Homepage Recensioni dei film News sul Cinema Speciali sul Cinema Interviste Film in TV Programmazione dei Cinema (Roma) Trailer dei film Coming soon Dvd Libri di Cinema Storia del Cinema Est Film Festival

Recensione: Io non ho paura

Leggi i commenti 1 COMMENTO Vota il film 23 VOTI Invia questa pagina via e-mail a chi vuoi tu Stampa questa pagina
Io non ho paura
titolo originale Io non ho paura
nazione Italia
anno 2003
regia Gabriele Salvatores
genere Drammatico
durata 104 min.
distribuzione Medusa Film
cast G. Cristiano (Michele) • M. Di Pierro (Filippo) • D. Abatantuono (Sergio) • D. Abbrescia (Pino) • A. Gijon (Anna)
sceneggiatura N. AmmanitiF. Marciano
musiche E. BossoP. Scherman
fotografia I. Petriccione
montaggio M. Fiocchi
media voti redazione
Io non ho paura Trama del film
Estate del 1978, l'estate più calda del secolo. Di giorno, il piccolo paesino di Acque Traverse sembra abbandonato. Da tempo le scuole sono chiuse per le vacanze e gli adulti, per evitare l'afa, preferiscono restare chiusi in casa. Solo un piccolo gruppo di ragazzini si aggira fra le case e le campagne. Durante una di queste sortite il piccolo Michele, nove anni, fa una scoperta sconvolgente: gli adulti del paese tengono un suo coetaneo segretato nel pozzo di un casale abbandonato. Il piccolo non comprende i misteri di questa strana vicenda dove, fra le altre cose, sembrano essere coinvolti anche i suoi genitori. Una storia i cui risvolti cambieranno per sempre la sua esistenza.

Recensione “Io non ho paura”

a cura di Andrea Olivieri  (voto: 7)
L'ultimo film di Gabriele Salvatores deve il suo fascino al fatto di trattare solo apparentemente la cronaca di un rapimento visto attraverso gli occhi di un ragazzino, nella campagna pugliese degli anni Settanta.
Ed è proprio in quel "apparentemente" la condizione determinante perché il cinema, quello vero, riesca ad affermarsi di vita propria.
"Io non ho paura" è un film su qualcosa di infinitamente più interessante di ciò che viene stabilito dalla legge, delimitato dalle consuetudini piuttosto che dalla natura umana: è un film sui confini, sulle frontiere.
Tratto dal romanzo di Niccolò Ammaniti, il primo di questi confini si situa proprio all'interno del suo soggetto.
Da un lato, il fatto di cronaca: con tanto di finale a colpi di sirene ed elicotteri. Dall'altro, la visione, altrettanto incerta quanto più fragile, preziosa ed appassionante, della dimensione interiore dei personaggi. In particolare, del giovane protagonista; quello che "non ha paura".
Il mondo dell'adolescenza e quello degli adulti. Un mondo fantastico legato alle ricorrenze eterne della natura, ai rituali dell'innocenza, ad una realtà percepita con delicata progressione. E altri incubi di una miseria ormai adulta, dettati dai condizionamenti sociali, economici, educativi.
Confini e frontiere in un'esplosione di infinite campagne dorate, in un brulichio sensuale fino a divenire calura implacabile che "sconforta" gli adulti e la consolazione del fantastico; poi l'affanno. La crudeltà della conoscenza si affrontano in quell'universo bucolico. E confini tracciano altri confini; fra lo splendore aulico della favola e le regole meschine delle vicende adulte, il colore, la luce folle della natura, ed il buio della paura.
"Voglio andar via", ripeterà il ragazzino quando si accorgerà di aver ormai oltrepassato le frontiere del sogno e delle illusioni: di aver dovuto abbandonare (definitivamente) quel il microcosmo magico.
"Io non ho paura" possiede lo splendore e quindi l'intelligenza del proprio sguardo: si alimenta di quell'incertezza, trattiene lo spettatore sui territori emozionanti e poetici delle cose che s'intuiscono solamente.
Nastro d’Argento 2003 per la regia, la fotografia e il miglior attore non protagonista.
David di Donatello 2004 per la miglior fotografia.
Commenti del pubblico
Nickname:
Password:
 
REGISTRATI «
PSWD DIMENTICATA «







Ultimi commenti e voti
Utente di Base (0 Commenti, 0% gradimento) marcolino93 Domenica 19 Gennaio 2014 ore 02:22
voto al film:   7,5

