Homepage Recensioni dei film News sul Cinema Speciali sul Cinema Interviste Film in TV Programmazione dei Cinema (Roma) Trailer dei film Coming soon Libri di Cinema Storia del Cinema Est Film Festival

Utente: DarkKnight

Invia questa pagina via e-mail a chi vuoi tu Stampa questa pagina
Nickname
DarkKnight
Sesso
Città
Desenzano d/G




Scopri tutti i voti di DarkKnight
Tutti i Commenti e i Voti di DarkKnight
pag.  1  2   PIÙ VECCHI
Film: Silence 16 Gennaio ore 23:36
1 1
voto al film:   8

Si fa sempre fatica a scrivere di Scorsese, specie su questo progetto trentennale tanto caro al regista. Premesso che l'unica spettacolarità la si trova nello stile narrativo quasi epico-avventuroso, intriso di lunghi momenti silenziosi, riflessivi e distrurbanti per alcuni, è la forza del messaggio, fatto da sole parole, dirette, mai banali, com'è giusto che sia quando si parla di fede, a colpire come un pugno nello stomaco, una potenza tale che mette in dubbio certezze che si danno per scontato (nel lungo e intenso dialogo tra Neeson e Garfield), e la sincerità stessa della propria fede (il non voler calpestare l'immagine di Cristo) e il dubbio se ne valga davvero la pena, di soffrire, e patire quel silenzio divino. Ecco... tutto questo lascia il segno.
Ti è piaciuto il commento?  
Film: Rogue One: A Star Wars Story 18 Dicembre ore 15:13
2
voto al film:   7

Sorprendente, non c'è che dire. Avevo molte aspettative riguardo a Rogue One, e visto che si parlava di 'universo espanso', perchè non cimentarsi con la creatività? Forse questo è il primo film di Star Wars a mostrare un vero cambio di rotta dal passato; laddove J.J. non aveva osato, lo ha fatto Edwards.
Nonostante una prima parte un po' troppo didascalica, lenta e con dialoghi non sempre brillanti, il film si risolleva di colpo nella seconda parte. Il cast azzeccato (su tutti la Jones, Ahmed e Yen, non si può dire lo stesso di Whitaker), gli effetti speciali, la storia e, per una volta, la 'guerra stellare', ne fanno un piccolo grande gioiello, che si inserisce con prepotenza tra i migliori della saga.
SPOILER:
Non mi capitava da tempo. La scena finale con Darth Vader nel corridoio è da brividi, si rimane paralizzati. Breve, intensa, rapida e 'indolore'. Degna della sua fama.
Ti è piaciuto il commento?  
Film: The Hateful Eight 22 Febbraio ore 21:59
5 1
voto al film:   7

Tutto il cinema di Tarantino riassunto qui, in tre ore di pellicola, in una locanda insanguinata.
Ciò che ha caratterizzato molto i suoi due film precedenti erano i lunghi dialoghi, la profonda caratterizzazione dei personaggi e l'originalità della messa in scena. A mio parere in 'The Hateful Eight' è mancata proprio l'originalità e l'imprevedibilità del racconto, seppur molto coinvolgente, come se avesse fretta di cominciare a girare, e non abbia curato fino in fondo la sceneggiatura.
La fotografia è di rara bellezza (mi chiedo come sarebbe stato vederlo in 70 mm), e gli interpreti, come sempre nei suoi film, sono al massimo della forma, tanto è bravo nel definirli. Le musiche di Morricone sono un personaggio aggiunto, che aumentano la tensione di pari passo col procedere del film.
Resta un po' l'amaro in bocca per la discutibilità di alcune scelte narrative (la voce fuori campo), e l'eccessiva e, in questo caso, inutile violenza, con il consuetudinale bagno di sangue finale.
Ti è piaciuto il commento?  
Film: Joy 30 Gennaio ore 18:16
2 2
voto al film:   6

