Homepage Recensioni dei film News sul Cinema Speciali sul Cinema Interviste Film in TV Programmazione dei Cinema (Roma) Trailer dei film Coming soon Libri di Cinema Storia del Cinema Est Film Festival

Recensione: Big Eyes

Leggi i commenti 6 COMMENTI Vota il film 18 VOTI Invia questa pagina via e-mail a chi vuoi tu Stampa questa pagina
Big Eyes
titolo originale Big Eyes
nazione U.S.A.
anno 2014
regia Tim Burton
genere Biografico / Drammatico
durata 106 min.
cast A. Adams (Margaret Keane) • C. Waltz (Walter Keane) • J. Schwartzman (Ruben) • T. Stamp (John Canaday) • K. Ritter (DeeAnn) • D. Huston (Dick Nolan) • J. Polito (Enrico Banducci) • A. Airlie
sceneggiatura S. AlexanderL. Karaszewski
musiche D. Elfman
fotografia B. Delbonnel
montaggio J. Bond
uscita nelle sale 1 Gennaio 2015
media voti redazione
Big Eyes Trama del film
Margaret è una madre separata con una figlia ancora piccola nell'America degli anni sessanta. La passione per la pittura la porta a conoscere Walter Keane che, in pochissimo tempo, diventerà suo marito. I quadri di Margaret iniziano a diventare famosi, grazie al genio commerciale di Walter che, però, si finge anche il loro autore. La bugia incrina sempre più la salute mentale della donna e il suo rapporto con la figlia.
Scheda a cura di Flavia D'Angelo










Il biopic sulla vita di Margaret Keane non riesce né a liberarsi dalle costrizioni imposte dal canone del genere né ad usare questi limiti per far sperimentare allo spettatore il disagio che questa storia di plagio e sofferenza morale porta con sé. Mancano proprio l'incisività e la cattiveria che, paradossalmente, avrebbero portato lo spettatore più vicino al personaggio.
SCENOGRAFIA
SCENEGGIATURA - IMPEGNO - TENSIONE - DOPPIAGGIO
ORIGINALITÀ
Commenti del pubblico
Nickname:
Password:
 
REGISTRATI «
PSWD DIMENTICATA «







Ultimi commenti e voti
Medaglia d'Argento (196 Commenti, 27% gradimento) Standby Medaglia d'Argento Lunedì 12 Settembre 2016 ore 19:25
voto al film:   7

Utente di Base (0 Commenti, 0% gradimento) Tosli Lunedì 5 Settembre 2016 ore 04:54
voto al film:   3,5

Medaglia d'Oro (282 Commenti, 80% gradimento) giampaolosy Medaglia d'Oro Mercoledì 27 Aprile 2016 ore 05:40
1
voto al film:   6,5

Un inedito Tim Burton fuori dai mondi meravigliosi o spaventosi che è abituato a inventarsi e costruire minuziosamente, chissà per quale ragione, si lancia in un racconto reale, affatto inverosimile in cui l'unica paura è quella in carne e ossa generata dalle relazioni umane e che in fondo non ci si aspetta di ritrovare in un film di Tim Burton. I colori accesi, direi, pastello della fotografia oltre a qualche trovata scenica, onirica non sono sufficienti per farci ritenere questo un film del regista californiano ma cercando a tutti i costi dei punti a suo favore direi: la storia e l'ottima prova di Christopher Waltz protagonista di una follia degna del peggior Willy Wonka o per essere gentili di un Robert de Niro, Re per una Notte. Per il resto sarebbe stato molto meglio se il regista avesse utilizzato uno pseudonimo.
Ti è piaciuto il commento?  
Utente di Base (3 Commenti, 0% gradimento) Amarantolo Lunedì 14 Marzo 2016 ore 03:35
voto al film:   6

Medaglia d'Oro (273 Commenti, 57% gradimento) cinemabendato Medaglia d'Oro Lunedì 22 Febbraio 2016 ore 19:24
voto al film:   6

Utente di Base (42 Commenti, 45% gradimento) ioecharlot Lunedì 4 Gennaio 2016 ore 14:12
voto al film:   5,5

Utente di Base (5 Commenti, 40% gradimento) Rosy Domenica 15 Febbraio 2015 ore 20:45
voto al film:   5,5

Utente di Base (11 Commenti, 70% gradimento) silvia-v Mercoledì 11 Febbraio 2015 ore 00:32
voto al film:   4

Utente di Base (30 Commenti, 60% gradimento) simonani Lunedì 9 Febbraio 2015 ore 23:34
2 2
voto al film:   5

AAA Tim Burton Cercasi.
Ti è piaciuto il commento?  
Medaglia di Bronzo (66 Commenti, 65% gradimento) priMario Medaglia di Bronzo Lunedì 19 Gennaio 2015 ore 23:43
4
voto al film:   6

Dopo un buon inizio e la scena delle commesse nel Supermarket con gli occhioni, Tim Burton è evaporato, non era più seduto a fianco a noi durante il film. Ci ha abbandonati ad assistere a una storia che si snoda e si conclude come è realmente accaduto. Credevamo nella favola, ci risvegliamo in una biografia.
Ti è piaciuto il commento?  
News sul film “Big Eyes”
Big Eyes Torna Cinemamme al Nuovo Cinema Aquila Torna Cinemamme al Nuovo Cinema Aquila  (16 Gennaio 2015)
Ultime Schede
Miss Peregrine - La casa dei ragazzi speciali
Big Eyes
Frankenweenie
Dark Shadows
Alice in Wonderland
Sweeney Todd
La sposa cadavere
La fabbrica di cioccolato
Big Fish - Le storie di una vita incredibile
Planet of the Apes - Il pianeta delle scimmie
Il mistero di Sleepy Hollow
Mars Attacks!
Ed Wood
Batman - Il ritorno
Edward mani di forbice
Batman
Beetlejuice - Spiritello porcello
Pee-Wee's Big Adventure
Tim Burton
Alice ha bisogno di sognare la realtà
COMPRA
IL BLU-RAY
Compra il bluray Big Eyes
La fabbrica dei sogni. L'immaginario infantile nel cinema di Tim Burton  di M. Viteritti
Flash non disponibile
Copyright 2017 ©