Homepage Recensioni dei film News sul Cinema Speciali sul Cinema Interviste Film in TV Programmazione dei Cinema (Roma) Trailer dei film Coming soon Dvd Libri di Cinema Storia del Cinema Est Film Festival

Recensione: Mediterraneo

Leggi i commenti 3 COMMENTI Vota il film 15 VOTI Invia questa pagina via e-mail a chi vuoi tu Stampa questa pagina
Mediterraneo
titolo originale Mediterraneo
nazione Italia
anno 1991
regia Gabriele Salvatores
genere Commedia
durata 99 min.
distribuzione Penta Distribuzione
cast D. Abatantuono (Serg.Lo Russo) • C. Bigagli (Ten.Montini) • G. Cederna (Farina) • G. Alberti (Strazzabosco) • U. Conti (Colasanti) • V. Barba (Vassilissa) • C. Bisio (Noventa) • A. Catania (Carmelo La Rosa)
sceneggiatura E. Monteleone
musiche G. BigazziM. Falagiani
fotografia I. Petriccione
montaggio N. Baragli
media voti redazione
Mediterraneo Trama del film
Rivalità, sogni e amori di un gruppo di soldati italiani, stanziati e abbandonati su una piccola isoletta greca dell'Egeo. Alla fine della guerra però qualcuno preferirà restare nell'isola...

Recensione “Mediterraneo”

a cura di Andrea Olivieri  (voto: 7)
"Dedicato a tutti coloro che stanno scappando."

Otto reduci italiani dimenticati su un'isola greca, dal 1941 al 1944, durante la guerra nei Balcani e nell’Egeo; se le situazioni sono scontate (l'armata con le scarpe di cartone, l'arte di arrangiarsi senza ricorrere al fucile, la simpatia per gli abitanti per non parlare di quella per le abitanti, la partita al pallone con gli indigeni) i dialoghi sono freschi, la recitazione tutta d'istinto, la comicità deliziosamente assurda.
"Mediterraneo" si mantiene in quota: e sotto il sole abbagliante, il silenzio e le cicale, crescono le coscienze, l'esigenza di tirare delle somme. Mentre s'impone una sottile vena di realistica malinconia, tutta una voglia, dopo le pacche e le battute della prima parte, di guardarsi "dentro"; dentro i colori negli occhi, il profumo nella memoria, la tentazione nel cuore. La sospensione del tempo è la dolcezza del dimenticare.
"Mediterraneo" parla di guerra, di italiani in guerra, e di fuga: dell'ovvietà e dell'appartenenza. Il Marocco di "Marrakech Express" o la provincia meridionale di "Turnè" non giocavano da meno in questo processo di identificazione, anche se con qualche differenza: l’aspetto "on the road" viene qui sostituito dalla circolarità del luogo chiuso, con la conseguenza di una maggior concentrazione sui loro rapporti/reazioni. Identica invece, nei tre film, la sorte femminile. Guai alle donne, che sembrano tendere a dividersi tra due o più uomini, pur se per amore, ma guai anche alle donne in assoluto: o sono mentitrici (Marrakech) o sono traditrici (Turnè) o sono sbiaditi oggetti di desiderio (Mediterraneo). Per questo gli attori sono chiaramente il punto di forza del cinema di Salvatores, della sua stessa nozione di opera cinematografica.
"Mediterraneo" conferma l'intelligenza del regista e l'affermarsi di alcuni temi (la solidarietà, l'amicizia, il bilancio generazionale) che potrebbero farne un autore decisamente prezioso all'Italia cinematografica.
Oscar 1992 per il miglior film straniero.
David di Donatello 1991 per il miglior film, miglior fonico di presa diretta (Tiziano Crotti) e migliore montatore (Nino Baragli).
Nastro d'Argento 1992 per il miglior film.
Commenti del pubblico
Nickname:
Password:
 
REGISTRATI «
PSWD DIMENTICATA «







Ultimi commenti e voti
Medaglia d'Oro (231 Commenti, 44% gradimento) Diegen78 Medaglia d'Oro Venerdì 29 Novembre 2013 ore 23:58
voto al film:   7