Utente di Base (1 Commento, 0% gradimento) marcus14 Domenica 5 Gennaio 2014 ore 22:07
voto al film:   7

Medaglia d'Oro (272 Commenti, 65% gradimento) AleRocco Medaglia d'Oro Lunedì 23 Dicembre 2013 ore 02:38
voto al film:   6,5

Medaglia d'Argento (197 Commenti, 61% gradimento) anzianzi Medaglia d'Argento Sabato 21 Dicembre 2013 ore 15:19
voto al film:   7

Utente di Base (4 Commenti, 66% gradimento) genjiskhan Lunedì 24 Giugno 2013 ore 18:31
voto al film:   7,5

Utente di Base (0 Commenti, 0% gradimento) mediNat Venerdì 24 Maggio 2013 ore 01:05
voto al film:   6,5

Utente di Base (2 Commenti, 0% gradimento) JohannesBorgen Giovedì 23 Maggio 2013 ore 16:21
voto al film:   7

Utente di Base (8 Commenti, 80% gradimento) GiudicoAncheIo Domenica 19 Maggio 2013 ore 22:03
voto al film:   8

Medaglia d'Argento (169 Commenti, 66% gradimento) accarin Medaglia d'Argento Giovedì 14 Marzo 2013 ore 16:18
voto al film:   6,5

Utente di Base (40 Commenti, 60% gradimento) priMario Martedì 25 Settembre 2012 ore 11:16
voto al film:   6,5

News sul film “Io non ho paura”
Io non ho paura Annunciato il programma del Trieste Science+Fiction Annunciato il programma del Trieste Science+Fiction  (29 Ottobre 2013)
Io non ho paura 'Noirfest', sei giorni di mistero a Courmayeur 'Noirfest', sei giorni di mistero a Courmayeur  (30 Novembre 2007)
Io non ho paura Salvatores dirige Come Dio comanda Salvatores dirige "Come Dio comanda"  (28 Novembre 2007)
Io non ho paura Nuovo film targato Salvatores-Ammaniti Nuovo film targato Salvatores-Ammaniti  ( 9 Luglio 2007)
Io non ho paura Salvatores, un film dal nuovo romanzo di Ammaniti Salvatores, un film dal nuovo romanzo di Ammaniti  ( 4 Aprile 2007)
Io non ho paura Tanta Italia al Festival di Shanghai Tanta Italia al Festival di Shanghai  (16 Giugno 2006)
Ultime Schede
Recensione Io non ho paura Scheda: Solo gli amanti sopravvivono  di J. Jarmusch
Recensione Io non ho paura Scheda: Alabama Monroe - Una storia d'amore  di F. van Groeningen
Recensione Io non ho paura Scheda: Non dico altro  di N. Holofcener
Recensione Io non ho paura Scheda: The Amazing Spider-Man 2 - Il potere di Electro  di M. Webb
Recensione Io non ho paura Scheda: Transcendence  di W. Pfister
Recensione Io non ho paura Scheda: Song 'e Napule  di A. Manetti, M. Manetti
Recensione Io non ho paura Scheda: Gigolò per caso  di J. Turturro
Recensione Io non ho paura Scheda: Onirica - Field of Dogs  di L. Majewski
Recensione Io non ho paura Scheda: Ti sposo ma non troppo  di G. Pignotta
Recensione Io non ho paura Scheda: Noah  di D. Aronofsky
Recensione Io non ho paura Scheda: The Grand Budapest Hotel  di W. Anderson
Recensione Io non ho paura Scheda: Un matrimonio da favola  di C. Vanzina
Recensione Io non ho paura Scheda: Nessuno mi pettina bene come il vento  di P. Del Monte
Recensione Io non ho paura Scheda: Nymphomaniac - Volume 1  di L. von Trier
Recensione Io non ho paura Scheda: Divergent  di N. Burger
Educazione Siberiana
Happy Family
Come Dio comanda
Quo vadis, baby?
Io non ho paura
Amnèsia
Denti
Nirvana
Sud
Puerto escondido
Mediterraneo
Marrakech Express
Gabriele Salvatores
Happy Family, dal teatro al cinema
Gabriele Salvatores
Leggi l'intervista a Gabriele Salvatores per “Quo vadis, baby?
COMPRA
IL DVD
Compra il Dvd Io non ho paura
Gabriele Salvatores  di L. Malavasi
Flash non disponibile
Copyright 2014 ©