Homepage Recensioni dei film News sul Cinema Speciali sul Cinema Interviste Film in TV Programmazione dei Cinema (Roma) Trailer dei film Coming soon Libri di Cinema Storia del Cinema Est Film Festival

Recensione: Respiro

Leggi i commenti 4 COMMENTI Vota il film 14 VOTI Invia questa pagina via e-mail a chi vuoi tu Stampa questa pagina
Respiro
titolo originale Respiro
nazione Italia
anno 2002
regia Emanuele Crialese
genere Drammatico
durata 90 min.
cast V. Golino (Grazia) • V. Amato (Pietro) • F. Casisa (Pasquale) • V. D'Agostino (Marinella)
sceneggiatura E. Crialese
musiche J. Surman
fotografia F. Zamarion
montaggio D. Ranz
media voti redazione
Respiro Trama del film
Isola di Lampedusa. Pasquale, detto Boccanera, è un tredicenne che ama trascorrere il tempo a cacciare uccelli con la fionda, scontrarsi con le bande rivali e a impennare la Vespa per fare colpo sulle ragazzine. Boccanera ha una sola persona a cui deve rendere conto: suo padre Pietro. Sì perché sua madre Grazia è la vergogna della famiglia, una donna considerata da tutti una tipa stravagante. Quando Pietro vuole farla ricoverare a Milano, Boccanera decide di nasconderla in una grotta facendo credere a tutti che sia morta.

Recensione “Respiro”

a cura di Andrea Olivieri  (voto: 7,5)
"La forza dell'angoscia e della felicità sono la stessa cosa."

Ci voleva un film come "Respiro". E’ una pellicola che scivola nell’acqua (sempre più, fino a trascinare nell’inabissamento tutto il paese), un western per le strade e i campi, un corpo filmico che non ha paura di farsi abbagliare dalla luce e dal caldo e di restituire quegli elementi naturali, come puri e intatti elementi di cinema.
Cinema di ricerca e d’istinto, di terra dura e liquida, rocce e mare. E di ragazzini che si costituiscono in bande, nella ripetizione dei gesti e delle attese, per costruire e distruggere, e ricominciare a creare il contatto fisico con il tempo e lo spazio immobile.
Lampedusa. Un pò del Visconti di "La terra trema", per il dialetto dei pescatori che tornano dal mare, per la diffidenza verso tutto ciò che sa di diverso. Un pò dell'Antonioni di "L'avventura", per via della protagonista scomparsa, che il paese intero finisce per cercare fra le scogliere.
Nell’isola vive Grazia con i suoi tre figli, un marito pescatore, una comunità chiusa che non capisce quel respiro sovversivo che scaturisce dal corpo, dagli occhi, dalla pelle, dai gesti, dai capelli, dai sorrisi di quella giovane donna (il suo sorriso-respiro seduta nel cortile ascoltando Patty Pravo, è un "oltre", di terra e di mare, che si sposta dolce e inquieto). Grazia che rischia la deportazione a Milano, per essere "curata" dalla sua follia, o piuttosto sguardo diverso di sentire le cose, gli affetti, lo spazio e il tempo.
Un pò tragedia annunciata, un pò dramma dell'integrazione mancata, con il personaggio borderline destinato a svelare i limiti della società in cui vive con i suoi comportamenti oltraggiosi. Un pò inattesa celebrazione di una comunità, della sua resistenza, dei suoi legami interni, così profondi da assorbire qualsiasi forza disgregatrice.
"Respiro" si costruisce su ciò che manca a troppi film, un tono. Il merito è di un direttore d’attori che, memore degli insegnamenti del neorealismo, ha saputo far parlare con identico vigore e realismo non solo i dialetti ma anche i volti. Lasciando però sempre in primissimo piano le voci, i suoni…i "respiri" più diretti e naturali di un’isola che soltanto negli oscuri abissi del mare dona riposo e conforto ai suoi uomini.
Crialese non racconta né un Eden primordiale né un inferno irrecuperabile. Osserva, spia, lascia parlare il cielo e il mare, ci fa sentire le parole aguzze del dialetto, dà voce ai contrasti.
Quasi una piccola Isola sotto il sole d’Africa, sulla quale, inesorabilmente, la vita e la morte continuano uguali.
Gran Premio alla Settimana della Critica del Festival di Cannes 2002.
Nastro d'argento 2002 per la migliore attrice (Valeria Golino).
Commenti del pubblico
Nickname:
Password:
 