Utente di Base (44 Commenti, 45% gradimento) doubleangel Lunedì 8 Luglio 2013 ore 23:12
voto al film:   5,5

Utente di Base (0 Commenti, 0% gradimento) andre92 Venerdì 24 Maggio 2013 ore 10:07
voto al film:   7

Medaglia d'Argento (181 Commenti, 67% gradimento) accarin Medaglia d'Argento Mercoledì 31 Ottobre 2012 ore 09:47
voto al film:   7

Utente di Base (10 Commenti, 33% gradimento) Heisenberg Sabato 9 Giugno 2012 ore 13:43
voto al film:   7

Utente di Base (2 Commenti, 0% gradimento) JohannesBorgen Sabato 5 Maggio 2012 ore 22:16
voto al film:   7,5

Utente di Base (40 Commenti, 24% gradimento) andrea_cavax Martedì 25 Ottobre 2011 ore 10:26
voto al film:   7

Medaglia di Bronzo (70 Commenti, 46% gradimento) Disc-Jockey Medaglia di Bronzo Sabato 24 Settembre 2011 ore 16:27
2
voto al film:   7,5

Il tema della fuga raccontato benissimo da un grande Salvatores! Fuga da un mondo che non accoglie tutti, ma solo "chi ci sta" ed accetta di convivere con le sue contraddizioni...
Oscar meritatissimo!
Ti è piaciuto il commento?  
Utente di Base (39 Commenti, 54% gradimento) bartman Domenica 18 Settembre 2011 ore 15:40
voto al film:   7,5

Medaglia d'Oro (238 Commenti, 41% gradimento) AlbertoM Medaglia d'Oro Venerdì 16 Settembre 2011 ore 15:12
2 4
voto al film:   8,5

GRANDE FILM!!! da vedere
Ti è piaciuto il commento?  
News sul film “Mediterraneo”
Mediterraneo Gabriele Salvatores ospite de Il Gioco serio dell'Arte Gabriele Salvatores ospite de Il Gioco serio dell'Arte  (17 Gennaio 2014)
Mediterraneo Annunciato il programma del Trieste Science+Fiction Annunciato il programma del Trieste Science+Fiction  (29 Ottobre 2013)
Mediterraneo Salvatores: Gomorra ha chances per l'Oscar Salvatores: Gomorra ha chances per l'Oscar  (21 Novembre 2008)
Mediterraneo Gabriele Salvatores 'salpa' col nuovo film Gabriele Salvatores 'salpa' col nuovo film  (13 Ottobre 2006)
Mediterraneo Naima nuovo film di Salvatores "Naima" nuovo film di Salvatores  (18 Maggio 2006)
Ultime Schede
Recensione Mediterraneo Scheda: Si alza il vento  di H. Miyazaki
Recensione Mediterraneo Scheda: Walking on Sunshine  di M. Giwa, D. Pasquini
Recensione Mediterraneo Scheda: Frances Ha  di N. Baumbach
Recensione Mediterraneo Scheda: Under the skin  di J. Glazer
Recensione Mediterraneo Scheda: Mud  di J. Nichols
Recensione Mediterraneo Scheda: Il fuoco della vendetta  di S. Cooper
Recensione Mediterraneo Scheda: Cattivi vicini  di N. Stoller
Recensione Mediterraneo Scheda: Dragon Trainer 2  di D. Deblois
Recensione Mediterraneo Scheda: Il pianeta delle scimmie - Revolution  di M. Reeves
Recensione Mediterraneo Scheda: 22 Jump Street  di P. Lord, C. Miller
Recensione Mediterraneo Scheda: Mai così vicini  di R. Reiner
Recensione Mediterraneo Scheda: La Madre (2014)  di A. Maresca
Educazione Siberiana
Happy Family
Come Dio comanda
Quo vadis, baby?
Io non ho paura
Amnèsia
Denti
Nirvana
Sud
Puerto escondido
Mediterraneo
Marrakech Express
Gabriele Salvatores
Happy Family, dal teatro al cinema
Gabriele Salvatores
Leggi l'intervista a Gabriele Salvatores per “Quo vadis, baby?
Gabriele Salvatores  di L. Malavasi
Flash non disponibile
Copyright 2014 ©