Forse questo è il peggior film di Russell: confuso, involontariamente grottesco, piatto, banale.
Jennifer Lawrence è letteralmente l'anima del film, l'unico motivo, forse, per vederlo, qui alla sua miglior performance in carriera («... ed ha solo 25 anni»).
Ti è piaciuto il commento?  
Film: Star Wars: Episodio VII - I... 8 Gennaio ore 13:10
3 1
voto al film:   7

E' un bel film, ha una prima parte molto buona, e una seconda un po' deludente e poco incisiva, che si risolleva solo nel finale.
Sicuramente è un grande passo in avanti rispetto alla tanto criticata 'nuova trilogia', con continui rimandi al passato, non solo attraverso i dialoghi, ma anche in intere sequenze, ai cambi di scena, e a quell'umorismo che ha caratterizzato i film di Lucas (perlomeno i primi).
PS:
Probabilmete il titolo più giusto doveva essere: Star Wars VII - Operazione nostalgia. XD
Ti è piaciuto il commento?  
Film: Carol 3 Gennaio ore 19:34
4 1
voto al film:   9

Ho letto 'Carol' nel marzo del 2015, e ho atteso tanti, troppi, mesi, per vedere finalmente il film tratto da quello splendido romanzo. L'atmosfera quasi eterea, "sospesa nel tempo" e rilassata che si respirano in tutte le pagine del libro, sono rappresentate qui da Todd Haynes in maniera sublime, grazie ad un uso sapiente delle bellissime musiche di Carter Burwell, alla cura delle scenografe, e ad una fotografia volutamente "cupa", poco luminosa, che dona al film un carattere retrò, trasportandoci così in una frenetica New York anni '50. La folgorante storia d'amore fra Carol e Therese è una delle più belle mai viste e raccontate al cinema. Tutti quelli sguardi, quelle parole non dette, quei baci non dati, quasi trattenuti, si sciolgono nella bellissima scena d'amore tra le protagoniste, piena di passione, piena di innocenza, piena di amore.
La profondità e la sincerità dell'ultima scena, ancora fra sguardi, fa scendere le lacrime.
Capolavoro.
Ti è piaciuto il commento?  
Film: Sopravvissuto - The Martian 2 Gennaio ore 15:32
3
voto al film:   8

Avendo letto il bel romanzo di Andy Weir (consiglio vivamente a tutti di leggerlo), ero molto scettico sul film in questione, anche perchè Scott non ne azzeccava una da diversi anni. Ma ho dovuto ricredermi. Che dire, il film è molto fedele al romanzo. Il deserto della Giordania è fotografato splendidamente, la regia è fluida e il montaggio è incalzante. E in più il film riesce a rendere perfettamente quelle parti di "analisi scientifiche" che hanno reso tanto celebre il romanzo. Infine, Matt Damon è un perfetto e divertentissimo Mark Watney, nel suo ruolo migliore dopo tanti anni. Uno dei migliori film del 2015.
Ti è piaciuto il commento?  
Film: American Sniper 1 Gennaio ore 21:28
5 1
voto al film:   4,5

Brutto film, da un grande regista come Eastwood non mi aspettavo una 'glorificazione' così plateale di un assassino come Kyle. Propaganda pro-guerra e ricca di cliché.
Il reparto tecnico del film è l'unica cosa degna di nota del film, insieme ovviamente a Bradley Cooper che ci dà la sua miglior performance della carriera, ma questo non salva il film dalle sue numerose cadute.
Ti è piaciuto il commento?  
Film: Mad Max: Fury Road 1 Gennaio ore 21:21
3
voto al film:   9