REGISTRATI «
PSWD DIMENTICATA «







Ultimi commenti e voti
Utente di Base (4 Commenti, 66% gradimento) genjiskhan Mercoledì 4 Febbraio 2015 ore 23:15
voto al film:   8

Utente di Base (46 Commenti, 45% gradimento) doubleangel Venerdì 29 Marzo 2013 ore 17:05
voto al film:   6,5

Medaglia d'Oro (262 Commenti, 71% gradimento) mimma Medaglia d'Oro Mercoledì 12 Settembre 2012 ore 12:28
voto al film:   5

Medaglia d'Argento (106 Commenti, 59% gradimento) cartillo Medaglia d'Argento Venerdì 13 Gennaio 2012 ore 20:07
1
voto al film:   7,5

Bellissimo film , la storia di una "diversa" che tutti guardano con sospetto per le sue stranezze e ritengono abbia bisogno di essere curata (una bravissima Valeria Golino)...il tema musicale , molto etereo, si ripresenta in ogni scena girata in mare sottolineandone la leggerezza, fino alla stupenda scena finale...
Ti è piaciuto il commento?  
Utente di Base (7 Commenti, 85% gradimento) angelonero Martedì 10 Gennaio 2012 ore 15:40
voto al film:   7,5

Medaglia di Bronzo (73 Commenti, 58% gradimento) X-man Medaglia di Bronzo Sabato 17 Dicembre 2011 ore 11:17
voto al film:   7,5

Utente di Base (0 Commenti, 0% gradimento) droogalex Giovedì 1 Dicembre 2011 ore 12:22
voto al film:   7,5

Medaglia di Bronzo (67 Commenti, 52% gradimento) ales891 Medaglia di Bronzo Lunedì 21 Novembre 2011 ore 22:01
voto al film:   8

Questo film di Crialese riesce a racchiudere il nostro grande neorealismo e le mitologiche tragedie greche riuscendo a tenere sospese le forti sensazioni che minacciano di travolgerci, una prova di stile che solo certe opere liriche sono in grado di trasmettere ma in questo caso con la piena naturalezza di semplici vite di un paesino siciliano. Epico!
Ti è piaciuto il commento?  
Medaglia d'Argento (113 Commenti, 59% gradimento) kikujiro Medaglia d'Argento Giovedì 27 Ottobre 2011 ore 21:38
voto al film:   8

Utente di Base (39 Commenti, 54% gradimento) bartman Sabato 1 Ottobre 2011 ore 00:01
voto al film:   8

News sul film “Respiro”
Respiro Valeria Golino protagonista della rassegna di Sguardi Altrove Film Festival Valeria Golino protagonista della rassegna di Sguardi Altrove Film Festival  ( 6 Marzo 2014)
Respiro Al via le riprese del nuovo film di Crialese Al via le riprese del nuovo film di Crialese  ( 4 Giugno 2010)
Respiro Percorso inverso per il ritorno di Crialese Percorso inverso per il ritorno di Crialese  (20 Aprile 2010)
Respiro Willem Dafoe nel nuovo Angelopoulos Willem Dafoe nel nuovo Angelopoulos  (20 Aprile 2007)
Respiro Lezioni di regia alla Libera Università del Cinema Lezioni di regia alla Libera Università del Cinema  (20 Aprile 2006)
Respiro Mezzogiorno di cinema a Bari Mezzogiorno di cinema a Bari  (19 Aprile 2006)
Respiro Emanuele Crialese racconta l'America del '900 Emanuele Crialese racconta l'America del '900  (27 Febbraio 2006)
Ultime Schede
Terraferma
Nuovomondo
Respiro
COMPRA
IL DVD
Compra il Dvd Respiro
Flash non disponibile
Copyright 2017 ©