Flash non disponibile
Homepage Recensioni dei film News sul Cinema Speciali sul Cinema Interviste Film in TV Programmazione dei Cinema (Roma) Trailer dei film Coming soon Dvd Libri di Cinema Storia del Cinema Est Film Festival

Recensione: Big Fish - Le storie di una vita incredibile

Leggi i commenti 9 COMMENTI Vota il film 39 VOTI Invia questa pagina via e-mail a chi vuoi tu Stampa questa pagina
Big Fish - Le storie di una vita incredibile
titolo originale Big Fish
nazione U.S.A.
anno 2003
regia Tim Burton
genere Fantasy
durata 125 min.
distribuzione Columbia Tristar Films
cast E. McGregor (Edward Bloom da giovane) • A. Finney (Edward Bloom) • B. Crudup (William Bloom) • J. Lange (Sandra Bloom) • H. Bonham Carter (Jenny/La Strega) • A. Lohman (Sandra Bloom da giovane) • R. Guillaume (Dottor Bennett) • M. Cotillard (Josephine) • M. McGrory (Karl, il gigante) • D. De Vito (Amos Calloway) • S. Buscemi (Norther Winslow)
sceneggiatura J. August
musiche D. Elfman
fotografia P. Rousselot
montaggio C. LebenzonJ. Negron
media voti redazione
Big Fish - Le storie di una vita incredibile Trama del film
Edward Bloom, da giovane, spinto dal suo spirito avventuriero, ha intrapreso un viaggio fantastico che lo ha portato dal suo paesino in Alabama verso mondi incredibili. Ora Edward è vecchio e tutti lo conoscono come narratore di storie fantastiche e assurde che però ascoltano con attenzione e meraviglia. Tutti tranne suo figlio William, che si è allontanato dalla famiglia e soprattutto da suo padre. Sandra, la moglie di Edward, ha deciso che è tempo per padre e figlio di riallacciare i rapporti perduti, ma non è facile, anche perché William deve fare i conti con le gesta eroiche del padre così come con le sue grandi debolezze.
Scheda a cura di Glauco Almonte










a forza di raccontare storie un uomo diventa quelle storie - esse continuano a vivere dopo di lui, e in questo modo egli diventa immortale
REGIA - SCENEGGIATURA - MUSICHE - FOTOGRAFIA - POETICITÀ - HUMOUR
RITMO - ORIGINALITÀ
---
Commenti del pubblico
Nickname:
Password:
 
REGISTRATI «
PSWD DIMENTICATA «







Ultimi commenti e voti
Utente di Base (22 Commenti, 64% gradimento) simonani Domenica 3 Agosto 2014 ore 14:38
voto al film:   7,5

Utente di Base (0 Commenti, 0% gradimento) marcolino93 Martedì 17 Dicembre 2013 ore 22:17
voto al film:   8

Utente di Base (22 Commenti, 63% gradimento) Tees Lunedì 16 Dicembre 2013 ore 23:57
1
voto al film:   7,5

Come sarebbe bello se tutti sapessero raccontare la storia della propria vita in questo modo.. e come sarebbe bello se tutti la vivessero con quel poco di spirito fiabesco e di disincanto che fa così tanto bene all'anima..
Ti è piaciuto il commento?  
Medaglia d'Oro (236 Commenti, 43% gradimento) Diegen78 Medaglia d'Oro Venerdì 29 Novembre 2013 ore 23:34
voto al film:   7,5

Utente di Base (8 Commenti, 0% gradimento) marcopecs Domenica 3 Novembre 2013 ore 00:05
voto al film:   6

Medaglia d'Argento (186 Commenti, 65% gradimento) accarin Medaglia d'Argento Venerdì 27 Settembre 2013 ore 12:47
1 1
voto al film:   7,5

Il magico potere evocativo che hanno le storie quando sono narrate dal proprio genitore negli anni lieti dell'infanzia. L'atmosfera sospesa e incantata che sottintende stupore e attesa dell'evento, tra visioni oniriche e apparizioni misteriose. Il rapporto tra padre e figlio adulto che matura il distacco affettivo e l'allontanamento materiale. Burton scatena la sua fantasia e ci catapulta in un universo prodigioso, popolato da personaggi inconsueti, paesaggi onirici e surreali capaci di suscitare paura e attrazione. Ma la malattia reale a un certo punto prorompe nella storia e sembra annullare l'incantesimo di cui il protagonista/padre si è nutrito per tutta la vita. Non è che un attimo: i sogni ritorneranno a fluire subito dopo per coronare tutte le vicissitudini sino a quel momento elaborate dalla fantasia ormai sovrapposta all' esistenza reale per sempre.
Ti è piaciuto il commento?  
Utente di Base (6 Commenti, 60% gradimento) Zeppa Domenica 8 Settembre 2013 ore 22:57
voto al film:   8

