedì 28 Maggio 2012 ore 17:41
voto al film:   7,5

Utente di Base (5 Commenti, 25% gradimento) wuwuzela Mercoledì 14 Marzo 2012 ore 19:57
voto al film:   8,5

Medaglia d'Oro (321 Commenti, 66% gradimento) AlessioRocco Medaglia d'Oro Mercoledì 15 Febbraio 2012 ore 14:34
voto al film:   6,5

Ultime Schede
 di .
Flash non disponibile
Copyright 2018 ©