Homepage Recensioni dei film News sul Cinema Speciali sul Cinema Interviste Film in TV Programmazione dei Cinema (Roma) Trailer dei film Coming soon Libri di Cinema Storia del Cinema Est Film Festival

Utente: anzianzi

Invia questa pagina via e-mail a chi vuoi tu Stampa questa pagina
Nickname
anzianzi
Medaglia d'oro
Sesso




Scopri tutti i voti di anzianzi
Tutti i Commenti e i Voti di anzianzi
pag.  1  2  3  4  5  6  7  8  9  10   PIÙ VECCHI
Film: Paterson 29 Dicembre ore 01:09
voto al film:   6

Film: Captain Fantastic 26 Dicembre ore 21:23
voto al film:   7,5

Film: Animali notturni 21 Dicembre ore 23:15
voto al film:   7

Film: E' solo la fine del mondo 14 Dicembre ore 23:17
voto al film:   6,5

Film: Free State of Jones 8 Dicembre ore 00:55
voto al film:   6,5

"Somehow, some way, and some time, everybody is somebody else's nigger". Detto questo, e detto che invece nello stato libero di Jones nessun uomo resterà mai povero perché si arricchisca qualcun altro, la storia di questa sorta di Robinhood prestato alla guerra civile americana si può vedere ma si può ancora più facilmente non vedere. Le mangrovie e McConaughey ti tengono lì, ma è quasi una trappola.
Ti è piaciuto il commento?  
Film: Snowden 1 Dicembre ore 14:30
@Flavia: ho usato il termine database senza pretese di esaustività, non è certo una cosa che mi aspetto da CdS, se non c'è il docufilm su Amy Winehouse, per dirne uno, peccato ma ok, non fa niente, son scelte vostre. ma ci sono alcuni (rari) docu/film che sono così importanti che ci dovrebbero proprio essere e che non ci dovrebbe essere bisogno di chiedervi. io credo. forse sono risultata un po' brusca e mi dispiace, speravo che il mio scherzoso cribio bastasse a ingentilire, comunque non è certo con voi che ce l'ho, non sono ancora arrivata a sospettarvi di connivenza con la CIA :)
Ti è piaciuto il commento?  
Film: Snowden 1 Dicembre ore 02:12
1
ragazzi guardate che è tutto vero, questo non è un film, questa è una cosa ENORME che appartiene alla REALTA', se andiamo dietro a questi qua vedrete che dopo averci fatto un altro film ci faranno un altro film ancora e poi magari anche un serial o perché no un bel videogioco, così che si tratta della REALTA' ce lo scordiamo del tutto! e un giorno qualcuno tra qualche secolo o solo decennio si chiederà ma come *%^!!# è possibile che si siano fatti infinocchiare così? battendo pure le mani! guardate Citizenfour, guardatelo tutti, e voi di CdS inseritelo nel database, cRibiO, dopodiché gli sviluppi che servono non sono certo quelli commerciali, altro che let me entertain you! scusate ma sono sconvolta più ancora che dal film dai commenti che si sentivano all'uscita
Ti è piaciuto il commento?  
Film: Genius 26 Novembre ore 00:10
voto al film:   6

deboluccio, falsetto e posticcetto (posticcissimo Jude Law, cui proprio non poteva fregare di meno), mi viene da scrivere guardabile ma un film così uno non lo guarda perché è guardabile, anzi normalmente un film così uno non lo fa perché sia guardabile, lo fa perché lo sente, perché ci crede, così che senso ha, che roba è se non un peccato, ma forse oggi è normale così, sta diventando normale così, infatti io non sto ancando più al cinema.
Ti è piaciuto il commento?  
Film: Un padre, una figlia 22 Settembre ore 01:25
voto al film:   7

Film: Escobar 10 Settembre ore 00:26
voto al film:   6

passabile, perché il personaggio non può che essere interessante e perché un po' di Colombia vera si intravede, ma nulla che brilli, anzi: la sceneggiatura decisamente non è delle migliori, l'incontro tra il soggetto paradise beach e il soggetto escobar è gestito davvero male e risulta improbabile se non grottesco, e last but not least l'attore (co)protagonista è assolutamente tremendo (mi dicono peraltro che ha fatto un sacco di film ma no non ci credo). per la verità neanche Benicio, che pure stava a casa sua, mi è sembrato in formissima, ma vabbè di lui non ci si può lamentare in nessun caso.
Ti è piaciuto il commento?  
Film: La isla mínima 22 Agosto ore 09:32
1
voto al film:   8

chicca assoluta. un thriller/noir che è un racconto politico e un quadro a olio e una poesia. parco nei dialoghi, attento a non elargire esplicitamente la soluzione del rebus, lavora per sottrazione, coerentemente con quanto succede e ancor di più con quanto non succede nel film, ovvero con l'omertà e con gli 'omissis' di un franchismo ormai sconfitto ma ancora duro a morire. ecco, la cosa che lo rende davvero speciale è proprio questo innestarsi perfettamente l'uno nell'altro della narrazione e del narrato, e di entrambi nell'ambiente melmoso e stagnante, imperscrutabile e assurdo delle paludi del Guadalquivir. chapeau a Rodriguez, ma anche al fotografo e ai due protagonisti, e speriamo che ce ne regalino altri.
Ti è piaciuto il commento?  
Film: The Witch 19 Agosto ore 00:53
voto al film:   6

belle un paio di scene (l'ultima per prima) e svariate letture effettivamente disponibili (è in un certo senso quello che succede, in maniera tutt'altro che soprannaturale, nelle migliori famiglie), ma per come il film è fatto e recitato io ho cominciato ben presto a soffrire di sbadigli, e francamente non mi sembra degno di alcuna lettura.
Ti è piaciuto il commento?  
Film: The Zero Theorem 14 Agosto ore 02:39
voto al film:   7,5