Medaglia d'Oro (447 Commenti, 65% gradimento) diego93 Medaglia d'Oro Domenica 8 Settembre 2013 ore 19:45
1 1
voto al film:   7

Il romanzo di Wallace permette a Burton di scatenare la sua infinita fantasia.Guardando Big Fish si ha la sensazione di essere gettati in una favola enorme e stravagante, piena di colori, luoghi e personaggi usciti da un sogno infantile: si segue il film esattamente come si seguiva la storie che ci raccontavano i nostri genitori. Ottimo il cast, in cui svettano Finney e McGregor nei panni dello stesso personaggio e belle (come sempre) le musiche di Elfman. Big Fish e' il film che, secondo me, meglio riassume in maniera poetica, leggera e sincera la figura del papa'.
Ti è piaciuto il commento?  
Medaglia di Bronzo (83 Commenti, 66% gradimento) Poddolo Medaglia di Bronzo Venerdì 9 Agosto 2013 ore 18:37
1
voto al film:   8

fantastico sotto ogni punto di vista. caldamente consigliato.
Ti è piaciuto il commento?  
Utente di Base (0 Commenti, 0% gradimento) mediNat Venerdì 24 Maggio 2013 ore 00:43
voto al film:   6

News sul film “Big Fish - Le storie di una vita incredibile”
Big Fish - Le storie di una vita incredibile Alison Lohman nell'horror di Sam Raimi Alison Lohman nell'horror di Sam Raimi  ( 4 Marzo 2008)
Big Fish - Le storie di una vita incredibile Mr Sebastian and the Negro Magician per Burton "Mr Sebastian and the Negro Magician" per Burton  (16 Luglio 2007)
Ultime Schede
Recensione Big Fish - Le storie di una vita incredibile Scheda: Trash  di S. Daldry
Recensione Big Fish - Le storie di una vita incredibile Scheda: Lo Sciacallo  di D. Gilroy
Recensione Big Fish - Le storie di una vita incredibile Scheda: Frank  di L. Abrahamson
Recensione Big Fish - Le storie di una vita incredibile Scheda: Sils Maria  di O. Assayas
Recensione Big Fish - Le storie di una vita incredibile Scheda: Andiamo a quel paese  di S. Ficarra, V. Picone
Recensione Big Fish - Le storie di una vita incredibile Scheda: La spia - A most wanted man  di , A. Corbijn
Recensione Big Fish - Le storie di una vita incredibile Scheda: Dracula Untold  di G. Shore
Recensione Big Fish - Le storie di una vita incredibile Scheda: Una folle passione  di S. Bier
Recensione Big Fish - Le storie di una vita incredibile Scheda: Annie Parker  di S. Bernstein
Recensione Big Fish - Le storie di una vita incredibile Scheda: Ritorno a L'Avana  di L. Cantet
Recensione Big Fish - Le storie di una vita incredibile Scheda: Boyhood  di R. Linklater
Recensione Big Fish - Le storie di una vita incredibile Scheda: Soap Opera  di A. Genovesi
Recensione Big Fish - Le storie di una vita incredibile Scheda: The Judge  di D. Dobkin
Recensione Big Fish - Le storie di una vita incredibile Scheda: Il sale della terra  di J. Salgado, W. Wenders
Recensione Big Fish - Le storie di una vita incredibile Scheda: Buoni a nulla  di G. Di Gregorio
Frankenweenie
Dark Shadows
Alice in Wonderland
Sweeney Todd
La sposa cadavere
La fabbrica di cioccolato
Big Fish - Le storie di una vita incredibile
Planet of the Apes - Il pianeta delle scimmie
Il mistero di Sleepy Hollow
Mars Attacks!
Ed Wood
Batman - Il ritorno
Edward mani di forbice
Batman
Beetlejuice - Spiritello porcello
Pee-Wee's Big Adventure
Tim Burton
Alice ha bisogno di sognare la realtà
COMPRA
IL DVD
Compra il Dvd Big Fish - Le storie di una vita incredibile
La fabbrica dei sogni. L'immaginario infantile nel cinema di Tim Burton  di M. Viteritti
Tim Burton  di A. de Baecque
Tim Burton  di M. Spanu
Tim Burton. Anatomia di un regista cult  di M. Spagnoli
Tim Burton. Una biografia non autorizzata  di K. Hanke
Flash non disponibile
Copyright 2014 ©