Wow! Mai visto niente del genere! Miller torna sulla scena internazionale in grande, grandissimo stile! Stavolta decide di buttare giù letteralente qualsiasi limite cinematografico. Questa estremizzazione la si respira in ogni scena: dalla fotografia, virata a seppia al massimo nelle scene diurne, al blu elettrico nelle scene notturne; dalla colonna sonora (che dire del chitarrista appeso dietro alla macchina, che suona tutto il giorno mentre viaggiano?), alla regia retrò e allo stesso tempo modernissima e velocissima di Miller. La sceneggiatura scarna e "incasinata" è perfetta per focalizzarsi sulle scene d'azione. Il Mad balbuziente e silenzioso di Tom Hardy è fantastico, e la Furiosa della Thehron è la cosa migliore del film. Sicuramente il miglior film del 2015 senza dubbio alcuno.
Ti è piaciuto il commento?  
Film: Minions 9 Ottobre ore 16:06
voto al film:   5,5

Banale, sciatto, ma si ride lo stesso. E penso che fosse lo scopo prefissato dalla Universal.
Ti è piaciuto il commento?  
Film: Inside Out 1 Ottobre ore 17:28
4
voto al film:   8,5

Wow! A dir poco sorprendente! L'idea di base è semplice, ma è come è stata sviluppata ciò che conta.
La protagonista del film non è Riley, come si potrebbe pensare, ma le sue emozioni, rappresentate attraverso i colori e le forme di Gioia, Tristezza, Rabbia (il mio preferito XD), Disgusto e Paura.
E' un film importante e rivoluzionario, per come viene rappresentata allegoricamente la fase di crescita di una bambina, fatta non solo di momenti felici (come voleva Gioia), ma anche di momenti tristi e infelici, inevitabili nella vita di chiunque, che però ci permettono di crescere (come accade a Gioia e Tristezza).
Non credo di aver riso e pianto così tanto in seguito alla visione di un film d'animazione, per cui: grazie Pete Docter!
Ti è piaciuto il commento?  
Film: Birdman 10 Febbraio ore 15:51
6 3
voto al film:   8

Bellissimo film, per niente pesante nonostante la scelta di girare con un unico piano sequenza per due ore. La cosa più sorprendente è la prova del cast, TUTTO il cast. Keaton strabiliante (quasto era il suo secondo film che vedevo); Norton alla sua miglior performance; Zach galifi..... mai visto a questi livelli; bellissimo il personaggio di Emma stone che ci regala un'interpretazione molto sincera; la Watts che si rifà dopo il passo falso in Diana. Oltre questi aspetti devo dire che la fotografia mi ha colpito molto, molto difficile mantenerla uniforme in un piano sequenza; la colonna sonora è geniale, ed utile ad aumentare la tensione. Da guardare assolutamente in lingua originale.
SPOILER:
La scena più bella è sicuramente la "passeggiata" di Riggan in Times Square, dove Keaton sfodera tutto il suo talento da commediante. E infine un finale aperto che mi ha lasciato un po' l'amaro in bocca, forse perchè non so se si sia buttato giù o abbia effettivamente spiccato il volo.
Ti è piaciuto il commento?  
Film: 12 anni schiavo 23 Febbraio ore 18:40
4 1
voto al film:   6,5

Film che rappresenta la schiavitù come non mai. In modo nudo e crudo. Purtroppo non ti appassiona e le musiche quasi inesistenti di Zimmer non aiutano . Probabilmente Steve McQueen ha voluto tutto questo. Ha voluto semplicemente farci vedere con gli occhi di Solomon tutto questo. La regia però mi è sembrata ripetitiva delle volte (comunque ci sono scene incredibili, come quando Platt frusta Plantsy) e quindi ritengo che sia sicuramente uno dei migliori film del genere e del regista ma non un capolavoro. (Nota speciale per Ejiofor e Fassbender, che fanno a gara su qual'è il più bravo).
Ti è piaciuto il commento?  
Film: American Hustle - L'apparen... 14 Gennaio ore 20:05
2 6
voto al film:   8

David O. Russell non poteva fare di meglio. Dopo il lato positivo volevo che facesse un film all'altezza, se non superiore. in questo caso superiore alle aspettative. non aggiungo altro, se non che aspetto con grande fervore il suo prossimo film.
Ti è piaciuto il commento?  
Film: Rush 23 Settembre ore 12:27
3
voto al film:   8,5