Film: La pazza gioia 14 Agosto ore 02:38
voto al film:   7

un altro buon film italiano - periodo fortunato - ben diretto come sempre da Virzì, e trascinante e travolgente come la Bruni Tedeschi che, chiamata a interpretare un personaggio che per sua natura recita, risulta finalmente un'attrice perfetta (non sembra ma vuole essere tutto sommato un complimento - insomma mi è piaciuta). inevitabilmente (?) non mancano cliché e buonismi vari, sempre utili a rendere le cose digeribili per tutti e quindi al botteghino, ma non manca neanche, per chi ha voglia di vederlo, un po' di sano realismo. manca solo, ancora un volta, quel po' di coraggio in più.
Ti è piaciuto il commento?  
Film: Laurence Anyways 2 Agosto ore 01:25
voto al film:   8

Film: Dio esiste e vive a Bruxell... 1 Agosto ore 01:59
voto al film:   7

Film: In nome di mia figlia 15 Luglio ore 00:18
voto al film:   7,5

il titolo non invita, la storia - da come viene presentata - sembra un po' la solita, il film esce in sordina, d'estate, in tre sale... viene il sospetto che tutto questo non sia neanche troppo casuale, visto che in realtà si tratta di un film non solo bello ma importante, che osa sollevare il velo su un raccapricciante retroscena - dai più ignorato, da tanti rimosso, da lobby non meno potenti del clero accuratamente occultato - delle istituzioni sanitarie, dei medici, degli ospedali in particolare (anche se non qui). cose orribili che sono all'ordine del giorno o quasi, e che bisognerà pure che si cominci a denunciare. a una giustizia lei per prima ingiusta e collusa, probabilmente, e questo è infatti l'altro fronte durissimo su cui combattere, ma l'unica alternativa è farsi in un modo o nell'altro giustizia da sé. perché giustizia deve esserci. Daniel Auteil, accanito come un mastino, addenta l'osso e non lo molla più.
Ti è piaciuto il commento?  
Film: Tom à la ferme 8 Luglio ore 01:34
voto al film:   7,5

Film: The Look of Silence 23 Giugno ore 02:09
voto al film:   7

notevole, sia per la gravità inusitata dei fatti che documenta anzi denuncia, sui quali sembra che ancora oggi si taccia anche nei libri di scuola, sia per la mirabile scelta di affidare il racconto unicamente all'assurda espressività - tanto più incontenibile quanto più contenuta, e questo è davvero the look of silence - delle facce dei corpi delle voci, senza immagini di repertorio (ammesso che ne esistano) e senza mostrare alcuna violenza fisica. da vedere assolutamente - dopo il caffè, perché è abbastanza lento e a dire il vero un po' noiosetto - per sapere che cosa è successo negli anni '60 in Indonesia, e anche che cosa è oggi quel paese meraviglioso in cui magari pensiamo di andare in vacanza. nei titoli di coda sono molti gli anonimi.
Ti è piaciuto il commento?  
Film: La grande scommessa 20 Giugno ore 01:38
voto al film:   7,5

Film: Tangerines - Mandarini 7 Giugno ore 08:36
voto al film:   7,5

Film: Julieta 31 Maggio ore 21:59
voto al film:   7,5

Film: Truman 12 Maggio ore 10:51
3
voto al film:   7,5

attenzione: nonostante il titolo italiano (che ancora una volta pur di fare cassa arriva a rivolgersi al segmento di pubblico sbagliato - bella furbata...) e la presenza sospetta del quadrupede in locandina, non si tratta dell'ennesimo film scemo col cane. non so neanche se si possa definirla commedia, una cosa che parla tanto intensamente della morte, benché lo faccia con il sorriso (naturalmente amaro) sulle labbra, ovvero con tutta la necessaria ironia. perché di base ne parla con tutta la gravità del caso, e con grande sensibilità, e con pudore, compostezza, dignità - tutte cose incarnate alla perfezione da Darín e Cámara, più bravi che mai in questi ruoli tagliati su misura per loro. insomma, in realtà Truman è un piccolo grande film, forse addirittura necessario.
Ti è piaciuto il commento?  
Film: Lui è tornato 4 Maggio ore 01:17
voto al film:   7,5

Film: La corte 4 Maggio ore 01:16
voto al film:   5,5

pag.  1  2  3  4  5  6  7  8  9  10   PIÙ VECCHI
 » TOP 50
Flash non disponibile
Copyright 2017 ©