Premetto di essere un fan di formula uno, e quindi il mio voto potrà sembrare ad alcuni un po' eccessivo, ma questo film è andato oltre ogni aspettativa, e non solo per me. La vera forza del film sta nei due protagonisti, Hemsworth e Bruhl (il migliore) e nella regia perfetta di Ron Howard (a mio avviso il suo miglior film) che riesce a dare equilibrio ad entrambe le parti, senza dare preferenza a nessuno dei due piloti. Spero che piaccia anche ai non appassionati e, per una volta, spero di non vedere neanche un voto negativo, non credo sia impossibile.
Ti è piaciuto il commento?  
Film: Apocalypse Now 30 Marzo ore 11:33
1 1
voto al film:   9

La cosa che mi ha colpito di più nel film è la realtà con la quale viene rappresentata la guerra e la follia di chi la combatte. Un film molto psicologico che gioca sulla instabilità mentale dei protagonisti, che si trovano quasi sempre in situazioni assurde, per esempio, la voglia di fare surf del col. Kilgore, oppure il balletto delle conigliette in mezzo alla foresta, dalle quali riescono sempre a "uscire", per raggiungere il vero obiettivo. La cosa migliore del film è, a mio parere, la fotografia: perfetta. Ho accusato un po' la lunghezza (ho visto la versione redux), e alla fine del film avevo quel senso di angoscia che probabilmente ha colpito tutti. Sicuramente un capolavoro dei film di guerra.
P.S.
ricordo ancora la frase di Coppola "Il mio film non è sul Vietnam, è il Vietnam".
Ti è piaciuto il commento?  
Film: The Millionaire 27 Marzo ore 21:14
2 2
voto al film:   7

bel film, che racconta fatti che purtroppo accadono veramente (per esempio i bambini ai quali vengono bruciati gli occhi, per farli dei mendicanti). le musiche bellissime aiutano molto il coinvolgimento nella pellicola e la ''ripresa a mano'' rende tutto più realistico. ottima la fotografia e scenografia, la sceneggiatura purtroppo certe volte perde colpi. resta comunque un bel prodotto, anche se un po' sopravvalutato.
Ti è piaciuto il commento?  
News: Oscar, trionfo a sopresa pe... 25 Febbraio ore 21:44
1
Tutti premi meritati, su tutti quello di Ang Lee, al quale ci speravo , ma non ci credevo.
L'unica "pecca", secondo me, è l'Oscar dato a The Brave. Film carino, ma niente di più. A mio parere lo meritava Ralph Spaccattutto, per originalità e humor, che in The Brave non ho visto.
Ti è piaciuto il commento?  
Film: The Avengers 9 Febbraio ore 13:06
3 1
voto al film:   7

Joss Whedon dirige ottimamente un film che poteva diventare un disastro. Quando si ha un budget del genere (250.000.000 $ circa) si rischia di tralasciare le cose più importanti (come la sceneggiatura) e concentrarsi solo sull'intrattenimento visivo. Invece il film risulta un mix perfetto di azione, divertimento e suspance. Spero che il sequel non mi deluda.
Ti è piaciuto il commento?  
Film: Lincoln 1 Febbraio ore 13:21
voto al film:   7

Film: Il gladiatore 25 Gennaio ore 15:56
voto al film:   8,5

Film: Il cavaliere oscuro 24 Novembre ore 10:22
2 2
voto al film:   9

il migliore della trilogia. imprevedibile, emozionante ed originale. il film risulta ottimo soprattutto per la grande interpretazione di heath ledger, il miglior joker di sempre.
Ti è piaciuto il commento?  
Film: A Beautiful Mind 9 Novembre ore 16:23
voto al film:   9

Film: Il Padrino 6 Novembre ore 12:28
voto al film:   10

Film: I segreti di Brokeback Moun... 5 Novembre ore 16:26
voto al film:   8,5

pag.  1  2   PIÙ VECCHI
 » FILM AL CINEMA
 » TOP 50
Flash non disponibile
Copyright 2017 ©